SERVIZI

FOTO

COMMUNITY

 

 Chat

 

TERRITORIO

 

Incidente stradale lungo la 598 Val d’Agri.Un ferito grave

25/01/2014



Incidente stradale lungo la 598 Valle Dell’Agri, poco dopo il bivio di Armento in direzione Sant’Arcangelo. Coinvolti nello schianto un autocarro e due vetture , ci sarebbe un ferito grave raggiunto da una eliambulanza del 118 partita da Matera, visto che le condizioni meteo non hanno consentito il decollo per neve da Potenza. La persona ferita è stata trasportata all’ospedale di Villa D’Agri. Nello scontro sono rimaste ferite in maniera fortunosamente più lieve altre 4 persone. Sul posto oltre al personale sanitario del 118, la Polizia e il personale dell’Anas. Il transito sull’arteria è stato momentaneamente interrotto con uscita obbligatoria al bivio di Gallicchio per chi deve andare in direzione Potenza.

Lasiritide.it



ALTRE NEWS

CRONACA

2/10/2014 - ASP. Potenza:calendariodegli incontri sulla menopausa
1/10/2014 - Impianto rifiuti a Senise: tutto tace. Ma la vicenda approda in Parlamento
1/10/2014 - Carabinieri Pisticci: 5 persone denunciate alla magistratura a vario titolo
1/10/2014 - E’ cominciato da San Severino Lucano il monitoraggio sanitario ovini di Basilica

SPORT

1/10/2014 - Coppa Italia.Un Villa D’Agri sornione batte un buon Real Senise
1/10/2014 - Coppa Italia dilettanti: si giocano gli ottavi, fischio d'inizio ore 15.30
1/10/2014 - Calcio a 5: D. Siviglia ci presenta la A.S.D. OR.SA.
1/10/2014 - Potenza Fc.: per la comunicazione ufficiale, parla Rocco Galasso

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

2/10/2014 Violenta la moglie, arrestato a Pignola

Per anni ha violentato e picchiato, anche con un bastone, la moglie, procurandole diverse interruzioni di gravidanza: un uomo di 56 anni, di Pignola (Potenza) è stato arrestato dalla Squadra mobile del capoluogo lucano. La Polizia - che ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Potenza Rosa Larocca su richiesta del pm Maria Alessandra Pinto - ha scoperto che, in numerose occasioni, l'uomo, spesso ubriaco, ha picchiato anche le figlie.

1/10/2014 Ultimo giorno alla biennale del libro universitario

Il 2 ottobre, si chiude la biennale del libro universitario con il seguente programma:
Ore 10.00 Apertura del padiglione espositivo
Ore 11.00 Tavola rotonda sul tema
Le forme e le sedi editoriali influenzano la produzione del sapere?
Ore 15.30 Chiusura della Biennale:
conferenza stampa di chiusura : Interverranno Il Magnifico Rettore Prof.ssa Aurelia Sole, il Sindaco della Città di Potenza Dott. De Luca, l'Assessore con delega all'Università Dott ssa Percoco,
l'Intera Quarta commissione del Comune di Potenza Presieduta dalla Dott.ssa Sileo. Nell'ambito della conferenza si tracceranno le linee guida per porre l'accento sui "rapporti tra l'Università degli Studi della Basilicata e la Città di Potenza"
Ore 16.30 Tour gratuito della città con le guide turistiche abilitate dall'APT insieme all'Amministrazione Comunale.
Ore 20.30 Aspettando il concerto: Osservazione delle stelle con Il Planetario astronomico di Anzi
Ore 21.00 Concerto Jazz Michele Brienza Quartet ft. Giovanni Amato ( nel caso di pioggia, il concerto si prevede all'interno dell'Aula Magna del campus Di macchia Romana )

1/10/2014 Aql.Chiusura temporanea della sede di Melfi

Da oggi la sede di Acquedotto Lucano a Melfi è chiusa per consentire lavori di riorganizzazione e ristrutturazione dei locali. In attesa della sua riapertura gli utenti dei comuni di Atella, Barile, Filiano, Ginestra, Melfi, Rapolla, Rapone, Rionero in Vulture, Ripacandida, Ruvo del Monte e San Fele, possono recarsi presso la sede di Venosa in via dei Longobardi, 19-23.Gli utenti, inoltre, possono contattare telefonicamente gli uffici ai numeri telefonici 0972/31121 e 0972/375014, oppure chiedere informazioni al numero verde 800/992292 o consultare il sito www.acquedottolucano.it.
La riapertura della sede di Melfi sarà tempestivamente comunicata, intanto, Acquedotto Lucano si scusa per i disagi, seppur temporanei, che questa nuova organizzazione potrebbe comportare.

Spieghiamo al nostro nominato Presidente del Consiglio
di Mariapaola Vergallito

Spieghiamo al nostro nominato Presidente del Consiglio che in Basilicata il petrolio già si estrae da anni e che in tutti questi anni non solo lo sviluppo vero e la tanto mistificata occupazione non ci sono stati, ma le aree dell’oro nero non hanno nemmeno subìto lo “scossone” in termini di demografia.

Spieghiamo al nostro nominato Presidente del Consiglio che in Basilicata sono ormai famosi i ritorni di fiamma, che non hanno nulla a che vedere con...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo