HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Sezioni primavera e asili nido: la vicenda di Senise

11/02/2014



Si continua a parlare di asili a Senise, più precisamente di sezione primavera. Il problema lo solleva un’associazione onlus, “Gioca Giocando”, che dal 2003 gestisce, tra le altre cose, servizi per l’infanzia attivando anche sezioni primavera in vari comuni. “A dicembre- spiega il presidente Filomena Briamonte - dopo aver appreso dalla stampa della chiusura del nido comunale a Senise a causa di mancanza di fondi,abbiamo chiesto al Comune l’ autorizzazione ad attivare il servizio con una retta mensile di 100 euro (e quindi accessibile ad un target più ampio di famiglie) e con 15 preiscrizioni già ottenute, tra cui 5 di paesi limitrofi a Senise, senza chiedere un centesimo all’ente, se non la disponibilità di usufruire di locali comunali”. La Briamonte specifica che “dopo aver parlato con la dirigente scolastica ho appreso della disponibilità di alcuni locali all’interno di uno dei tre istituti scolastici. Ma l’autorizzazione dal Comune alla fine non c’è stata. Il sindaco, infatti, dopo un mese ci ha comunicato verbalmente la mancata volontà di autorizzare il servizio anche per evitare di creare problemi occupazionali alle 6 lavoratrici dell’asilo nido. Dagli uffici Regionali resta in sospeso l’attivazione e, senza locali comunali, dovremmo affittare da un privato e spendere tra adeguamenti e attrezzature oltre 5mila euro”. Ricordiamo che le sezioni primavera sono rivolte ai bambini dai 24 ai 36 mesi; gli asili nido a quelli da 3 a 36 mesi. Come ci spiega il sindaco Giuseppe Castronuovo “la sezione primavera è giusto che si faccia all’interno di una scuola elementare e per questo se ne deve parlare con la dirigente scolastica. Ma il punto è un altro: come amministrazione, se prima potevamo essere interessati perché c’era il rischio di chiusura dell’asilo nido comunale, adesso vogliamo fare un ultimo tentativo per manternere il servizio e in questa direzione va l’avviso pubblico che uscirà a giorni per garantire una nuova gestione dell’asilo comunale esistente. Quindi: esiste già un servizio comunale ed io non ho nessuna intenzione di ostacolarlo. La volontà politica è quella di non interferire con l’esistente anche perché a Senise abbiamo asilo nido comunale e scuola dell’infanzia e, tra le altre cose, non ho richieste ufficiali in termini di implementazione numerica degli utenti ”.

Mariapaola Vergallito





ALTRE NEWS

CRONACA

16/12/2017 - Ventottenne, originario di Rionero in Vulture, investe la sorella della sua ex
16/12/2017 - Rotonda: alcune abitazioni senza linea telefonica e internet
16/12/2017 - Stigliano, dichiarazione stato di emergenza si fa più concreta
16/12/2017 - Fisco: per non pagare canone Rai dichiarazione entro anno

SPORT

17/12/2017 - Futsal C1Basilicata: Futsal Senise torna alla vittoria contro lo Shaolin
16/12/2017 - La PM Volley Potenza ritorna da San Pietro Vernotico (BR) con 3 punti pesanti
16/12/2017 - FIPAV Basilicata: Le gare del week-end
16/12/2017 - Ortona vs Geosat Geovertical si giocherà nuovamente domenica sera

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

16/12/2017 Calcio a 5 C1/g.Unico: risultati 10^ giornata

3P Valle Del Noce – Amici del Borgo Matera
Atletico Lavello – Castrum Byanelli Calcio 13-4
Futsal Potenza – Guardia Perticara 2-1
Paul Mitchell – Virtus Lauria
Real Team Matera – Essedisport 10-4
Senise – Shaolin Soccer 6-5
Sport Pisticci – Futura Matera 2-4

15/12/2017 Potenza,nuovo trattamento su Parkinson al San Carlo

Nell'ospedale San Carlo di Potenza è stata introdotta per la prima volta la terapia intestinale con la Duodopa (un gel a base di Levodopa e Carbidopa) per contrastare la malattia di Parkinson, con effetti terapeutici "sui disturbi raggiunti già dal primo giorno di trattamento".
La nuova procedura - è scritto in una nota della struttura sanitaria - è stata introdotta nella Neurologia del San Carlo, diretta dal primario Enrico Ferrante, su un paziente di 82 anni affetto dalla malattia di Parkinson da 14 anni.Ansa

15/12/2017 Sospensione idrica comunicazione del 15-12-17

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti.
Tricarico: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica nelle contrade Piani Sottani, Corona e zone limitrofe sarà sospesa dalle ore 10:30 di oggi fino al termine dei lavori.

Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo