HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Pappaterra visiterà Cersosimo.Ecco le proposte del sindaco per la valorizzazione

31/01/2014



Dopo l’appello di Gulmì dalle colonne del nostro giornale, a stretto giro di posta l’on.le Papaterra, presidente dell’Ente Parco, chiama il primo cittadino di Cersosimo e annuncia una visita istituzionale il 4 febbraio. Pietro Gulmì ringrazia per la sensibilità culturale ed affettiva per il territorio, accogliendo con entusiasmo la notizia. Un’occasione da capitalizzare al meglio, per questo prende carta e penna e mette nero su bianco i principali punti che nell’incontro si dovrebbero trattare. Tra gli argomenti di interesse il sito archeologico, caratterizzato da notevoli rinvenimenti già nella prima campagna di scavi, compiuta negli anni sessanta da J. De la Geniere. I reperti rinvenuti sono attualmente custoditi nel museo della Magna Grecia di Policoro, tra i pezzi pregiati una moneta di bronzo coniata dalla lega lucana nel III sec. a.C., venuta alla luce nella terza campagna di scavi effettuata nel 1986, e rappresentata nel quarantennale della Regione Basilicata sul dorso della medaglia celebrativa. Un sito importante, dunque, per la comunità scientifica, tanto da essere presentato in simposi nazionali e internazionali. La valorizzazione del patrimonio storico-culturale resta un grande obiettivo- sottolinea Gulmì- per questa ragione si chiederà di progettare assieme un museo che darebbe il giusto riconoscimento ai tanti sforzi compiuti sino a qui, ma anche più identità al nostro comune, al nostro territorio, senza tralasciare gli altri spazi socio-culturali. “Il mio intento-precisa ancora il Sindaco- è quello che Cersosimo non venga ricordato solo per gli antichi fasti, ma che dal passato si traggano spunti per sviluppare reali possibilità di sviluppo socio-economico. Molti sono i giovani -continua- che hanno abbandonato i nostri territori in cerca di lavoro, l’impegno, dunque, sarà arrestare il più possibile questa emorragia, attivando con intelligenza le risorse che sono a nostra disposizione, ed il sito archeologico è una di queste, ma purtroppo mancano i fondi per completare il lavoro di scavo, la messa in sicurezza e la realizzazione di un parco archeologico che possa essere fruibile. L’obiettivo comune- mette in rilievo Gulmì- grazie a questa rinnovata intesa con il Parco del Pollino sarà quello di dare una mano concreta ai vari settori economici e produttivi, ma anche creare, con rinnovata sinergia, possibilità di lavoro per i più giovani, disegnando scenari concreti di aiuto. Il rilancio dell’immagine di Cersosimo - chiude il primo cittadino- avviene non solo con la realizzazione di interventi e opere tangibili, ma anche e soprattutto attraverso l’opera di restauro identitario e culturale di un territorio, portatore di valori profondi, alti e universalmente riconosciuti.

Vincenzo Diego



ALTRE NEWS

CRONACA

19/10/2018 - Isde Italia: ‘No agli incentivi sulle biomasse per scopi industriali’
19/10/2018 - Matera: revocata ordinanza su divieto uso acqua potabile
19/10/2018 - Marconia.Polizia arresta 20enne per detenzione stupefacenti ai fini di spaccio
19/10/2018 - Basilicata.Non osserva obblighi sorveglianza speciale arrestato a Pietragalla

SPORT

19/10/2018 - Serie D, le lucane: due arrivi in casa Rotonda. Bene Picerno e Francavilla
19/10/2018 - Matera Calcio:terza giornata campionato nazionale Berretti
19/10/2018 - Coppa Divisione.Bernalda Futsal:cuore e grinta non bastano con il Prestito CMB
18/10/2018 - Potenza vs Reggina,analisi del tecnico Raffaele

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

19/10/2018 Sospensione idrica a Tito

Tito: a causa di uno scoppio improvviso sulla condotta idrica distributrice, l'erogazione idrica sarà sospesa oggi dalle ore 11:00 alle ore 17.00 circa, salvo imprevisti, nelle seguenti vie: San Vito, Enrico Berlinguer e Madonna delle Grazie

19/10/2018 Sospensione idrica a Senise in via Bastanzio

Senise: a causa di un guasto improvviso su condotta, l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:30 di oggi fino al termine dei lavori di riparazione in via Bastanzio.

19/10/2018 Comunicazione acquedotto lucano

Matera: Acquedotto Lucano informa che con ordinanza del sindaco di Matera è stato vietato l'uso dell'acqua a fini potabili. Acquedotto Lucano ha già provveduto ad effettuare nuovi campionamenti per verificare la conformità dell'acqua ai parametri di legge. Seguiranno nuove comunicazioni.

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo