HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Senise: nuovo trasloco delle elementari? I genitori non ci stanno

25/06/2013



I bambini con la valigia. Alcune mamme chiamano così i loro figli, giovani alunni dell’Istituto comprensivo “Nicola Sole” di Senise, che frequentano le classi delle primarie e che, in pochi anni, hanno “traslocato” in tre plessi diversi. La prima volta fu per necessità: dal plesso storico nel quartiere “San Pietro”, prima chiuso per lavori e poi destinato agli uffici del centro per l’impiego, i bambini furono destinati al plesso “Centrale”; ma non definitivamente, giusto il tempo per adeguare e riqualificare l’istituto che da sempre ospita anche le classi delle medie, dove i bambini sono da due anni. All’inizio del primo spostamento raccontammo la cronaca di un accenno di protesta da parte dei genitori. Poi, però, la protesta si spense perché, effettivamente, il nuovo plesso, riqualificato e comodo, si era rivelata tutto sommato una buona scelta. Ed è per questo che i genitori adesso non ci stanno ad un ennesimo trasloco. Sembrerebbe, infatti, che la dirigente scolastica Maria Giovanna Chiorazzo, abbia l’intenzione di riportare tutti i bambini che frequentano le classi elementari ex San Pietro, al plesso Centrale. Sulla questione questo pomeriggio si svolgerà anche un incontro con la dirigente anche perché, spiegano alcuni genitori, “nel corso dell’anno nulla è accaduto che potesse farci pensare anche solo lontanamente ad un’ipotesi del genere; né comunicazioni, né ordini del giorno all’interno dei consigli”. La motivazione alla base dell’ipotetico spostamento sarebbe quella di riuscire a liberare alcune aule per le attività musicali e non solo. Così ci comunicano alcuni genitori. Nel pomeriggio di ieri abbiamo cercato di raggiungere telefonicamente la dirigente ma, forse anche a causa del periodo d’esami, non ci è stato possibile. Abbiamo così chiamato il sindaco Giuseppe Castronuovo, che spiega come non sia arrivata “nessuna comunicazione ufficiale della richiesta di spostamento. Tempo fa la dirigente mi aveva accennato a tale ipotesi, ma la cosa era finita lì”. E se la comunicazione ufficiale arrivasse? “Occorre valutare la questione da un punto di vista didattico e qui le competenze del Comune arrivano fino ad un certo punto. Mentre lo spostamento di tre anni fa era dettato da un’esigenza oggettiva riferita alle strutture scolastiche, questa volta dovranno decidere la dirigente, assieme al corpo docente e ai genitori”. I genitori hanno già deciso: “se servono gli spazi, che si sposti la presidenza”.


Mariapaola Vergallito



ALTRE NEWS

CRONACA

21/02/2018 - Viggianello: chiarimenti su bando per le assunzioni alla San Benedetto
21/02/2018 - Marconia: rifiuti abbandonati sulla Provinciale
21/02/2018 - Agli esami per la patente con uno Smartwatch con telecamera
21/02/2018 - Intervista ad Antoci, icona antimafia rimosso da Musumeci, escluso da Renzi

SPORT

20/02/2018 - La Geosat Geovertical si prepara per la trasferta di La Spezia
20/02/2018 - Futsal B: l'Or.Sa. sconfitta a Salerno ma resta terz'ultima
20/02/2018 - Sci Club Montenero vince la 23^ coppa Terranova - memorial Riccardi
20/02/2018 - Anno nuovo,squadra nuova per Domenico Pozzovivo

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

20/02/2018 Sospensione idrica Basilicata 21-2-2018

San Fele: per l'impossibilità di effettuare il previsto intervento di riparazione a causa delle condizioni meteorologiche, l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti zone: via Faggella, via De Jacobis, corso Umberto I, via Nocicchio, via Canosa, strada comunale Pergola.

19/02/2018 "Operazione coriandolo",20 lavoratori irregolari

"Ben 20" lavoratori "completamente in nero" sono stati scoperti dall'Ispettorato del lavoro durante controlli effettuati negli ultimi giorni di carnevale e in occasione di San Valentino in ristoranti, pub e locali notturni, in diversi centri della Basilicata. Funzionari dell'Ispettorato e Carabinieri hanno controllato 18 attività, 13 in provincia di Potenza e cinque in quella di Matera: solo quattro sono risultate regolari.Ansa

19/02/2018 Sospensione idrica Basilicata 19 Febbraio

San Fele: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti zone: via Faggella, via De Jacobs, corso Umberto I , via Nocicchio, via Canosa, strada comunale Pergola.

Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo