HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Frana a Francavilla in Sinni, occorrono fondi

30/01/2014



“Abbiamo messo in sicurezza la strada e adesso attendiamo fiduciosi che la Regione, non appena approvato il bilancio, tenga in considerazione l’assetto della frana, perché ci sentiamo abbandonati e non sappiamo veramente dove reperire i fondi”.
Così, il sindaco di Francavilla in Sinni Francesco Cupparo, a proposito dello smottamento verificatosi in contrada Grottole lungo la strada d’accesso che ricade nel comune da lui amministrato.
La settimana scorsa, infatti, nella popolosa frazione in cui risiedono una trentina di famiglie, l’eccessiva e perdurante piovosità ha completamente saturato il terreno provocando un consistente movimento franoso che ha bloccato il passaggio dei veicoli. Con l’ausilio di alcune ditte locali, l’amministrazione comunale ha provveduto alla rimozione dei carichi in testa alla frana ed allo spostamento del materiale caduto sulla strada con la messa in opera delle barriere cosidette “new jersey” per proteggere la carreggiata, ma per risolvere definitivamente la questione, si rende necessaria una tipologia d’interventi idonei quali gabbionate e sistemazione idraulico- forestale con ricorso a ripristino della protezione con reti di sicurezza adeguate.
Al momento, il traffico si svolge a senso unico alternato sotto il continuo monitoraggio dei volontari della Protezione Civile, dell’UfficioTecnico Comunale e degli agenti della Polizia Municipale.
“Siamo pronti a fronteggiare qualsiasi emergenza- conclude Francesco Cupparo- ad ogni modo, visto che abbiamo dei cittadini in comune, chiedo anche al sindaco di Chiaromonte di fare una richiesta alla Regione sollecitando il finanziamento, affinché possiamo sollevarli dal disagio e soprattutto dai pericoli”.



ALTRE NEWS

CRONACA

20/08/2018 - Tragedia nel parco del Pollino: escursionisti morti nel Raganello
20/08/2018 - Cade in una vasca di liquami: morto lavoratore a Bella
20/08/2018 - Rotonda: un fulmine brucia una quercia a un passo da una abitazione
20/08/2018 - Denuncia della Cia lucana,prodotti tipici "falsi"

SPORT

20/08/2018 - Matera: al XXI Settembre il Primo "Memorial Carpentieri"
20/08/2018 - Coppa Italia Serie C: decisa data recuperi
19/08/2018 - Marathon del Vulture, disponibili le tracce GPX dei due percorsi
19/08/2018 - Futsal: il Senise a lavoro per il campionato

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

20/08/2018 Avigliano: arrestato docente di francese

Un uomo di 57 anni, docente di francese in un liceo linguistico, è agli arresti domiciliari ad Avigliano (Potenza) con le accuse di stalking e violenza sessuale aggravati ai danni di una sua alunna minorenne. L'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Potenza, su richiesta della Procura della Repubblica, è stata eseguita il 17 agosto scorso.

20/08/2018 ASP:per maltempo chiusi temporaneamente alcuni servizi in Via Ciccotti a Potenza

A causa del forte temporale che si è verificato su Potenza, nel pomeriggio di oggi 20 agosto, l'Azienda Sanitaria Locale di Potenza comunica che sono stati chiusi, in maniera temporanea, presso la sede ASP di Via Ciccotti, i piani del plesso in cui vengono effettuati i servizi Veterinari, di Assistenza Protesica e Ser.D., con esclusione della somministrazione farmaci agli utenti garantita in altri locali di Via Ciccotti. La chiusura si è resa necessaria per effettuare alcune verifiche ed interventi urgenti.

20/08/2018 Policoro in swing: agenda di domani 21 agosto

Il festival "Policoro in Swing", che andrà in scena fino al 27 agosto, per la giornata di domani 21 agosto prevede alle 19 l'Aperijazz at Sailor Jazz Cafe’ al Circolo Nautico Aquarius in località Torre Mozza a Policoro. In piazza Eraclea alle 22,30 si terrà “Concert Jumpin’up Djset by Dj resident team” e al Circolo Nautico alle 01,30 After Party at Sailor Jazz Café - Live jam session and Djset by resident team.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo