HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Macroattrattore a Senise: giovedi la presentazione

14/01/2014



Sarà presentato giovedi 16 gennaio a Senise, a partire dalle 10.00, il progetto "La Magna Grecia. Il mito delle Origini – Il grande racconto dei Greci in Occidente". Si tratta di uno dei macroattrattori previsti nell’ambito del Programma Speciale Senisese e, in ordine di tempo, il secondo dopo “Il Volo dell’aquila” inaugurato l’estate scorsa a San Costantino Albanese.
Finanziato dalla Regione Basilicata, il progetto senisese prevede la realizzazione di un anfiteatro all’aperto che sorgerà a ridosso dell'invaso di Montecotugno. L'anfiteatro (che avrà una capienza di 2.500 posti), verrà realizzato utilizzando materiali locali, quali tufo e legno e prevede una grande cavea a geometria circolare.
I lavori per la realizzazione dell'anfiteatro cominceranno a gennaio 2014 e una volta completato, sono previste, per ogni stagione estiva, 25 repliche delle rappresentazioni spettacolari, dal titolo, appunto, "La Magna Grecia. Il mito delle Origini – Il grande racconto dei Greci in Occidente", con un cast internazionale.

Lo spettacolo gode della direzione artistica di Emir Kusturica e la sceneggiatura e messa in scena di Lorenzo Miglioli con la co-regia tecnica di Paolo Atzori.

L’evento di presentazione del progetto prevede la cerimonia di “posa della prima pietra”, che avverà sul sito prescelto in località Massanova; alle ore 11.00, presso la sala consiliare del Comune di Senise, si svolgerà l’incontro di presentazione alla presenza, tra gli altri, del Sindaco di Senise Giuseppe Castronuovo, di Monsignor Francesco Nolè, Vescovo della Diocesi di Tursi Lagonegro, Gianpiero Perri, Direttore Apt Basilicata, Vito De Filippo, già Presidente della Giunta Regionale e con le conclusioni affidate all’attuale Governatore della Regione Basilicata Marcello Pittella.

La storia
Lo spettacolo racconta la storia di Alexios che, attraverso la predizione dell'oracolo di Delfi, percorre il suo destino di fondatore di una nuova città nell'antica terra lucana della Basilicata, sfidando pericoli e mostri mitologici, passando tra guerre e amore in una metafora di valori validi ancora ai nostri giorni.
Lo spettacolo si sviluppa tra terra e acqua, effetti speciali e proiezioni spettacolari, luci e scenografie, navi e naviganti, con l'utilizzo della migliore tecnologia contemporanea.
Fra attori dal vivo e proiezioni su schermi d'acqua partecipano al progetto attori del calibro di Giancarlo Giannini, Claudio Santamaria (originario proprio di Senise), Sabrina Impacciatore, Donatella Finocchiaro, Giorgio Colangeli, Christo Jivkov e Giovanni Capalbo (anch'esso originario di Senise e che ha coordinato il gruppo di lavoro).
La scenografia è di Francesco Frigeri, l'ideazione dei costumi di Elisabetta Montaldo, le coreografie di Michele Abbondanza, le musiche di Alessandro Nidi e Dejan Sparavalo.

Le Aziende dietro al Progetto
Le aziende che formano l'A.T.I. che si è aggiudicata la gara d'appalto regionale sono:
Solares Fondazione delle Arti di Parma che è il Capogruppo dell'A.T.I. e si occuperà della produzione spettacolare ed artistica del progetto;
Limelite di Roma che si occuperò delle forniture tecnologiche dello spettacolo;
Impresa Calderaro Mario Ivo di Episcopia (Pz) che è il Capogruppo della costruzione;
Impresa Totaro Costruzioni S.r.l. di Senise (Pz) che con l'Impresa S. Giorgio Appalti di S.G.Lucano (Mt) si occuperanno della costruzione dell'anfiteatro;
T.I.B. Studio che ha realizzato la progettazione architettonica;
Ing. Caterina Favero e l'Ing. Giulio Vannucci di Roma che hanno progettato l’impiantistica della struttura, l’Ing Francesco Fucci e l’Arch. Egidio D’Aranno



ALTRE NEWS

CRONACA

15/11/2018 - Potenza. Bucaletto:scoperta centrale di spaccio a conduzione familiare
15/11/2018 - Ladri in azione a San Giuliano, bloccati e arrestati tre gravinesi
15/11/2018 - Basilicata. Tolve: minaccia con il fucile, arrestato 53enne
14/11/2018 - Lagonegro: si è dimesso il sindaco Mitidieri

SPORT

15/11/2018 - Prima Ctg/B: Filardi dice no all’Episcopia che chiama a raccolta i tifosi
15/11/2018 - Derby lucano,ha parlato il patron del Matera Lamberti
15/11/2018 - Trofeo BSC: pienone di giovanissimi a Matera per il Challenge dell’Amicizia
15/11/2018 - Serie D - G/H: il Picerno pareggia a Vallo

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

15/11/2018 Avviso pubblico per contributo spese sostenute fornitura acqua ad uso domestico

Si informa che è stato pubblicato dall'EGRIB l'avviso pubblico rivolto ai nuclei familiari, che versano in condizione di disagio economico, per ottenere un contributo sui costi sostenuti per la fornitura di acqua ad uso domestico anno 2016.

14/11/2018 Serie D – G/I, risultati 10^ giornata

Castrovillari Calcio – Bari 1 – 1
Città Di Acireale 1946 – Marsala Calcio 0 – 1
Città Di Messina – Messina 3 – 2
Gela Calcio – Sancataldese Calcio 2 – 1
Igea Virtus Barcellona – Turris Calcio 1 – 3
Nocerina 1910 – Troina 1 – 1
Locri 1909 – Calcio Cittanovese 0 – 2
Palmese – Rotonda Calcio 0 – 0
Portici 1906 – Roccella 1 – 2

14/11/2018 Serie D Girone H risultati 10 giornata

Fasano – Cerignola 2-1
Gelbison – Picerno 1-1
Granata – Francavilla 0-2
Nardò – Sorrento 2-0
Nola – Gragnano 1-2
Altamura – Taranto 2-2
Orario di inizio 15:30
Gravina – Pomigliano 3-1
Ore 19:00
Sarnese - Savoia
ore 20:30
Andria - Bitonto

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo