HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Sanità, a Senise un centro per la salute h 24

9/08/2013



La Giunta regionale della Basilicata ha approvato la realizzazione di una “Casa della Salute” a Senise: un centro per la salute e il benessere che garantisce la continuità assistenziale e terapeutica nell'arco delle 24 ore e sette giorni su sette. Il governo, su proposta dell’assessore alla Salute Attilio Martorano, finanzierà il progetto con una somma pari a 2.400.000 euro, che va ad integrare i 2.600.936 del cofinanziamento ministeriale, e sarà erogato a favore dell’Asp per l’acquisto dell’immobile di proprietà comunale e i successivi lavori. La Casa della Salute rappresenta il punto di riferimento per tutte quelle prestazioni sanitarie che non richiedono il ricovero o particolari cure specialistiche. La struttura immobiliare è già stata individuata (si tratta di un edificio a destinazione scolastica attualmente allo stato grezzo) il cui studio di fattibilità ha già ricevuto l’ok da parte dell’Azienda sanitaria di Potenza che gestirà la struttura. La Casa della Salute di Senise sarà suddivisa in un’area accoglienza con uno sportello di prenotazioni Cup; un’area di medicina associativa con quattro studi medici; un’area per la guardia medica; un’area per gli ambulatori specialistici; un’area per gli uffici amministrativi: un’area dedicata al Dipartimento di prevenzione collettiva della salute umana, della sanità e del benessere animale e una palestra interattiva.
“La Casa della Salute – ha spiegato l’assessore Martorano – rappresenta un modello di riorganizzazione della medicina territoriale verso cui tende il Sistema sanitario, per affrontare scenari sempre più caratterizzati da un divario di risorse disponibili e da una domanda di salute destinata a crescere a causa dell’allungamento dell’aspettativa di vita. Stiamo quindi sostenendo una nuova svolta culturale e politica del Sistema sanitario che sposta il baricentro sulla territorialità. L’obiettivo – ha aggiunto l’assessore – è di unire in un unico centro le prestazioni dei medici di famiglia, dei pediatri e della guardia medica all'insieme dei servizi socio sanitari per le tossicodipendenze, l'assistenza domiciliare, la prevenzione, i consultori. Vogliamo accogliere la domanda di salute e di benessere dei cittadini in un ambiente familiare, accogliente e polifunzionale, ideato per offrire ai cittadini una vera alternativa al ricorso all'ospedale. Allo stesso tempo – ha detto l’esponente della Giunta regionale - intendiamo assicurare al Servizio sanitario regionale una rete integrata di servizi che non prevede un distacco netto tra la funzione di committenza e quella di produzione diretta di servizi e di attività, sia territoriali che ospedaliere”.



ALTRE NEWS

CRONACA

20/04/2018 - Nella sua casa un 30enne morì per overdose: Riesame annulla misura cautelare
20/04/2018 - Basilicata. Matera: sorpreso in casa con quasi mezzo chilo di droga
20/04/2018 - Tempa rossa, firmato accordo tra Comune di Taranto e imprese
20/04/2018 - Rotonda: vince causa contro l’Inps per la restituzione di 159 mila euro

SPORT

20/04/2018 - Baseball FIBS,esordio dei Kings Rivello
20/04/2018 - Promozione: presidente e allenatore raccontano l’impresa del Rotunda Maris
20/04/2018 - Basket: Olimpia Matera, obbligatorio vincere
19/04/2018 - Eccellenza: Senè, il goleador che sta trascinando il Rotonda in Serie D

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

20/04/2018 "Welfare aziendale: un premio alla produttività aziendale"

Oggi 20 Aprile presso il Comincenter in Piazza Matteotti a Matera a partire dalle ore 15.30 si terrà il Workshop dal tema:

"Welfare aziendale: un premio alla produttività aziendale"

L'evento è una tappa di avvicinamento al Convegno Nazionale AIDP che si terrà a Napoli il 25 e 26 Maggio e vede la presenza dei Presidenti di Confindustria Basilicata, Federmanager Basilicata e AIF Basilicata oltre la partecipazione della Presidente Nazionale di AIDP Isabella Covili Faggioli. La tavola rotonda sarà poi un momento di confronto con esperti del settore e la presentazione di due case history aziendali: Brecav Srl e Calia Trade Spa.
A seguire ci sarà l'aperitivo conviviale e di networking.
Questo convegno rappresenta il primo di una serie d'incontri che come AIDP Basilicata inizieremo a promuovere sul territorio.
Vi aspettiamo numerosi e per ogni info potete contattare direttamente la Segreteria


18/04/2018 Comunicazione sospensione idrica Basilicata 18 Aprile 2018

Lauria: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 15:00 di oggi salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Galdo, Mosella, Piano Menta, Melara, S. Crispino, Taverna del Postiere, S. Elia, Madama Angiolella, Montegaldo e Cesinelle.
Rapolla: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in contrada Marciano resterà sospesa fino alle ore 12:30, salvo imprevisti.
Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in Largo Pignataro, via Serrao, Largo Isabelli, vico Grippo e zone limitrofe del centro storico, resterà sospesa fino alle ore 19:00, salvo imprevisti.
Tito: per consentire l'esecuzione di lavori su condotte, l'erogazione dell'acqua potabile nella zona ex Asi di Tito Scalo potrebbe subire cali di pressione fino alle ore 15:00 di domani salvo imprevisti.

16/04/2018 Sospensioni idriche 17 aprile 2018

Nova Siri: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione in viale Europa, nella giornata di domani l'erogazione idrica a Nova Siri paese sarà sospesa dalle ore 10:00 alle ore 22:00, salvo imprevisti.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo