HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Sanità, a Senise un centro per la salute h 24

9/08/2013



La Giunta regionale della Basilicata ha approvato la realizzazione di una “Casa della Salute” a Senise: un centro per la salute e il benessere che garantisce la continuità assistenziale e terapeutica nell'arco delle 24 ore e sette giorni su sette. Il governo, su proposta dell’assessore alla Salute Attilio Martorano, finanzierà il progetto con una somma pari a 2.400.000 euro, che va ad integrare i 2.600.936 del cofinanziamento ministeriale, e sarà erogato a favore dell’Asp per l’acquisto dell’immobile di proprietà comunale e i successivi lavori. La Casa della Salute rappresenta il punto di riferimento per tutte quelle prestazioni sanitarie che non richiedono il ricovero o particolari cure specialistiche. La struttura immobiliare è già stata individuata (si tratta di un edificio a destinazione scolastica attualmente allo stato grezzo) il cui studio di fattibilità ha già ricevuto l’ok da parte dell’Azienda sanitaria di Potenza che gestirà la struttura. La Casa della Salute di Senise sarà suddivisa in un’area accoglienza con uno sportello di prenotazioni Cup; un’area di medicina associativa con quattro studi medici; un’area per la guardia medica; un’area per gli ambulatori specialistici; un’area per gli uffici amministrativi: un’area dedicata al Dipartimento di prevenzione collettiva della salute umana, della sanità e del benessere animale e una palestra interattiva.
“La Casa della Salute – ha spiegato l’assessore Martorano – rappresenta un modello di riorganizzazione della medicina territoriale verso cui tende il Sistema sanitario, per affrontare scenari sempre più caratterizzati da un divario di risorse disponibili e da una domanda di salute destinata a crescere a causa dell’allungamento dell’aspettativa di vita. Stiamo quindi sostenendo una nuova svolta culturale e politica del Sistema sanitario che sposta il baricentro sulla territorialità. L’obiettivo – ha aggiunto l’assessore – è di unire in un unico centro le prestazioni dei medici di famiglia, dei pediatri e della guardia medica all'insieme dei servizi socio sanitari per le tossicodipendenze, l'assistenza domiciliare, la prevenzione, i consultori. Vogliamo accogliere la domanda di salute e di benessere dei cittadini in un ambiente familiare, accogliente e polifunzionale, ideato per offrire ai cittadini una vera alternativa al ricorso all'ospedale. Allo stesso tempo – ha detto l’esponente della Giunta regionale - intendiamo assicurare al Servizio sanitario regionale una rete integrata di servizi che non prevede un distacco netto tra la funzione di committenza e quella di produzione diretta di servizi e di attività, sia territoriali che ospedaliere”.



ALTRE NEWS

CRONACA

18/10/2018 - Rotonda: un uomo ricoverato in gravi condizioni dopo un incidente
18/10/2018 - Lauria, omicidio Chiacchio: parlano gli avvocati di entrambe le parti
18/10/2018 - Sopralluogo della Coldiretti nell’area di Rotondella
18/10/2018 - Controlli della Polizia di Stato - Cinque persone denunciate per ricettazione

SPORT

18/10/2018 - Potenza vs Reggina,analisi del tecnico Raffaele
17/10/2018 - La Reggina costringe al pari il Potenza. Ioime ancora in cattedra
17/10/2018 - A Forno Avoltri secondo posto di Alessandro Verre al Giro d’Italia Ciclocross
17/10/2018 - LND:Investire sul calcio giovanile per il bene di tutto il movimento

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

18/10/2018 Asp: Al via le visite mediche gratuite per pratica sportiva

L’Azienda Sanitaria Locale di Potenza rende noto che in attuazione della Legge Regionale n. 18 del 20.08.2018 art. 5 in materia di tutela sanitaria delle attività sportive, la quale stabilisce l'esenzione della compartecipazione alla spesa per i cittadini residenti in Basilicata relativamente al rilascio dei certificati di idoneità alla pratica sportiva agonistica dilettantistica e non agonistica, sarà possibile effettuare le visite mediche gratuite per il rilascio dei certificati di idoneità alla pratica sportiva. Le visite sono rivolte esclusivamente ad atleti non agonisti.
Si comunica altresì che l'inizio di tale attività è previsto per il giorno 29.10.2018 presso le sedi di Potenza, Lauria, Senise ed è programmata fino al 31.12.2018 come da calendario comunicato alle varie sedi CUP.

18/10/2018 Comunicazione di sospensione idrica oggi in Basilicata

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori su una condotta, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 12:00 di oggi fino al termine dei lavori, in rione Libertà e zone limitrofe e in contrada Dragonara e zone limitrofe.
Lauria: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica nella zona alta di località Timparossa resterà sospesa fino al termine dei lavori.
Brienza: per consentire l'esecuzione di lavori su condotte l'erogazione dell'acqua potabile resterà sospesa fino alle ore 18:00 di domani salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Castellone, Santa Lucia, Vigna la Corte e zone limitrofe.

17/10/2018 Sospensione Erogazione Idrica

Avigliano: a causa dell'intorbidimento della sorgente Canestrelle oggi 17 ottobre 2018 nelle frazioni Canestrelle, Paola Doce e Zaccagnino si potrebbero verificare disservizi dell'erogazione idrica.

L'eredità di Angela
di Mariapaola Vergallito

Angela Ferrara viveva in un paese, Cersosimo, che siamo abituati a raccontare soltanto spulciando le colonnine infinite dei dati sullo spopolamento. Un paese incastonato tra le montagne del Pollino, in una valle bellissima; uno di quei borghi che non vedi da lontano, ma solo quando esci dalla statale per aggrapparti nei tornanti che collegano l’entroterra lucano a quello calabrese. Negli anni saranno stati tanti i giovani che hanno guardato questo paese con...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo