HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Frana a Francavilla in Sinni, occorrono fondi

30/01/2014



“Abbiamo messo in sicurezza la strada e adesso attendiamo fiduciosi che la Regione, non appena approvato il bilancio, tenga in considerazione l’assetto della frana, perché ci sentiamo abbandonati e non sappiamo veramente dove reperire i fondi”.
Così, il sindaco di Francavilla in Sinni Francesco Cupparo, a proposito dello smottamento verificatosi in contrada Grottole lungo la strada d’accesso che ricade nel comune da lui amministrato.
La settimana scorsa, infatti, nella popolosa frazione in cui risiedono una trentina di famiglie, l’eccessiva e perdurante piovosità ha completamente saturato il terreno provocando un consistente movimento franoso che ha bloccato il passaggio dei veicoli. Con l’ausilio di alcune ditte locali, l’amministrazione comunale ha provveduto alla rimozione dei carichi in testa alla frana ed allo spostamento del materiale caduto sulla strada con la messa in opera delle barriere cosidette “new jersey” per proteggere la carreggiata, ma per risolvere definitivamente la questione, si rende necessaria una tipologia d’interventi idonei quali gabbionate e sistemazione idraulico- forestale con ricorso a ripristino della protezione con reti di sicurezza adeguate.
Al momento, il traffico si svolge a senso unico alternato sotto il continuo monitoraggio dei volontari della Protezione Civile, dell’UfficioTecnico Comunale e degli agenti della Polizia Municipale.
“Siamo pronti a fronteggiare qualsiasi emergenza- conclude Francesco Cupparo- ad ogni modo, visto che abbiamo dei cittadini in comune, chiedo anche al sindaco di Chiaromonte di fare una richiesta alla Regione sollecitando il finanziamento, affinché possiamo sollevarli dal disagio e soprattutto dai pericoli”.



ALTRE NEWS

CRONACA

24/02/2018 - Cervelli in fuga: Basilicata la più colpita dal fenomeno
23/02/2018 - Billie Joe Armstrong 'sogna' di visitare Viggiano
23/02/2018 - Forestazione Basilicata. Emesse le determine per pagamento mensilità spettanti
23/02/2018 - AL: "Ricopri di attenzioni il tuo contatore",campagna informativa

SPORT

24/02/2018 - Prima Ctg/B: il Viggianello esce sconfitto da Montescaglioso
24/02/2018 - Il Potenza Calcio apre le porte al Volontariato
23/02/2018 - Proposta dello Sport Man per collaborazione o acquisizione Matera Calcio
23/02/2018 - BEE VOLLEY CELANO COSTRUZIONI vs LA PERLA VOLLEY CLUB MELFI,1^ divis.maschile

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

24/02/2018 Calcio a 5-C1/gUnico: risultati 19^ giornata

Amici Del Borgo Matera – Senise 4-9
Castrum Byanelli – Sport Pistici 9-4
Futsal Potenza – Paul Mtchell 6-1
Guardia Perticara – Real Team Matera 8-0
Virtus Lauria – Shaolin Soccer 4-2
Virtus Matera – Essedi Spoprt – ore 18,00
Domenica 25 marzo 2018
3P Valle Del Noce – Atletico Lavello

24/02/2018 Calcio 1^ Ctg./B: risultati degli anticipi 21^ giornata

Montescaglioso – Viggianello 1-0

RAF Vejanum – Tramutola 2-2

24/02/2018 Serie D-/H: anticipo 25^ giornata

Molfetta-AZ Picerno 1-1

25'st. Tulimieri
8' pt. Morra

Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo