SERVIZI

FOTO

COMMUNITY

 

 Chat

 

TERRITORIO

 

Nasce la Fidas val d’Agri

21/06/2013



Fin dalle prime ore di questa mattinata calda di giugno, la piazzetta antistante gli ambulatori medici della frazione della Val d’Agri era affollata di gente. Gente che attendeva per la pre-donazione, per l’avvio del percorso per diventare donatori di sangue e di vita.
Finalmente alle ore 8:00, con l’arrivo del Prof. Salvatore Accardo, Presidente della Fidas Potenza e del comitato medico-scientifico Fidas Basilicata, e della Dr.ssa Filomena Siggillino, infermiera professionale e prelevatrice, sono iniziate le visite mediche e i prelievi di sangue per accertare l’idoneità alla donazione dei candidati donatori.
Oltre 50 si sono presentati sui 102 iscritti alla Sezione Fidas Val d’Agri con l’entusiasmo e la gioia di poter concorrere a soddisfare i bisogni trasfusionali per gli ammalati e per il sistema trasfusionale regionale e nazionale.
Tutto il Direttivo della Fidas Val d’Agri presente alla giornata inaugurale, con in testa il Presidente Giuseppe Ramagnano, il Vicepresidente Generoso Pasquariello, la Segretaria organizzativa Graziella Cianciarulo, il Segretario amministrativo Gianuario Parente ed i componenti del Consiglio Direttivo: Domenica Cianciarulo, Anna Teresa Serra, Carmine Falvella e Pia Cianciarulo. “Sono molto soddisfatto della partecipazione e della disponibilità – afferma Giuseppe Ramagnano - dei cittadini di Val d’Agri che da tutto il circondario si sono presentati per porgere il braccio e per offrire solidarietà concreta”.
Il Prof. Salvatore Accardo si dichiara soddisfatto della giornata e della modalità seguita per avvicinare i nuovi donatori con un’attività di controllo e di prevenzioni che oltre alla visita e all’analisi del sangue, prevede nella prossima settimana, l’effettuazione di elettrocardiogrammi a favore di tutti i potenziali donatori.
Nutrito il programma della Sezione Fidas Val d’Agri che nei prossimi mesi sarà impegnata oltre che nella raccolta di sangue ed emocomponenti, anche nella realizzazione di incontri e seminari formativi e di un convegno pubblico che sarà organizzato con il Direttore Sanitario Fidas Val d’Agri, Dr. Enrico Mazzeo Cicchetti.
Non è mancata l’attenzione ed il plauso dell’Amministrazione Comunale con il messaggio di auguri del Sindaco, Domenico Vita, e la partecipazione del Consigliere Antonio Ramagnano che ha testimoniato la presenza dell’amministrazione a favore di tutte le forme di volontariato che animano la comunità Valligiana ed accrescono capitale sociale e solidarietà gratuita di queste popolazioni; ed il ringraziamento del Vicepresidente nazionale della Fidas, Antonio Bronzino, che ha voluto essere presente a questa giornata. Bronzino ha sottolineato che il programma “La sfida di donare” che la Fidas sta promuovendo con il sostegno della Fondazione con il Sud si sta rivelando sempre più positivo per il coinvolgimento di nuovi donatori soprattutto tra le donne, i giovani e i nuovi italiani. La FIDAS Basilicata continua a crescere e ringrazia il popolo di donatori che umilmente si mette sempre a disposizione e si adopera per il benessere della comunità.



ALTRE NEWS

CRONACA

2/07/2015 - Da Latronico alla Spagna;intervista all'assessore alla Mobilità di Valencia
2/07/2015 - Rapina a mano armata a Nemoli
2/07/2015 - Pisticci:11 persone denunciate alla magistratura e 3 segnalate alla Prefettura
1/07/2015 - Omicidio coniugi Gianfredi, 2 ergastoli

SPORT

3/07/2015 - Calanchi Bike-Marathon Domenico Pozzovivo: non solo mtb a Montalbano Jonico
2/07/2015 - Terza giornata delle Kinderiadi 2015
2/07/2015 - Sfogo del presidente Notardistefani che lascia il timone del Potenza
2/07/2015 - A breve l’annuncio di mister Camelia al Satriano?

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

2/07/2015 Sospensione idrica

Comune di Pisticci, 3 Luglio 2015

Per consentire la riparazione di una perdita sulla rete idrica rurale di località Caporotondo, diramazione S.P. Montalbano - Tinchi, sarà necessario sospendere l'erogazione idrica domani 3 Luglio 2015, in contrada Caporotondo e case sparse di Viale Ionio, dalle ore 7:00 alle ore 12:00, salvo imprevisti.

Comune di Acerenza, 6 Luglio 2015

Per consentire i lavori di riparazione della condotta idrica in località Macchione in agro di Acerenza, è necessario sospendere l'erogazione idrica Lunedì 6 Luglio 2015, dalle ore 9:00 alle ore 16:00, salvo imprevisti, nelle zone: Macchione, Finocchiaro e Pipoli.

Comune di #Potenza, 2 Luglio 2015

Per consentire la riparazione della copiosa perdita idrica dalla condotta ubicata in via Sicilia, è necessario sospendere l’erogazione idrica, dalle ore 14:00 alle ore 18:00 circa, salvo imprevisti, di oggi, giovedì 2 luglio 2015, nella seguenti vie della Città: Sicilia, Calabria, Sardegna, Campania, Volontari del Sangue, piazzale Istria e zone limitrofe.


Comune di #Tito, 2 Luglio 2015

Per consentire il recupero del livello ottimale del serbatoio Neviera, è necessario sospendere l'erogazione idrica dalle ore 21:00 di oggi, 2 Luglio 2015 e fino alle ore 7:00 di domani, 3 Luglio 2015, salvo imprevisti, nelle seguenti zone: Rione Mancusi, C.Da Serra, Area Pip, Scalo Ferroviario, C.Da Stranieri, Rodolena, Torre Di Satriano, Chiancarelli, Botte, Campi, Carlone e Canali.



2/07/2015 Da Regione 50mila euro a Cineteca Lucana

Ammonta a circa 50 mila euro il fondo destinato dalla Regione per gli interventi strutturali della Cineteca Lucana di Gaetano Martino: lo ha annunciato, in una nota, il direttore della Lucana Film Commission (Lfc), Paride Leporace, secondo il quale "questo importante momento rappresenta una grande sfida per la realizzazione a tutto campo del progetto 'Basilicata terra di Cinema'".

2/07/2015 Musei: il 5/7 visitabili gratuitamente

Domenica prossima, 5 luglio, i musei e le aree archeologiche statali saranno visitabili gratuitamente. In una nota diffusa dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici della Basilicata è sottolineato che "è l'applicazione della norma del decreto Franceschini in vigore dal primo luglio 2014, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si pagherà il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato".

Pietà l'e' morta
di Massimo Bonci

Ultimamente l’argomento di discussione è uno solo : gli immigrati. Le immagini che ci vengono proposte dalle TV sono agghiaccianti, esseri umani abbandonati nelle strade come sacchi della spazzatura, famiglie intere accampate nelle aiuole dei giardini pubblici, visi stralunati e spauriti si accalcano davanti alla prima persona che porge loro una bottiglietta d’acqua o un succo di frutta.
Questa è l’istantanea davanti ai nostri occhi. Osservandola con at...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo