HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Osservatorio 'E.Banfield': nuovo incontro a Potenza

1/07/2013



Si è tenuta il giorno 21 giugno a Potenza, presso la Sala degli Atti Accademici dell’Università di Basilicata la seconda seduta dell’Osservatorio scientifico regionale ‘Edward C. Banfield’ per la salvaguardia del patrimonio etnoantropologico della Basilicata”, istituito con Legge Regionale 29 gennaio 2010 n. 8.
Dopo un breve saluto e gli auguri di buon lavoro da parte del Magnifico Rettore, prof. Mauro Fiorentino, i componenti dell’Osservatorio hanno discusso circa le attività da avviare nell’immediato per dare attuazione a quelli che sono gli obiettivi e le finalità dell’Osservatorio stesso.
Sono stati individuati tre filoni di intervento così sintetizzabili:
accrescere la visibilità dell’Osservatorio nel panorama nazionale e internazionale, attraverso una serie di manifestazioni mirate quali per esempio la riproposizione di una riflessione sulla figura dello studioso americano che dà il nome all’osservatorio, la presentazione di libri e pubblicazioni specifiche su temi proprio delle scienze sociali e l’organizzazione di convegni con studiosi e ricercatori di importanza sia nazionale che internazionale;
avviare attività di ricerca, in stretta collaborazione con l’Università, collegate anche all’istituzione di premi di laurea e all’attivazione di assegni di ricerca e borse di studio;
promuovere attività di sensibilizzazione nelle scuole e nel territorio, con l’obiettivo di far conoscere e valorizzare il patrimonio etnoantropologico, materiale e immateriale, della Basilicata e del Mezzogiorno d’Italia in genere.

A tal fine sono stati individuati gruppi di lavoro che elaborino proposte operative per dare concretezza a quanto indicato in precedenza, quali per esempio la predisposizione di un bando per il premio da destinare a laureati e/o ricercatori, l’organizzazione di finalizzati alla presentazione di studi e ricerche, la stesura di progetti da sottoporre all’attenzione di istituzioni pubbliche o di soggetti privati (fondazioni, istituti bancari, associazioni) allo scopo di avviare forme di collaborazione e partenariati.



ALTRE NEWS

CRONACA

25/09/2018 -  GdF di Potenza: Individuato un libero professionista “evasore totale”
25/09/2018 - Fiumicino:coppia di Potenza denunciata per furto di gioielli
25/09/2018 - In manette cittadino romeno per violenze e sfruttamento
24/09/2018 - San Costantino Albanese: muore mentre salda un tubo in metallo

SPORT

25/09/2018 - Seconda giornata campionati regionali Allievi e Giovanissimi
25/09/2018 - Eccellenza: la Vultur pareggia a sorpresa con il Pomarico
25/09/2018 - Promozione: il Lauria batte la Santarcangiolese di fronte al pubblico amico
25/09/2018 - A Potenza l’assemblea straordinaria elettiva del crb

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

25/09/2018 Sospensione Erogazione Idrica

Comune di Montescaglioso: per consentire l'esecuzione di lavori sulle condotte, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa, nell’intero abitato, dalle ore 08:00 del giorno 27 settembre 2018 alle ore 06:00 del giorno 28 settembre 2018, salvo imprevisti.

25/09/2018 Sospensioni idriche 25 settembre 2018

-Abriola: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa nell'intero abitato dalle ore 14:00 alle ore 17:00 circa di oggi, salvo imprevisti.
-Policoro: a causa di un guasto improvviso è stato necessario sospendere l'erogazione idrica in via Gonzaga nel tratto compreso tra via Bologna e 1° Traversa. Il ripristino è previsto al termine dei lavori.

24/09/2018 Sospensione idrica in Basilicata

-Genzano di Lucania: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 15:30 di oggi fino al termine dei lavori, nelle seguenti vie: Monte Grappa, Monte Bianco, Rione Matteotti e zone limitrofe.
-Bella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l’erogazione dell’acqua potabile sarà sospesa nell'intero abitato, a giorni alterni a partire da oggi, dalle ore 18.30 alle ore 06:00 del giorno seguente, salvo imprevisti

L'eredità di Angela
di Mariapaola Vergallito

Angela Ferrara viveva in un paese, Cersosimo, che siamo abituati a raccontare soltanto spulciando le colonnine infinite dei dati sullo spopolamento. Un paese incastonato tra le montagne del Pollino, in una valle bellissima; uno di quei borghi che non vedi da lontano, ma solo quando esci dalla statale per aggrapparti nei tornanti che collegano l’entroterra lucano a quello calabrese. Negli anni saranno stati tanti i giovani che hanno guardato questo paese con...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo