SERVIZI

FOTO

COMMUNITY

 

 Chat

 

TERRITORIO

 

Nasce la Fidas val d’Agri

21/06/2013



Fin dalle prime ore di questa mattinata calda di giugno, la piazzetta antistante gli ambulatori medici della frazione della Val d’Agri era affollata di gente. Gente che attendeva per la pre-donazione, per l’avvio del percorso per diventare donatori di sangue e di vita.
Finalmente alle ore 8:00, con l’arrivo del Prof. Salvatore Accardo, Presidente della Fidas Potenza e del comitato medico-scientifico Fidas Basilicata, e della Dr.ssa Filomena Siggillino, infermiera professionale e prelevatrice, sono iniziate le visite mediche e i prelievi di sangue per accertare l’idoneità alla donazione dei candidati donatori.
Oltre 50 si sono presentati sui 102 iscritti alla Sezione Fidas Val d’Agri con l’entusiasmo e la gioia di poter concorrere a soddisfare i bisogni trasfusionali per gli ammalati e per il sistema trasfusionale regionale e nazionale.
Tutto il Direttivo della Fidas Val d’Agri presente alla giornata inaugurale, con in testa il Presidente Giuseppe Ramagnano, il Vicepresidente Generoso Pasquariello, la Segretaria organizzativa Graziella Cianciarulo, il Segretario amministrativo Gianuario Parente ed i componenti del Consiglio Direttivo: Domenica Cianciarulo, Anna Teresa Serra, Carmine Falvella e Pia Cianciarulo. “Sono molto soddisfatto della partecipazione e della disponibilità – afferma Giuseppe Ramagnano - dei cittadini di Val d’Agri che da tutto il circondario si sono presentati per porgere il braccio e per offrire solidarietà concreta”.
Il Prof. Salvatore Accardo si dichiara soddisfatto della giornata e della modalità seguita per avvicinare i nuovi donatori con un’attività di controllo e di prevenzioni che oltre alla visita e all’analisi del sangue, prevede nella prossima settimana, l’effettuazione di elettrocardiogrammi a favore di tutti i potenziali donatori.
Nutrito il programma della Sezione Fidas Val d’Agri che nei prossimi mesi sarà impegnata oltre che nella raccolta di sangue ed emocomponenti, anche nella realizzazione di incontri e seminari formativi e di un convegno pubblico che sarà organizzato con il Direttore Sanitario Fidas Val d’Agri, Dr. Enrico Mazzeo Cicchetti.
Non è mancata l’attenzione ed il plauso dell’Amministrazione Comunale con il messaggio di auguri del Sindaco, Domenico Vita, e la partecipazione del Consigliere Antonio Ramagnano che ha testimoniato la presenza dell’amministrazione a favore di tutte le forme di volontariato che animano la comunità Valligiana ed accrescono capitale sociale e solidarietà gratuita di queste popolazioni; ed il ringraziamento del Vicepresidente nazionale della Fidas, Antonio Bronzino, che ha voluto essere presente a questa giornata. Bronzino ha sottolineato che il programma “La sfida di donare” che la Fidas sta promuovendo con il sostegno della Fondazione con il Sud si sta rivelando sempre più positivo per il coinvolgimento di nuovi donatori soprattutto tra le donne, i giovani e i nuovi italiani. La FIDAS Basilicata continua a crescere e ringrazia il popolo di donatori che umilmente si mette sempre a disposizione e si adopera per il benessere della comunità.



ALTRE NEWS

CRONACA

20/12/2014 - Praia a Mare, morti Marlane, imputati tutti assolti
20/12/2014 - Dopo Basilicata e Puglia anche la Calabria manifesta contro Sblocca Italia
20/12/2014 - Sblocca italia-Stop Tempa Rossa: marea umana invade Taranto
19/12/2014 - Anziana morta ospedale Potenza: procura chiede giudizio immediato medici

SPORT

20/12/2014 - Potenza Fc.,arriva Franco Caraccio, attaccante argentino classe '87
20/12/2014 - V.R. Futsal il sogno (in rosa) di Episcopia
20/12/2014 - Volley:ultimo impegno per il 2014 per la GSI SEPIM POTENZA
20/12/2014 - Fresco Lagonegro:la sfida di domenica vale il secondo posto

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

20/12/2014 Bernalda. Presentazione documentario " Pitagora tra noi"

Sarà presentato lunedì 22 dicembre (ore 18.30) a Bernalda, nell’Auditorium Parrocchiale in via Concilio Vaticano, il documentario “Pitagora tra noi - Influenze della filosofia scientifica pitagorica nel mondo moderno e contemporaneo”, realizzato dall’ing. Giovanni Pastore. Interventi di saluto da parte del sindaco Domenico Raffaele Tataranno e del presidente del Cea (Centro Educazione Ambientale Bernalda-Metaponto) Geremia Ninno ed introduzione di Edvige Cuccarese. A conclusione della proiezione del documentario interverrà l’ing. Pastore. Il documentario, già proiettato in diversi comuni della Basilicata oltre che nel corso di alcune manifestazioni culturali svoltesi a Napoli e Reggio Calabria, ha la durata di 54 minuti ed è stato completamente autoprodotto dal ricercatore e studioso rotondellese con testi tratti, integrati ed adattati dai suoi precedenti lavori che hanno dato vita all’originale studio “Il Planetario di Archimede ritrovato” (edito anche in inglese) che per la complessità dei temi trattati è conosciuto ed apprezzato tra studiosi e cultori della materia. Il trailer del documentario nonché le schede bibliografiche sulle opere edite da Pastore, oltre ad una vasta rassegna stampa sono disponibili per la consultazione sul sito www.giovannipastore.it

20/12/2014 Video-guide di Matera per i non udenti

I turisti non udenti che visiteranno Matera e, in particolare il Parco della Murgia, potranno apprezzare - prima di compiere delle escursioni - le risorse culturali e ambientali del territorio grazie a due video-guide realizzate dall'Ente Parco e dell'Associazione ''SassieMurgia''. Lo ha reso noto Luca Petruzzellis, presidente del sodalizio, che sta riservando gran parte dell'attività a forme di turismo sostenibile per le categorie ''svantaggiate''.

20/12/2014 Cabina divelta,stop treni Potenza-Foggia

A causa di un atto vandalico, a Pietragalla (Potenza) - è stata divelta una cabina per le comunicazioni delle Ferrovie dello Stato dove convergono i cavi che alimentano il sistema di Controllo centralizzato del traffico - è sospesa dalle ore 11.30 la circolazione sulla linea ferroviaria Potenza-Foggia. La ripresa del traffico ferroviario è prevista nel tardo pomeriggio. E' stato intanto attivato un servizio di bus sostitutivi.

Spieghiamo al nostro nominato Presidente del Consiglio
di Mariapaola Vergallito

Spieghiamo al nostro nominato Presidente del Consiglio che in Basilicata il petrolio già si estrae da anni e che in tutti questi anni non solo lo sviluppo vero e la tanto mistificata occupazione non ci sono stati, ma le aree dell’oro nero non hanno nemmeno subìto lo “scossone” in termini di demografia.

Spieghiamo al nostro nominato Presidente del Consiglio che in Basilicata sono ormai famosi i ritorni di fiamma, che non hanno nulla a che vedere con...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo