HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Pollino, Comunità del Parco approva Conto consuntivo 2013

17/06/2014



La Comunità del Parco Nazionale del Pollino, riunitasi a Castrovillari lunedì 16 giugno 2014, ha approvato, all’unanimità dei presenti, il conto consuntivo 2013 dell’Ente Parco Nazionale del Pollino.
Trentasei sindaci più l’assessore provinciale di Cosenza, Biagio Diana hanno espresso voto favorevole al documento contabile, riconfermando apprezzamento e fiducia verso il lavoro del presidente, Domenico Pappaterra e del Consiglio direttivo uscente dell’Ente.

Tra i partecipanti molti sindaci erano di nuova nomina e particolarmente significativo è stato il voto dei Comuni di Morano Calabro e Castrovillari che hanno rovesciato il parere negativo che in precedenza era stato espresso sul Bilancio dell’Ente. In particolare il consigliere, Roberto Berardi a nome del Comune di Morano, ha auspicato una proficua collaborazione tra le due amministrazioni, nel mentre il direttore generale del Comune di Castrovillari, dott. Maurizio Ceccherini, in rappresentanza del commissario prefettizio, dott. Massimo Mariani, ha apprezzato l’attività del Parco anche con progetti di livello nazionale.
Nel merito del rendiconto, il presidente Pappaterra ha evidenziato che le risorse rivenienti dall’avanzo di amministrazione saranno prioritariamente destinate al completamento di opere già avviate dal Parco, alla sistemazione della rete viaria e dei rifugi di montagna, nonché ad una serie di interventi già indicati dalle amministrazioni locali.
Un’altra parte delle risorse sarà utilizzata per irrobustire con nuovi mezzi il Piano Antincendio Boschivo per il 2014 che sarà presentato nei prossimi giorni, nonché per la sistemazione di alcune caserme forestali del Parco, presidi significativi per il controllo del territorio.
Inoltre, al fine di evitare che alcune strutture realizzate negli anni passati dal Parco rischino di rimanere chiuse, il Parco favorirà, d’intesa con i Comuni, l’avvio della gestione delle stesse.
Il Presidente Pappaterra ha, altresì, informato la Comunità del Parco della visita del valutatore spagnolo di Europarc per l’ottenimento della Carta Europea per il Turismo Sostenibile. Il rappresentante di Europarc, nel dichiararsi emotivamente colpito dalla straordinaria bellezza del Parco, ha avuto modo di apprezzare il coinvolgimento delle comunità locali nell’azione di promozione e valorizzazione del territorio e si è impegnato a predisporre una relazione favorevole da presentare al Comitato Tecnico di Europarc che si riunirà nel mese di settembre.
Infine, la Comunità del Parco è stata aggiornata al 7 Luglio per la nomina del vice presidente dell’assemblea e dei 4 sindaci che dovranno far parte del nuovo consiglio direttivo dell’Ente e che affiancheranno il presidente Pappaterra nell’azione di governo di una delle più grandi e complesse aree protette d’Europa.



ALTRE NEWS

CRONACA

13/12/2017 - Guardia di Finanza Lauria: ha un kg di cocaina, arrestato cittadino Albanese
13/12/2017 - Psr, misure 4.1, 4.2 e 16: prorogata la scadenza presentazione domande
13/12/2017 - Arrestato il giudice Mario Pagano, a Potenza fino a settembre 2016
13/12/2017 - Rapina banca in Basilicata ma fugge in Piemonte e si costituisce

SPORT

13/12/2017 - Seconda Ctg/C: la Lainese espugna Nemoli
13/12/2017 - Eccellenza: Riccio (ds Soccer): ‘Scavone non si muove da Lagonegro’
13/12/2017 - Prima Ctg/B: l’Atletico Lauria si avvicina alla vetta. Manita del Roccanova
13/12/2017 - Prima Ctg/B: il Castelluccio mette a segno un altro colpo in attacco

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

13/12/2017 Senise, prorogata mostra

A Senise è stata prorogata fino al 5 Gennaio 2018 la mostra “Bambini storie di viaggio,di speranza e di filo spinato". La mostra è visitabile nel convento di San Francesco a Senise dalle ore 10:00/12:00 – 16:00/19:00-

13/12/2017 Comunicazioni sospensioni idriche 13 dicembre 2017

Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 15:00 alle ore 18:00 di oggi, salvo imprevisti, in Via Amendola , Via Ridola
Fardella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
Marsico Nuovo: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 11:30 alle ore 16:00 di oggi, salvo imprevisti, in contrada Santino e zone limitrofe.
Melfi: per consentire ad Acquedotto Pugliese l'esecuzione di un intervento di manutenzione straordinaria sul vettore primario, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 11:00 di oggi alle ore 13:00 del giorno 16.12.2017, salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Madama Laura, Vaccareccia e Camarda e nella zona industriale di San Nicola di Melfi.

12/12/2017 Comunicazione 12 dicembre delle sospensioni idriche

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti.
Fardella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.
Marsico Nuovo: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica nel rione San Donato sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 13:00 di oggi salvo imprevisti.
Corleto Perticara: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:30 alle ore 18:00 di oggi salvo imprevisti.
Bernalda: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa a Metaponto Lido dalle ore 08:00 alle ore 23:30 di domani, salvo imprevisti.

Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo