HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Chiusura sportello Equitalia a Senise: la protesta

15/01/2014



“Siamo contribuenti di serie B”. Si sfoga così, in una lettera, Rosa Gentile, ( centro elaborazione dati contabili) di Senise che, anche a nome dei cittadini che rappresenta nel suo lavoro, evidenzia il suo rammarico e la sua indignazione per la chiusura dello sportello senisese di Equitalia. “Siamo già inseriti in aree svantaggiate, che già qualche anno fa venivano considerate sud nel sud; ora ci è stato tolto anche quell’unico sportello che due volte alla settimana per molti era, oltre che dialogo, un mezzo di pagamento veloce e semplice, un mezzo per interloquire con l’impiegato e capire la propria situazione debitoria. Un mezzo indispensabile, per tanta gente che purtroppo non ha dimestichezza ancora con internet”. Adesso alla porta di quello che fino a due settimane fa era lo sportello di Equitalia a Senise c’è un foglio con gli indirizzi degli sportelli di Lagonegro e Potenza. “Facile a dirsi- scrive la Gentile- per chi non conosce le nostre zone e non sa il tempo che occorre per raggiungere il capoluogo”. Lo sportello era stato inaugurato nel gennaio del 2011, in pompa magna, con un incontro pubblico alla presenza delle istituzioni e del presidente di Equitalia Francesco Somma che, nell'ottica di una politica di "prossimità", si augurava che l'apertura dello sportello senisese avrebbe facilitato la "vicinanza" della società verso i cittadini. E molti si ricorderanno lo strascico di polemiche che l'apertura senisese aveva causato perché, a sua volta, causava la chiusura dello sportello già esistente di Chiaromonte. Ora, nel nome della riorganizzazione generale, ha chiuso anche lo sportello senisese.
Già prima della fine dell’anno sedici comuni del Senisese Pollino si erano opposti alla chiusura dello sportello, perché il bacino di utenza dell’area territoriale, Senisese a Alta Val D’Agri, servita da questo sportello è di circa 50.000 persone; perché il territorio di riferimento è costituito da piccoli paesi dislocati in un ambiente geografico già di per sé difficile. “La chiusura dello sportello di Senise-hanno più volte detto i sindaci- comporta un grave disservizio per molti cittadini (per lo più fasce sociali deboli: anziani, pensionati, piccoli artigiani, disoccupati) che già quotidianamente sono alle prese con tutta una serie di pagamenti e incombenze. E considerato che lo sportello di Senise non ha nessun costo per Equitalia S.p.A. in quanto lo stesso è allocato presso la sede del Comune di Senise”.Nulla da fare.

Mariapaola Vergallito



ALTRE NEWS

CRONACA

23/02/2019 - Muro Lucano. Giovane scoperto con hashish in casa. Arrestato dai Carabinieri
23/02/2019 - Carabinieri comando provinciale di Matera: 2 arresti tra Accettura e Matera
23/02/2019 - Lauria, frana: Consiglio Comunale sullo ‘Stato di Emergenza’
22/02/2019 - Maltempo: interdizione traffico per i mezzi pesanti. Scuole chiuse a Potenza

SPORT

23/02/2019 - Serie D, G/H: il Francavilla riceve il Nardò
22/02/2019 - Qual. Europei Sitting Volley: grande Italia, battute Rep. Ceca e Francia
22/02/2019 - Il Potenza annuncia l'arrivo del bomber Murano
22/02/2019 - Promozione: la capolista attende il Paternicum

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

23/02/2019 Sospensione erogazione idrica 23 febbraio 2019

Policoro: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica Via D'Azeglio dal civvico 30 al 52 resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione.

22/02/2019 Maltempo: domani a Potenza scuole chiuse

"A seguito di previsioni meteo secondo le quali sono previste precipitazioni nevose, temperature rigide e venti di burrasca", domani, a Potenza, resteranno chiuse le scuole di ogni ordine grado chiuse, asili nido compresi. Lo ha disposto il sindaco del capoluogo lucano, Dario De Luca.

22/02/2019 Sasso di Castalda,rinviato lo spettacolo "Pane, latte e lacrime"

Si comunica la cancellazione dello spettacolo "Pane, latte e lacrime" previsto domani sabato 23 Febbraio presso il Teatro Mariele Ventre di Sasso di Castalda per il cartellone 2019 della rassegna "Le Valli del Teatro".
Lo spettacolo annulllato a causa dell'allerta neve verrà proposto in data 6 Aprile 2019 alle ore 21:00.
Gli organizzatori si scusano per il disagio.

Noi e quella sacrosanta ''cultura del territorio''
di Mariapaola Vergallito

“I lucani conoscono la frana. I contadini lucani sono vissuti da sempre con la frana, l’orecchio teso a quel fremito oscuro, l’occhio attento a scrutare le rughe della terra. Ma un tempo nessuno la violentava la terra. La temevano, la rispettavano. Istintivamente si tramandavano quella che modernamente si è poi chiamata “cultura del territorio”. Oggi, nell’era della scienza, è proprio quella cultura che è venuta meno. Dalle paure ancestrali si è passati al s...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo