HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Al S. Carlo di Potenza nuovo sistema di monitoraggio per piccoli pazienti

14/06/2014



Al San Carlo un nuovo sistema di monitoraggio avanzato, realizzato in parte con il contributo della Fondazione BNL - Gruppo BNP Paribas

Una centralina e sei monitor per tenere sotto controllo costante i parametri vitali dei piccoli degenti. Il Centro Pediatrico Bambino Gesù Basilicata intensifica il livello di sicurezza per i bambini ricoverati al secondo piano del Padiglione F2 dell'Azienda Ospedaliera San Carlo, grazie ad un nuovo sistema di monitoraggio avanzato, attivo già da quale settimana, realizzato in parte con il contributo della Fondazione BNL – Gruppo BNP Paribas.


Il sistema si compone di una Centrale di monitoraggio, collocata nell'infermeria del reparto, e di 6 monitor utilizzabili sui 16 posti letto disponibili. La Centrale in particolare è stata l'oggetto della donazione della Fondazione BNL nell'ambito di un progetto voluto dall'Ospedale Bambino Gesù di Roma per dotare il Centro della Basilicata degli strumenti necessari per garantire ai pazienti che lo necessitano un monitoraggio costante dei parametri vitali, rendendo possibile in ogni momento il tempestivo intervento del personale medico-infermieristico. Di fatto ogni posto letto ha ora la possibilità di essere collegato all’infermeria attraverso uno dei 6 monitor, con un Pc in grado di mostrare in tempo reale al personale sanitario lo stato dei principali parametri vitali.

A beneficiarne saranno i bambini ricoverati presso il Centro che dal 2012 è parte integrante del "San Carlo", inclusi i pazienti in cura presso il Centro Regionale Fibrosi Cistica, i cui parametri vitali, soprattutto le funzioni respiratorie, necessitano di un monitoraggio costante. La Fibrosi Cistica è infatti una malattia genetica che colpisce prevalentemente l'apparato respiratorio e spesso i pazienti ricoverati, prevalentemente per riacutizzazioni infettive polmonari, richiedono costantemente la somministrazione di ossigeno e il supporto ventilatorio, e pertanto è fondamentale il monitoraggio continuo dei parametri vitali.




ALTRE NEWS

CRONACA

15/11/2018 - Potenza. Bucaletto:scoperta centrale di spaccio a conduzione familiare
15/11/2018 - Ladri in azione a San Giuliano, bloccati e arrestati tre gravinesi
15/11/2018 - Basilicata. Tolve: minaccia con il fucile, arrestato 53enne
14/11/2018 - Lagonegro: si è dimesso il sindaco Mitidieri

SPORT

15/11/2018 - Prima Ctg/B: Filardi dice no all’Episcopia che chiama a raccolta i tifosi
15/11/2018 - Derby lucano,ha parlato il patron del Matera Lamberti
15/11/2018 - Trofeo BSC: pienone di giovanissimi a Matera per il Challenge dell’Amicizia
15/11/2018 - Serie D - G/H: il Picerno pareggia a Vallo

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

15/11/2018 Avviso pubblico per contributo spese sostenute fornitura acqua ad uso domestico

Si informa che è stato pubblicato dall'EGRIB l'avviso pubblico rivolto ai nuclei familiari, che versano in condizione di disagio economico, per ottenere un contributo sui costi sostenuti per la fornitura di acqua ad uso domestico anno 2016.

14/11/2018 Serie D – G/I, risultati 10^ giornata

Castrovillari Calcio – Bari 1 – 1
Città Di Acireale 1946 – Marsala Calcio 0 – 1
Città Di Messina – Messina 3 – 2
Gela Calcio – Sancataldese Calcio 2 – 1
Igea Virtus Barcellona – Turris Calcio 1 – 3
Nocerina 1910 – Troina 1 – 1
Locri 1909 – Calcio Cittanovese 0 – 2
Palmese – Rotonda Calcio 0 – 0
Portici 1906 – Roccella 1 – 2

14/11/2018 Serie D Girone H risultati 10 giornata

Fasano – Cerignola 2-1
Gelbison – Picerno 1-1
Granata – Francavilla 0-2
Nardò – Sorrento 2-0
Nola – Gragnano 1-2
Altamura – Taranto 2-2
Orario di inizio 15:30
Gravina – Pomigliano 3-1
Ore 19:00
Sarnese - Savoia
ore 20:30
Andria - Bitonto

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo