HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Senise: completati i lavori nell'area di Santa Maria degli Angeli

30/08/2013



Sono stati completati a Senise i lavori di riqualificazione dell’area antistante la chiesa di Santa Maria degli Angeli, conosciuta come chiesa di San Francesco per via del complesso che un tempo ospitava i conventuali. Con la Siritide avevamo già avuto modo di documentare l’inizio dei lavori nel febbraio del 2012.
Un intervento difficile e importante perché, se da un lato avrebbe contribuito a restituire dignità artistica ad un luogo di culto importantissimo da un punto di vista storico, dall’altro avrebbe previsto l’abbattimento di alcuni fabbricati che, con gli anni, si erano letteralmente addossati alle pareti della chiesa. Un abbattimento paventato da molti anni e mai realizzato.

guarda il video

L’importo totale, tra interventi all’interno del convento (interessato a sua volta da interventi di riqualificazione) e abbattimento degli edifici, è di 1 milione e 800mila euro con fondi diretti della Regione Basilicata.
Ora, al posto di quei fabbricati c’è una piazzetta, una scenografica scalinata, un arco che porta verso l’ingresso della chiesa e che collega le due zone e tre fontane che, idealmente rappresentano il fiume Sinni, il torrente Serrapotamo e la diga di Montecotugno. Il gioco di luci fa il resto. La riqualificazione, che naturalmente non è il recupero delle architetture originali, delle quali sono arrivate a noi solo una nicchia e un arco nella parte laterale, punta a offrire uno spazio pubblico in grado di dare la doverosa importanza alla bellezza della struttura. E spazio pubblico è, visto che è stato già utilizzato, nel mese di agosto, per lo svolgimento di diverse attività culturali dalle associazioni del luogo. Il passo successivo potrebbe ora essere quello di una riqualificazione dell’area antistante la nuova piazzetta che, tra l’altro, ancora non ha un nome. E il nome, come ha detto il sindaco Giuseppe Castronuovo, potrebbe essere ispirato proprio dal Santo di Assisi.
Del resto il 13 agosto scorso è stata anche svelata e benedetta una sacra immagine su tela, che riprende un’opera di Giotto, raffigurante proprio San Francesco che sostiene sulle spalle la Chiesa. Il dipinto è stato posto all’interno di una nicchia esistente venuta alla luce durante i lavori di ristrutturazione del luogo. La tela è stata protetta da vetro antisfondamento. Il dipinto, come ha sottolineato il parroco don Pino Marino, è stato donato da una famiglia di Senise per devozione a S. Francesco che ha voluto che restasse anonima.

Mariapaola Vergallito




ALTRE NEWS

CRONACA

14/08/2018 - Mertapontino: sequestri per depositi abusivi di rifiuti
13/08/2018 - Potenza,uomo di circa 30 anni ucciso con una coltellata alla gola
12/08/2018 - Noepoli: area giochi per bambini senza illuminazione
11/08/2018 - Marconia, incensurato denunciato per coltivazione di sostanze stupefacenti

SPORT

14/08/2018 - Allenatori settore giovanile Matera Calcio
14/08/2018 - Promozione: a sorpresa ripescato il Possidente
14/08/2018 - Eccellenza: con l’Avigliano completato il quadro delle iscritte
13/08/2018 - Sirino Bike Team all’opera per il Trofeo Madonna delle Grazie del 26 agosto

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

13/08/2018 Pubblicato numero speciale Bollettino Regionale

E’ consultabile on line, nell’apposita sezione del portale web della Regione Basilicata, il numero speciale 32 del Bollettino Ufficiale dell’Ente. Nell’edizione odierna del Bur compaiono, in particolare, quattro leggi approvate nei giorni scorsi dall’Assemblea regionale. Si tratta di quelle riguardanti il bilancio di previsione finanziario per il triennio 2018-2020 dell’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente (Arpab) e del Parco Naturale Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane, insieme con il Rendiconto per l’esercizio finanziario 2017 dello stesso Parco Gallipoli-Cognato e delle modifiche alla legge regionale 3 maggio 202 n. 16 che disciplina gli interventi a favore dei lucani nel mondo.

13/08/2018 Comunicazione sospensione erogazione idrica oggi in Basilicata

Bella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 06:00 di domani mattina, salvo imprevisti, nell'intero abitato.

11/08/2018 Sospensione Erogazione Idrica

Potenza: in riferimento alla sospensione idrica in corso in contrada Rossellino, si provvederà a posizionare autobotte in via Sandro Pertini vicino la fontana a partire dalle ore 19:00

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo