HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Pappaterra visiterà Cersosimo.Ecco le proposte del sindaco per la valorizzazione

31/01/2014



Dopo l’appello di Gulmì dalle colonne del nostro giornale, a stretto giro di posta l’on.le Papaterra, presidente dell’Ente Parco, chiama il primo cittadino di Cersosimo e annuncia una visita istituzionale il 4 febbraio. Pietro Gulmì ringrazia per la sensibilità culturale ed affettiva per il territorio, accogliendo con entusiasmo la notizia. Un’occasione da capitalizzare al meglio, per questo prende carta e penna e mette nero su bianco i principali punti che nell’incontro si dovrebbero trattare. Tra gli argomenti di interesse il sito archeologico, caratterizzato da notevoli rinvenimenti già nella prima campagna di scavi, compiuta negli anni sessanta da J. De la Geniere. I reperti rinvenuti sono attualmente custoditi nel museo della Magna Grecia di Policoro, tra i pezzi pregiati una moneta di bronzo coniata dalla lega lucana nel III sec. a.C., venuta alla luce nella terza campagna di scavi effettuata nel 1986, e rappresentata nel quarantennale della Regione Basilicata sul dorso della medaglia celebrativa. Un sito importante, dunque, per la comunità scientifica, tanto da essere presentato in simposi nazionali e internazionali. La valorizzazione del patrimonio storico-culturale resta un grande obiettivo- sottolinea Gulmì- per questa ragione si chiederà di progettare assieme un museo che darebbe il giusto riconoscimento ai tanti sforzi compiuti sino a qui, ma anche più identità al nostro comune, al nostro territorio, senza tralasciare gli altri spazi socio-culturali. “Il mio intento-precisa ancora il Sindaco- è quello che Cersosimo non venga ricordato solo per gli antichi fasti, ma che dal passato si traggano spunti per sviluppare reali possibilità di sviluppo socio-economico. Molti sono i giovani -continua- che hanno abbandonato i nostri territori in cerca di lavoro, l’impegno, dunque, sarà arrestare il più possibile questa emorragia, attivando con intelligenza le risorse che sono a nostra disposizione, ed il sito archeologico è una di queste, ma purtroppo mancano i fondi per completare il lavoro di scavo, la messa in sicurezza e la realizzazione di un parco archeologico che possa essere fruibile. L’obiettivo comune- mette in rilievo Gulmì- grazie a questa rinnovata intesa con il Parco del Pollino sarà quello di dare una mano concreta ai vari settori economici e produttivi, ma anche creare, con rinnovata sinergia, possibilità di lavoro per i più giovani, disegnando scenari concreti di aiuto. Il rilancio dell’immagine di Cersosimo - chiude il primo cittadino- avviene non solo con la realizzazione di interventi e opere tangibili, ma anche e soprattutto attraverso l’opera di restauro identitario e culturale di un territorio, portatore di valori profondi, alti e universalmente riconosciuti.

Vincenzo Diego



ALTRE NEWS

CRONACA

21/06/2018 - Processo petrolio: comandante Noe chiamato a testimoniare
21/06/2018 - Deceduto l'uomo investito sulla jonica
20/06/2018 - Uomo investito sulla Ss Jonica
20/06/2018 - Basilicata. Denunciati 4 giovani napoletani per tentata truffa ad una anziana

SPORT

20/06/2018 - Calcio a 5,la Paul Mitchell Futsal PZ cambia nome!
20/06/2018 - Organizzazione e sicurezza ad hoc per la Sirino Mtb Race dell’8 luglio a Nemoli
20/06/2018 - Week end su due ruote a Terranova di Pollino: torna la Marathon
19/06/2018 - Nuovo schiacciatore alla Rinascita Lagonegro

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

21/06/2018 Matera, domani al via XV edizione "500 km della Basilicata"

Domani, venerdì 22 giugno, con partenza da Matera (via XX Settembre) alle ore 18.30, avrà inizio la XV edizione della "500 km della Basilicata", raduno di precisione dedicato ad auto storiche, che durerà l'intero fine settimana. La partenza della seconda tappa, da Potenza (piazza Del Sedile), è prevista sabato 23 giugno alle ore 10.30. La premiazione si terrà domenica 24 giugno, alle ore 11.30, presso Villa Nitti in località Acquafredda di Maratea. La manifestazione è organizzata dall’associazione Historical Motoring Organization 678 Scuderia di Potenza con Automobile Club Potenza e Aci Storico, e con il patrocinio morale di Regione Basilicata, APT Basilicata, UNPLI Basilicata, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, e di tutti i Comuni interessati dall’evento.

20/06/2018 A Lauria la presentazione del nuovo libro di Gianni Pittella

Venerdì 22 giugno 2018, ore 18.30, presso l'Hotel Happy Moments (C.da Mosella, 92, Lauria - PZ), si terrà la presentazione dell'ultimo libro di Gianni Pittella "Il più bello dei mari è quello che non navigammo. Per una politica autentica e appassionata", edito da Rubbettino. Alla presentazione parteciperanno: l'autore Gianni Pittella, Dario Carella, giornalista RAI; Paola Izzi, funzionaria gruppo PD al Senato; Luciana De Fino, imprenditrice.

20/06/2018 Droga: un arresto a Palazzo San Gervasio

Con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, a Palazzo San Gervasio (Potenza), un cittadino romeno di 32 anni è stato arrestato dai Carabinieri che lo hanno trovato in possesso di circa 74 grammi di cocaina. Inoltre i militari della Compagnia di Venosa (Potenza) hanno scoperto che l'uomo aveva con sé circa 1.400 euro in contanti, provento - secondo gli investigatori - dell'attività di spaccio.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo