HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Dopo il press tour nel parco una riflessione sul turismo in Basilicata

24/05/2014



Dopo il Press Tour organizzato in Basilicata dal Parco Nazionale dell’Appennino Lucano, arrivano le prime segnalazioni delle criticità riscontrate in loco da parte dei giornalisti che hanno preso parte al viaggio. La Basilicata e le località del Parco in particolare non ricevono, quindi, solamente elogi su quello che è già in essere oltre che sulle risorse paesaggistiche, naturalistiche, archeologiche, culturali che come dato di fatto sono presenti nella nostra regione. Si parla di piccoli gap che ancora il territorio presenta e che si attribuiscono innanzitutto al ritardo del settore nella nostra regione. Sono i punti deboli di una analisi SWOT che i giornalisti ci hanno portato all’attenzione e che devono senz’altro divenire spunti di riflessione per tutti gli operatori, i futuri investitori e gli amministratori delle diverse comunità.
E’ noto che per attirare flussi turistici e attivare quel “passaparola” positivo che susciti la visita in un luogo di villeggiatura, uno dei primi elementi da considerare è il livello di sicurezza della località e l’offerta di servizi adeguati all’ospitalità.
In merito a questo, dalle molte escursioni che hanno portato i giornalisti sui tratturi rurali, ma anche tra le viuzze dei borghi uno dei fenomeni riscontrati è quello del randagismo che a loro avviso potrebbe rendere la vacanza in Basilicata ancora poco sicura. Tra le criticità vi sono senz’altro la viabilità che andrebbe migliorata, i servizi igienici e gli impianti ricettivi che sembrano avere ancora poche camere per accogliere scolaresche o gruppi di turisti più numerosi.
Se si vuole fare un turismo al “passo con i tempi”, i giornalisti sottolineano la necessità di fornire ovunque il collegamento Wi-Fi che è indispensabile per un turista che rimane fuori casa per qualche giorno.
Per destagionalizzare i flussi turistici o allungare il periodo del soggiorno nei luoghi del Parco, gli specialisti coinvolti nel tour ritengono fondamentale spalmare le date degli eventi (come le sagre e gli altri eventi) su un periodo più lungo e secondo alcuni di loro sarebbe interessante proporre più date delle stesse manifestazioni. Sono tutti d’accordo sull’importanza degli eventi, in particolar modo quelli di matrice esperienziale, come uno dei forti attrattori per i turisti che si muovono anche solo per vacanze “short break”.
A fronte di queste considerazioni, il Parco Nazionale dell’Appennino Lucano raccoglie con interesse anche le negatività esplicitate come punti su cui discutere e da tenere in conto nelle azioni previste dalla Carta Europea del Turismo Sostenibile, attualmente in fase di attuazione, e si ritiene d’accordo sulla necessità di organizzare sistematicamente eventi di questo tipo che conducano ad una analisi su quanto ancora si debba fare per migliorare la qualità delle future destinazioni turistiche. Tutto questo se ci si vuole distinguere in un mercato sempre più competitivo e globale.



ALTRE NEWS

CRONACA

19/10/2018 - Isde Italia: ‘No agli incentivi sulle biomasse per scopi industriali’
19/10/2018 - Matera: revocata ordinanza su divieto uso acqua potabile
19/10/2018 - Marconia.Polizia arresta 20enne per detenzione stupefacenti ai fini di spaccio
19/10/2018 - Basilicata.Non osserva obblighi sorveglianza speciale arrestato a Pietragalla

SPORT

19/10/2018 - Serie D, le lucane: due arrivi in casa Rotonda. Bene Picerno e Francavilla
19/10/2018 - Matera Calcio:terza giornata campionato nazionale Berretti
19/10/2018 - Coppa Divisione.Bernalda Futsal:cuore e grinta non bastano con il Prestito CMB
18/10/2018 - Potenza vs Reggina,analisi del tecnico Raffaele

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

19/10/2018 Sospensione idrica a Tito

Tito: a causa di uno scoppio improvviso sulla condotta idrica distributrice, l'erogazione idrica sarà sospesa oggi dalle ore 11:00 alle ore 17.00 circa, salvo imprevisti, nelle seguenti vie: San Vito, Enrico Berlinguer e Madonna delle Grazie

19/10/2018 Sospensione idrica a Senise in via Bastanzio

Senise: a causa di un guasto improvviso su condotta, l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:30 di oggi fino al termine dei lavori di riparazione in via Bastanzio.

19/10/2018 Comunicazione acquedotto lucano

Matera: Acquedotto Lucano informa che con ordinanza del sindaco di Matera è stato vietato l'uso dell'acqua a fini potabili. Acquedotto Lucano ha già provveduto ad effettuare nuovi campionamenti per verificare la conformità dell'acqua ai parametri di legge. Seguiranno nuove comunicazioni.

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo