HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Gli eventi Avis Senise: le 5 “A” e le donne donatrici

24/07/2013



Ritorna anche quest’anno l’estate Avis di Senise, con importanti iniziative nel campo della sensibilizzazione e della divulgazione degli importanti messaggi trasmessi dall’associazione che da anni si occupa della donazione del sangue.
L’ultima domenica di luglio, infatti, in un appuntamento ormai consueto, la sezione senisese dedicata a “Rosa Maria Schiraldi” festeggerà le donne donatrici.

Ma quest’anno l’evento si sdoppia: si partirà, infatti, sabato 27 luglio con un interessante incontro medico-scientifico dall’esplicativo titolo “La compatibilità delle 5 A”. Le 5 “sorelle” sono le associazioni che si occupano di promuovere benessere e solidarietà, nel nome della donazione: oltre all’Avis, infatti, interverranno rappresentanti dell’Ail (Associazione italiana per la lotta alle leucemie), Adisco (per la donazione del cordone ombelicale), Aido (per la donazione degli organi) e Admo (per la donazione del midollo osseo). L’incontro, che si terrà in Largo Castello, nel centro storico di Senise a partire dalle 19.30, vedrà medici e rappresentanti delle diverse associazioni snocciolare gli aspetti scientifici e sociali delle organizzazioni di appartenenza che, pur occupandosi di settori differenti, hanno in comune la bellezza del dono verso chi ne ha bisogno e la consapevolezza di quanto sia importante volersi bene per voler bene a chi intendiamo aiutare. Nel concreto è a buon punto la discussione volta a realizzare la cosiddetta “Associazione del dono” in grado di unire le 5 “A”, ed anche nell’ultima assemblea nazionale dell’Avis a lungo si è discusso in merito alla possibilità di creare una banca dati unica, in particolare tra Avis e Admo.
Su questa e su altre sollecitazioni interverranno Clelia Musto, responsabile del Centro Regionale Sangue; Mario Procida, Direttore Sanitario Avis Regionale; Tonino Valentino, Responsabile medico Admo; Angelo Saracino, coordinatore Centro Trapianti di Matera Aido; Giuseppe Carrisi, presidente Adisco Regione Puglia; un rappresentante Ail per la Provincia di Potenza.

Domenica 28 luglio, sempre in largo Castello, ma a partire dalle 18.30, l’Avis di Senise festeggerà la Donna donatrice. La serata avrà inizio con il gemellaggio tra gli avisini di Senise e quelli di Pisticci. Sul tema “La donna, cuore insostituibile del volontariato”, si confronteranno Carmela Formicola, giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno; Giusy Magnanimo, presidente Avis Senise, Paola Benevento, Presidente Avis di Tricarico, Nicoletta Boccarelli, vice presidente Avis Regionale e Bruna Giannattasio, presidente dell’Aido.

A seguire si svolgerà la seconda edizione del Premio “Rosa Maria Schiraldi”, dedicato alle donne che si distinguono nel volontariato e che dedicano la loro vita al bene comune operando silenziosamente a vantaggio dei più bisognosi. Quest’anno il Premio sarà assegnato alla signora Vittoria Berardi, di Senise, presentata, attraverso una dettagliata relazione, così come richiede il bando di partecipazione, dall’associazione Unitalsi. La giuria che ha scelto la vincitrice, è composta dai presidenti regionale, provinciale e comunale dell’Avis e da due membri del direttivo Avis di Senise.

Alle 21.30, come di consueto, spazio al teatro con la commedia in due atti unici a cura della Sams “Catarina Friialova e Il Fosse del Zi’mmaro”.




ALTRE NEWS

CRONACA

20/06/2019 - Basilicata. Il 25 giugno la convalida definitiva dei consiglieri eletti
20/06/2019 - #ParchixilClima del Ministero dell’Ambiente:7,6 Milioni di € per i Parchi Lucani
20/06/2019 - Marcia d’amore per la cultura: da Assisi benedizione per Pomarico
20/06/2019 - Prostituzione minorile: 9 rinvii a giudizio

SPORT

20/06/2019 - Giacomarro: ‘Priorità al Picerno, ma ho dei dubbi”
20/06/2019 - Calcio: perquisizioni Bitonto e Picerno
20/06/2019 - A Terranova di Pollino sopralluogo per realizzare una pista di Skiroll
20/06/2019 - Minibasket in piazza: concluse le attività della terza giornata

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

18/06/2019 Comunicazione sospensione idrica oggi 18 giugno in Basilicata

Potenza, Pignola: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 15:00 di oggi e fino al termine dei lavori. A POTENZA in contrada Faloppa, via Saragat, via Gronchi, contrada Centomani Tora e zone limitrofe. A PIGNOLA nelle contrade: Campo di Giorgio, Molino di Capo, Serra San Marco e zone limitrofe
Lagonegro: a causa di un guasto improvviso, è in corso la sospensione dell'erogazione idrica nelle seguenti zone: Sant'Anna, Molara, Portella, San Giovanni e Castello. Il ripristino del servizio è previsto alle ore 12:30 di oggi, salvo imprevisti.
Barile: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 14:00 circa, nel centro storico, in corso Alice De Gasperi e nelle strade limitrofe. Il ripristino è previsto al temine dei lavori di riparazione.
Paterno: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica nell'area Pip sarà sospesa dalle ore 09:30 alle ore 14:00, salvo imprevisti.

17/06/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 17 Giugno in Basilicata

Melfi: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l’erogazione dell’acqua potabile potrebbe subire cali di pressione o essere sospesa nell'intero abitato, ad esclusione del centro storico, dalle ore 21:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina, salvo imprevisti.
Muro Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Cupa, Pascone, Piano Pagani, Piani San Quirico, Serra del Vento, Serrone.
Muro Lucano: a partire da oggi 17 giugno 2019 e fino al ripristino dei livelli nel serbatoio, l’erogazione dell’acqua potabile, sarà sospesa tutte le sere dalle ore 18:00 di alle ore 07:00 del mattino seguente, salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Cappuccini, Belvedere, Santatuono, Via Conserva, e Sopra Maddalena.

16/06/2019 Metaponto: ruba un cellulare ad un turista, denunciato 33enne

Al termine di attività investigativa i Carabinieri di Metaponto hanno denunciato per ricettazione un 33enne, extracomunitario, originario del Mali e residente a Massa, ma di fatto domiciliato nella frazione di Metaponto, all’interno degli ex stabilimenti della “Felandina” sulla SS 407 “Basentana”.
Il 33enne si era reso autore di un furto di un telefonico di proprietà di una cittadina italiana, residente nella Provincia di Bergamo, avvenuto mentre era in ferie nella cittadina Jonica.
Alla signora verrà riconsegnato il telefonino la quale si è complimentata con i militari.

Buttate le quote rosa come i reggiseni negli anni Settanta
di Mariapaola Vergallito

Puttane. Sante. Streghe. Oche. Chi lo ha detto che alla donna, nei secoli, non sia stato ritagliato un ruolo, riservato un posto incasellato nell’angolino di un mosaico quasi tutto maschile? E non parlo solo del mondo cattolico, come la citazione iniziale farebbe pensare (Guy Bechtel, Le quattro donne di Dio). La donna non è mai veramente stata ‘donna’ e basta. Puttane. Sante. Streghe. Oche. E quote rosa. Nel 2018, in occasione del settantesimo anniversari...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo