HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Chiaromonte: 2 borse di studio per giovani laureati. Nel nome di Luigi Viola

18/07/2013



L’associazione onlus “Il sorriso”, costituita pochi mesi fa a Chiaromonte, nata nel nome e nel ricordo di Luigi Viola, amministratore, sindaco di Chiaromonte per 10 anni e consigliere provinciale, sta portando avanti diverse iniziative di sviluppo del territorio. In particolare, in collaborazione con la Fondazione Stella Maris Mediterraneo Onlus, costituita a Chiaromonte proprio grazie a Luigi Viola, presieduta dal Dott. Mario Marra e dedicata alla ricerca nell’ambito della neuropsichiatria infantile, “Il sorriso” si è fatta promotrice di un’interessante opportunità per giovani laureati.

Si tratta di un bando (pubblicato sul sito della fondazione Stella Maris Mediterraneo Onlus) per l’assegnazione di due borse di studio destinate a giovani neolaureati in Psicologia o in Scienze della Comunicazione o in possesso di titolo universitario ritenuto equivalente dalla Commissione esaminatrice. Le borse di studio avranno ad oggetto attività di ricerca da svolgersi presso il centro di riabilitazione alcologica di Chiaromonte “Luigi Viola”. Al bando, prorogato per un ulteriore mese, sarà possibile partecipare fino al 22 agosto. I candidati non devono aver compiuto i 35 anni di età alla data di emissione dell’avviso.

Tali borse di studio sono state finanziate grazie al ricavato ottenuto nel corso delle diverse edizioni del Memorial “Luigi Viola”, l’iniziativa sportiva che ogni anno si svolge il 23 agosto a Chiaromonte, promossa da “Il sorriso” in collaborazione con numerosi partner istituzionali e non solo. L’evento giunge, quest’anno, alla quarta edizione.“L’idea nasce per offrire una concreta opportunità nel territorio e per il territorio- spiega il presidente dell’associazione Vincenzo De Salvo- e per consentire a giovani professionisti di poter arricchire il proprio bagaglio culturale e professionale all’interno delle strutture d’eccellenza che esistono a Chiaromonte grazie alla lungimiranza amministrativa di Luigi Viola. A questo dovranno aggiungersi altri progetti che intendiamo portare avanti con l’associazione, nel nome di un progetto che, partito da Luigi Viola, può continuare sulle gambe di chi credeva e crede alle sue idee”.
Per il bando: www.stellamarismediterraneo.org



ALTRE NEWS

CRONACA

23/02/2018 - Caiata indagato per riciclaggio
23/02/2018 - Melfi: truffa agli anziani, una denuncia
23/02/2018 - Lavoratori Eipli senza stipendio, sindacati: 'pronti a bloccare gli impianti'
22/02/2018 - Energia. Federconsumatori su ipotesi di addebito in bolletta

SPORT

23/02/2018 - Basket Serie B, l’Olimpia va a Ortona e pensa alla zona playoff
22/02/2018 - Seconda Ctg/C: un trio al comando
22/02/2018 - Prima Ctg/B: l’Atletico Lauria resta al comando
22/02/2018 - A San Severino lucano ritorna la coppa delle nevi

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

23/02/2018 Sospensione idrica in Basilicata 23 Febbario 2018

Lavello: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Pescarello sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori.
Brienza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Montecalvario e via Sasso sarà sospesa dalle ore 14:00 alle ore 18:00 di oggi salvo imprevisti.

22/02/2018 Sospensioni Erogazioni Idriche

San Fele: per portare a termine i lavori di riparazione delle perdite idriche, , l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti zone: via Faggella, via De Jacobis, corso Umberto I, via Nocicchio, via Canosa e strada comunale Pergola.

Grassano: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Pirrone sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi fino al termine dei lavori.

22/02/2018 Sospensione idrica Basilicata 22-02-2018

Bella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 06:00 di domani mattina salvo imprevisti.

Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo