HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Senise: completati i lavori nell'area di Santa Maria degli Angeli

30/08/2013



Sono stati completati a Senise i lavori di riqualificazione dell’area antistante la chiesa di Santa Maria degli Angeli, conosciuta come chiesa di San Francesco per via del complesso che un tempo ospitava i conventuali. Con la Siritide avevamo già avuto modo di documentare l’inizio dei lavori nel febbraio del 2012.
Un intervento difficile e importante perché, se da un lato avrebbe contribuito a restituire dignità artistica ad un luogo di culto importantissimo da un punto di vista storico, dall’altro avrebbe previsto l’abbattimento di alcuni fabbricati che, con gli anni, si erano letteralmente addossati alle pareti della chiesa. Un abbattimento paventato da molti anni e mai realizzato.

guarda il video

L’importo totale, tra interventi all’interno del convento (interessato a sua volta da interventi di riqualificazione) e abbattimento degli edifici, è di 1 milione e 800mila euro con fondi diretti della Regione Basilicata.
Ora, al posto di quei fabbricati c’è una piazzetta, una scenografica scalinata, un arco che porta verso l’ingresso della chiesa e che collega le due zone e tre fontane che, idealmente rappresentano il fiume Sinni, il torrente Serrapotamo e la diga di Montecotugno. Il gioco di luci fa il resto. La riqualificazione, che naturalmente non è il recupero delle architetture originali, delle quali sono arrivate a noi solo una nicchia e un arco nella parte laterale, punta a offrire uno spazio pubblico in grado di dare la doverosa importanza alla bellezza della struttura. E spazio pubblico è, visto che è stato già utilizzato, nel mese di agosto, per lo svolgimento di diverse attività culturali dalle associazioni del luogo. Il passo successivo potrebbe ora essere quello di una riqualificazione dell’area antistante la nuova piazzetta che, tra l’altro, ancora non ha un nome. E il nome, come ha detto il sindaco Giuseppe Castronuovo, potrebbe essere ispirato proprio dal Santo di Assisi.
Del resto il 13 agosto scorso è stata anche svelata e benedetta una sacra immagine su tela, che riprende un’opera di Giotto, raffigurante proprio San Francesco che sostiene sulle spalle la Chiesa. Il dipinto è stato posto all’interno di una nicchia esistente venuta alla luce durante i lavori di ristrutturazione del luogo. La tela è stata protetta da vetro antisfondamento. Il dipinto, come ha sottolineato il parroco don Pino Marino, è stato donato da una famiglia di Senise per devozione a S. Francesco che ha voluto che restasse anonima.

Mariapaola Vergallito




ALTRE NEWS

CRONACA

27/05/2019 - San Giorgio lucano: quorum per le Europee ma non per le Comunali
27/05/2019 - Elezioni Europee. In Basilicata il M5S si conferma primo partito. Crollo del PD
27/05/2019 - Elezioni in Basilicata: affluenza al 46,98%
26/05/2019 - Elezioni in Basilicata: alle 19 affluenza al 34,45%

SPORT

27/05/2019 - Il Mito del Grande Torino raccontato a Melfi
26/05/2019 - I fratelli D'Onofrio in auge ai Campionati Nazionali Universitari
26/05/2019 - La PM Asci Potenza ottiene la meritata salvezza
25/05/2019 - Giro d’Italia 2019.Domenico Pozzovivo ,il gregario di lusso

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

25/05/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 25 Maggio in Basilicata

Rapolla: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica reVia Biagio Guarnaccio, Via Caprini, Via Ventiquattro Maggio e zone limitrofe
Rapolla: a causa di un guasto improvviso l'erogazione resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione nelle seguenti zone: via Biagio Guarnaccio, via Caprini, via Ventiquattro Maggio e strade limitrofe.

24/05/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 24 Maggio in Basilicata

Acerenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile nelle contrade San Germano e Macchione e nelle zone limitrofe sarà sospesa dalle ore 16:30 alle ore 19:30, salvo imprevisti.
Maschito: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa in via Parini, via U. Foscolo, Via Calvario, via A. Moro, via Nitti, via IV° Novembre e via XXIV Maggio dalle ore 08:00 di domani mattina fino al termine dei lavori.
Muro Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti zone : contrada Cappuccini, contrada Belvedere, contrada Sant'Antuono, via Maddalena, via Conserva.

23/05/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 23 Maggio in Basilicata

Rionero in Vulture: a causa del protrarsi dei tempi necessari all'esecuzione dei lavori di riparazione, l'erogazione idrica in via E. Alessandrini, via G. Rossa, via M. Rigillo e sue traverse, via M. Miradio della Provvidenza, via Padre Pio e contrada Fontana Maruggia, resterà sospesa fino alle ore 16:00 circa di oggi, salvo imprevisti.

La pesante leggerezza dell'ipocrisia. Dedicato ai fatti di Manduria
di Giovanni Paolo Ferrari

Incubi riaffiorano alla memoria e con loro alcune delle molte vittime del bullismo e dell’omertà nei nostri paesini... Tra tutti due donne povere e anziane che non avevano mai fatto del male a nessuno: Lucia detta “a Vertel” a Nemoli e un’altra “povera crista” che viveva in Piazza Plebiscito a Sapri e della quale pur sforzandomi non ricordo il soprannome (il nome non l’ho mai saputo...). Unica colpa delle due poverette? Aver perso un po’ il senno durante la ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo