SERVIZI

FOTO

TERRITORIO

 

Nasce la Fidas val d’Agri

21/06/2013



Fin dalle prime ore di questa mattinata calda di giugno, la piazzetta antistante gli ambulatori medici della frazione della Val d’Agri era affollata di gente. Gente che attendeva per la pre-donazione, per l’avvio del percorso per diventare donatori di sangue e di vita.
Finalmente alle ore 8:00, con l’arrivo del Prof. Salvatore Accardo, Presidente della Fidas Potenza e del comitato medico-scientifico Fidas Basilicata, e della Dr.ssa Filomena Siggillino, infermiera professionale e prelevatrice, sono iniziate le visite mediche e i prelievi di sangue per accertare l’idoneità alla donazione dei candidati donatori.
Oltre 50 si sono presentati sui 102 iscritti alla Sezione Fidas Val d’Agri con l’entusiasmo e la gioia di poter concorrere a soddisfare i bisogni trasfusionali per gli ammalati e per il sistema trasfusionale regionale e nazionale.
Tutto il Direttivo della Fidas Val d’Agri presente alla giornata inaugurale, con in testa il Presidente Giuseppe Ramagnano, il Vicepresidente Generoso Pasquariello, la Segretaria organizzativa Graziella Cianciarulo, il Segretario amministrativo Gianuario Parente ed i componenti del Consiglio Direttivo: Domenica Cianciarulo, Anna Teresa Serra, Carmine Falvella e Pia Cianciarulo. “Sono molto soddisfatto della partecipazione e della disponibilità – afferma Giuseppe Ramagnano - dei cittadini di Val d’Agri che da tutto il circondario si sono presentati per porgere il braccio e per offrire solidarietà concreta”.
Il Prof. Salvatore Accardo si dichiara soddisfatto della giornata e della modalità seguita per avvicinare i nuovi donatori con un’attività di controllo e di prevenzioni che oltre alla visita e all’analisi del sangue, prevede nella prossima settimana, l’effettuazione di elettrocardiogrammi a favore di tutti i potenziali donatori.
Nutrito il programma della Sezione Fidas Val d’Agri che nei prossimi mesi sarà impegnata oltre che nella raccolta di sangue ed emocomponenti, anche nella realizzazione di incontri e seminari formativi e di un convegno pubblico che sarà organizzato con il Direttore Sanitario Fidas Val d’Agri, Dr. Enrico Mazzeo Cicchetti.
Non è mancata l’attenzione ed il plauso dell’Amministrazione Comunale con il messaggio di auguri del Sindaco, Domenico Vita, e la partecipazione del Consigliere Antonio Ramagnano che ha testimoniato la presenza dell’amministrazione a favore di tutte le forme di volontariato che animano la comunità Valligiana ed accrescono capitale sociale e solidarietà gratuita di queste popolazioni; ed il ringraziamento del Vicepresidente nazionale della Fidas, Antonio Bronzino, che ha voluto essere presente a questa giornata. Bronzino ha sottolineato che il programma “La sfida di donare” che la Fidas sta promuovendo con il sostegno della Fondazione con il Sud si sta rivelando sempre più positivo per il coinvolgimento di nuovi donatori soprattutto tra le donne, i giovani e i nuovi italiani. La FIDAS Basilicata continua a crescere e ringrazia il popolo di donatori che umilmente si mette sempre a disposizione e si adopera per il benessere della comunità.



ALTRE NEWS

CRONACA

30/04/2016 - Sindaco di Viggiano scrive al Presidente del Consiglio dei Ministri
30/04/2016 - Auto contro palo a Marconia. Un uomo perde la vita
29/04/2016 - “Educazione alla Legalità Economica”.Incontro della GdF di Potenza con le scuole
29/04/2016 - Sanità lucana nel mirino dell'Anticorruzione

SPORT

30/04/2016 - Karate: Francesco D’Onofrio medaglia d’oro ai 15° Tuscany Open
30/04/2016 - Il Melfi è condannato a disputare i play-out
30/04/2016 - Le Olimpiadi sbarcano a Marconia: lo Sporting Soccer presenta il format "Olimpic
29/04/2016 - La Basi Grafiche è concentrata sul derby lucano con la Virtus

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

30/04/2016  Mons Giuseppe Caiazzo incontra gli imprenditori il 5 maggio

Una visita istituzionale, nella Casa degli imprenditori, ma anche un incontro con il mondo produttivo della provincia di Matera. Monsignor Giuseppe Antonio Caiazzo, Arcivescovo della diocesi di Matera-Irsina, incontrerà il Presidente, Angelo Tortorelli, il Consiglio e il personale camerale nel corso di un incontro fissato per giovedì 5 maggio, alle 11.00. Vi parteciperanno anche imprenditori e rappresentanti delle associazioni di categoria. “La sensibilità e l’attenzione mostrata dal nuovo Arcivescovo – ha detto il Presidente Angelo Tortorelli- verso i problemi del territorio e delle comunità locali rappresentano, per la Casa di tutti gli imprenditori, uno stimolo alla riflessione e al confronto sulle difficoltà attraversate da famiglie e imprese. La Chiesa rappresenta una realtà dove ascolto e collaborazione possono contribuire a risolvere i problemi dei più deboli, facendo sistema con istituzioni e mondo delle imprese’’.

29/04/2016 Guida con patente falsa, denunciato

Con le accuse di ricettazione e uso di atto falso, la Polizia stradale ha denunciato un uomo di 45 anni fermato durante controlli effettuati lungo il tratto lucano dell'autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria. Agli agenti della sottosezione di Lagonegro (Potenza) della Polstrada, l'uomo ha mostrato una patente di guida risultata essere falsa.
Inoltre il 45enne - che già nel 2011 aveva subito una sospensione della patente - aveva con sé un'altra patente di guida regolare, ma scaduta nel 2013. Ulteriori accertamenti sul rilascio sono in corso da parte della Polstrada.

29/04/2016 Brindisi Montagna, rinviato l’evento del 1° Maggio “Basilicata in Vetrina”

A causa delle previsioni meteo non proprio confortanti, l’evento “Basilicata in Vetrina” in programma domenica 1° Maggio al Parco della Grancia di Brindisi Montagna è stato rinviato. Una decisione scaturita dal fatto che, vista l’alta probabilità di pioggia, tutte le attività all’aperto non si sarebbero potute svolgere. L’organizzazione rende noto che il Parco resterà comunque aperto dalle ore 10, così come saranno aperti i servizi e i punti ristoro, con ingresso gratuito. Ma non sono svolte tutte le attività previste dal ricco programma di #BasilicataInVetrina. L’evento si terrà in una nuova data, che sarà successivamente comunicata dall’organizzazione.

Poveri ma belli
di Mariapaola Vergallito

Lunedi 18 aprile. Poco dopo la mezzanotte della caldissima e assolata domenica del referendum è ancora troppo presto per mettere nero su bianco riflessioni accurate, analisi del voto che persone molto più competenti di me sapranno stilare nelle prossime ore. Ma non mi va di far volare via le sensazioni di questi momenti, di prematura coscienza nel lungo periodo di un risultato che, per molti che hanno votato come me è comunque significativo in positivo, ma c...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo