HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Elicottero su diga del Pertusillo: 'scaricava acqua'

12/06/2014



Un elicottero in volo sul lago artificiale del Pertusillo in Val d’Agri; una scia di un elemento da lontano poco identificabile che dall’elicottero cade in acqua. Basta qualche scatto fotografico di un cittadino e la pubblicazione sui social network delle foto per far partire, sulla rete, punti di domanda su cosa potesse essere quella sostanza scaricata in acqua. Perché, si sa, il Pertusillo in particolare è giustamente sotto la lente di ingrandimento, al centro di vicende ben note alla cronaca regionale e non solo. E poi, quelli che spesso ingiustamente vengono chiamati allarmisti, sono cittadini che si trovano al posto giusto nel momento giusto e vogliono sapere. E visto che il ruolo dei giornalisti è anche quello di informarsi per informare, abbiamo provato a capire da fonti ufficiali il motivo di quel volo. Abbiamo chiesto informazioni anche all’Ente Parco Nazionale Appennino Lucano. Proprio dall’Ente abbiamo saputo che si tratterebbe di prove tecniche per il funzionamento del carrello che carica e scarica l’acqua per il servizio antincendio. Abbiamo interpellato direttamente il Corpo Forestale dello Stato, tramite l’ufficio stampa, dal quale abbiamo avuto delle precisazioni sui nuovi elicotteri del Corpo Forestale che “saranno in Basilicata dal 15 giugno, presso la base di Pisticci e dal 1 luglio 2014, presso la base di Grumento Nova. Gli elicotteri CFS di stanza in Basilicata, sono del tipo AB 412, la sagoma di velivolo che si vede nella foto potrebbe somigliare di più ad un’altra tipologia (Erikson) che non è di quest’anno”.

MpVerg



ALTRE NEWS

CRONACA

15/11/2018 - Potenza. Bucaletto:scoperta centrale di spaccio a conduzione familiare
15/11/2018 - Ladri in azione a San Giuliano, bloccati e arrestati tre gravinesi
15/11/2018 - Basilicata. Tolve: minaccia con il fucile, arrestato 53enne
14/11/2018 - Lagonegro: si è dimesso il sindaco Mitidieri

SPORT

15/11/2018 - Prima Ctg/B: Filardi dice no all’Episcopia che chiama a raccolta i tifosi
15/11/2018 - Derby lucano,ha parlato il patron del Matera Lamberti
15/11/2018 - Trofeo BSC: pienone di giovanissimi a Matera per il Challenge dell’Amicizia
15/11/2018 - Serie D - G/H: il Picerno pareggia a Vallo

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

15/11/2018 Avviso pubblico per contributo spese sostenute fornitura acqua ad uso domestico

Si informa che è stato pubblicato dall'EGRIB l'avviso pubblico rivolto ai nuclei familiari, che versano in condizione di disagio economico, per ottenere un contributo sui costi sostenuti per la fornitura di acqua ad uso domestico anno 2016.

14/11/2018 Serie D – G/I, risultati 10^ giornata

Castrovillari Calcio – Bari 1 – 1
Città Di Acireale 1946 – Marsala Calcio 0 – 1
Città Di Messina – Messina 3 – 2
Gela Calcio – Sancataldese Calcio 2 – 1
Igea Virtus Barcellona – Turris Calcio 1 – 3
Nocerina 1910 – Troina 1 – 1
Locri 1909 – Calcio Cittanovese 0 – 2
Palmese – Rotonda Calcio 0 – 0
Portici 1906 – Roccella 1 – 2

14/11/2018 Serie D Girone H risultati 10 giornata

Fasano – Cerignola 2-1
Gelbison – Picerno 1-1
Granata – Francavilla 0-2
Nardò – Sorrento 2-0
Nola – Gragnano 1-2
Altamura – Taranto 2-2
Orario di inizio 15:30
Gravina – Pomigliano 3-1
Ore 19:00
Sarnese - Savoia
ore 20:30
Andria - Bitonto

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo