HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Dopo il press tour nel parco una riflessione sul turismo in Basilicata

24/05/2014



Dopo il Press Tour organizzato in Basilicata dal Parco Nazionale dell’Appennino Lucano, arrivano le prime segnalazioni delle criticità riscontrate in loco da parte dei giornalisti che hanno preso parte al viaggio. La Basilicata e le località del Parco in particolare non ricevono, quindi, solamente elogi su quello che è già in essere oltre che sulle risorse paesaggistiche, naturalistiche, archeologiche, culturali che come dato di fatto sono presenti nella nostra regione. Si parla di piccoli gap che ancora il territorio presenta e che si attribuiscono innanzitutto al ritardo del settore nella nostra regione. Sono i punti deboli di una analisi SWOT che i giornalisti ci hanno portato all’attenzione e che devono senz’altro divenire spunti di riflessione per tutti gli operatori, i futuri investitori e gli amministratori delle diverse comunità.
E’ noto che per attirare flussi turistici e attivare quel “passaparola” positivo che susciti la visita in un luogo di villeggiatura, uno dei primi elementi da considerare è il livello di sicurezza della località e l’offerta di servizi adeguati all’ospitalità.
In merito a questo, dalle molte escursioni che hanno portato i giornalisti sui tratturi rurali, ma anche tra le viuzze dei borghi uno dei fenomeni riscontrati è quello del randagismo che a loro avviso potrebbe rendere la vacanza in Basilicata ancora poco sicura. Tra le criticità vi sono senz’altro la viabilità che andrebbe migliorata, i servizi igienici e gli impianti ricettivi che sembrano avere ancora poche camere per accogliere scolaresche o gruppi di turisti più numerosi.
Se si vuole fare un turismo al “passo con i tempi”, i giornalisti sottolineano la necessità di fornire ovunque il collegamento Wi-Fi che è indispensabile per un turista che rimane fuori casa per qualche giorno.
Per destagionalizzare i flussi turistici o allungare il periodo del soggiorno nei luoghi del Parco, gli specialisti coinvolti nel tour ritengono fondamentale spalmare le date degli eventi (come le sagre e gli altri eventi) su un periodo più lungo e secondo alcuni di loro sarebbe interessante proporre più date delle stesse manifestazioni. Sono tutti d’accordo sull’importanza degli eventi, in particolar modo quelli di matrice esperienziale, come uno dei forti attrattori per i turisti che si muovono anche solo per vacanze “short break”.
A fronte di queste considerazioni, il Parco Nazionale dell’Appennino Lucano raccoglie con interesse anche le negatività esplicitate come punti su cui discutere e da tenere in conto nelle azioni previste dalla Carta Europea del Turismo Sostenibile, attualmente in fase di attuazione, e si ritiene d’accordo sulla necessità di organizzare sistematicamente eventi di questo tipo che conducano ad una analisi su quanto ancora si debba fare per migliorare la qualità delle future destinazioni turistiche. Tutto questo se ci si vuole distinguere in un mercato sempre più competitivo e globale.



ALTRE NEWS

CRONACA

20/08/2018 - Tragedia nel parco del Pollino: escursionisti morti nel Raganello
20/08/2018 - Cade in una vasca di liquami: morto lavoratore a Bella
20/08/2018 - Rotonda: un fulmine brucia una quercia a un passo da una abitazione
20/08/2018 - Denuncia della Cia lucana,prodotti tipici "falsi"

SPORT

20/08/2018 - Matera: al XXI Settembre il Primo "Memorial Carpentieri"
20/08/2018 - Coppa Italia Serie C: decisa data recuperi
19/08/2018 - Marathon del Vulture, disponibili le tracce GPX dei due percorsi
19/08/2018 - Futsal: il Senise a lavoro per il campionato

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

20/08/2018 Avigliano: arrestato docente di francese

Un uomo di 57 anni, docente di francese in un liceo linguistico, è agli arresti domiciliari ad Avigliano (Potenza) con le accuse di stalking e violenza sessuale aggravati ai danni di una sua alunna minorenne. L'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Potenza, su richiesta della Procura della Repubblica, è stata eseguita il 17 agosto scorso.

20/08/2018 ASP:per maltempo chiusi temporaneamente alcuni servizi in Via Ciccotti a Potenza

A causa del forte temporale che si è verificato su Potenza, nel pomeriggio di oggi 20 agosto, l'Azienda Sanitaria Locale di Potenza comunica che sono stati chiusi, in maniera temporanea, presso la sede ASP di Via Ciccotti, i piani del plesso in cui vengono effettuati i servizi Veterinari, di Assistenza Protesica e Ser.D., con esclusione della somministrazione farmaci agli utenti garantita in altri locali di Via Ciccotti. La chiusura si è resa necessaria per effettuare alcune verifiche ed interventi urgenti.

20/08/2018 Policoro in swing: agenda di domani 21 agosto

Il festival "Policoro in Swing", che andrà in scena fino al 27 agosto, per la giornata di domani 21 agosto prevede alle 19 l'Aperijazz at Sailor Jazz Cafe’ al Circolo Nautico Aquarius in località Torre Mozza a Policoro. In piazza Eraclea alle 22,30 si terrà “Concert Jumpin’up Djset by Dj resident team” e al Circolo Nautico alle 01,30 After Party at Sailor Jazz Café - Live jam session and Djset by resident team.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo