HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Centrale del Mercure: Corraro ‘esclusi dal tavolo tecnico’

8/06/2013



Sull’annosa vicenda della centrale del Mercure, che ha visto negli ultimi giorni una accelerata con un tavolo tecnico convocato dal Ministero dello Sviluppo Economico il 5 giugno scorso, interviene il sindaco di Viggianello Vincenzo Corraro che richiede la partecipazione al secondo tavolo tecnico fissato per martedì 11 giugno sul tema “riconversione a biomasse della centrale enel del Mercure”. Il sindaco ha inviato un fax ai vari enti tra cui al Ministro dello Sviluppo Economico, al Presidente della Regione Basilicata, al Presidente della Regione Calabria e alla stampa, lamentando la mancata convocazione il 5 giugno scorso. Di seguito riportiamo il contenuto
"Si apprendono ufficiosamente e a mezzo stampa notizie di un tavolo tecnico convocato dal Ministero dello Sviluppo Economico tenutosi mercoledì 05.06.2013, cui sarebbero intervenuti i rappresentanti territoriali e nazionali delle associazioni sindacali, i rappresentanti delle due Regioni, il Presidente e il Vicepresidente dell’Ente Parco Nazionale del Pollino, circa l’annosa vicenda della riconversione a biomasse della Centrale Enel di Laino Borgo, sita nella Valle del Mercure.
Si apprende nello specifico, che nel corso di questo incontro, siano state chieste garanzie per l’ambiente e la salute, la costituzione di uno specifico Osservatorio Ambientale dotato di poteri e di risorse, nonché di valutare di allargare all’insieme dei comuni del Mercure interventi di sviluppo, visto anche il tema degli “impatti connessi al movimento merci, … impegni certi per favorire una ricaduta occupazionale specifica nella filiera della forestazione e della produzione di biomasse per la centrale, contratti commerciali che favoriscano l’occupazione locale, la stipula di un protocollo di legalità contro le possibili infiltrazioni criminali”
Poiché in questa vicenda, com’è noto, le popolazioni locali della Valle del Mercure, rappresentate prioritariamente dalle amministrazioni comunali di Viggianello e Rotonda, hanno inteso opporsi motivatamente e non anche pregiudizialmente e/o emotivamente a tale progetto - anche col conforto di un voto pressappoco unanime e contrario della Comunità del Parco che rappresenta ben 56 Comuni Calabro – Lucani - assumendo anche iniziative in sede giudiziaria - si rammenta la sentenza del Consiglio di Stato n. 4400 del 01/08/2012 che ha stigmatizzato il comportamento tenuto da Enel sia in termini di legittimità degli atti sia in termini di etica aziendale nelle relazioni con gli enti territoriali - appare incomprensibile che ad un tale tavolo non siano state convocate le amministrazioni locali realmente interessate, per una giusta ed equa rappresentazione degli interessi coinvolti, anche in omaggio a decantati principi di sussidiarietà territoriale.
Per quanto sopra, lo scrivente, Sindaco di Viggianello, indignato per l’ennesima bassa manovra ai danni della collettività, la quale, pur subendo massimamente gli effetti negativi del folle progetto ENEL, è sistematicamente messa in disparte da chi vuole evidentemente zittire le valide ragioni di protesta,
DIFFIDA
L’Ente Parco Nazionale del Pollino, la Regione Basilicata, la Regione Calabria e le Associazioni Sindacali ad assumere iniziative e decisioni a danno di dette comunità.
CHIEDE
Pertanto, che l’11/06/2013 non si faccia luogo ad alcuno incontro del quale hanno avuto notizia solo dalla stampa e che ogni eventuale tavolo di discussione relativo alla Centrale del Mercure debba vedere la partecipazione dei Comuni di Rotonda e Viggianello, cioè degli Enti più direttamente interessati, non escludendo, qualora non ci fosse la sensibilità nell’accogliere tale ultimo e perentorio invito, di dar corso a forme di protesta eclatanti, in virtù della estrema sensibilità e provata sopportazione che hanno i cittadini riguardo a questa tematica".

Leggi anche:

Centrale mercure: Romaniello (Sel), De Filippo promuova tavolo di confronto

Appello di Peluso (Parco Naz. Pollino) su Centrale del Mercure




ALTRE NEWS

CRONACA

18/01/2019 - Domani la serata inaugurale di Matera Capitale Europea della Cultura 2019
18/01/2019 - Frana Lauria: ‘I lavori riprenderanno in un paio di giorni’
18/01/2019 - GdFViggiano: sequestrati circa 37.000 articoli pericolosi per la salute umana
18/01/2019 - Matera 2019, attività collaterali alla cerimonia inaugurale del 19 gennaio

SPORT

18/01/2019 - Eccellenza: colpi di mercato per Lavello e Vultur
18/01/2019 - Bernalda Futsal.Mazzei:“Serviranno carattere e determinazione con il Ruvo
18/01/2019 - La PM Asci Potenza chiude il girone di andata con Primadonna Volley Bari
18/01/2019 - Geosat Geovertical,riprendere il cammino verso la zona playoff

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

18/01/2019 Matera 2019 in diretta anche sul sito e sui social della regione

Domani doppio appuntamento in diretta video da Matera anche sul portale www.regione.basilicata.it e sulla pagina Facebook “Giunta regionale di Basilicata”.

A partire dalle ore 10 sul portale della Regione Basilicata sarà possibile seguire la trasmissione realizzata da TRM h24, in coproduzione con la Fondazione Matera Basilicata 2019 e il Comune di Matera.
In particolare, dalle ore 10, sarà trasmessa la cerimonia di inaugurazione della Cava del Sole con il concerto delle bande. Alle 11,30 seguirà la trasmissione della conferenza istituzionale con gli interventi del Presidente del Consiglio, Conte, del Ministro ai beni culturali, Bonisoli, del Commissario europeo alla Cultura, Navracsics, del presidente della Fondazione Matera Basilicata 2019, Adduce, del sindaco di Matera, De Ruggieri, del Presidente facente funzioni della Regione, Flavia Franconi, del direttore generale della Fondazione Paolo Verri. La diretta su www.regione.basilicata.it riprenderà alle ore 16 con collegamenti dall’evento “Open Light Matera Cielo stellato”, dalla performance della Compagnia dei Folli e da altri punti della città. Inoltre sul sulla pagina Facebook “Giunta regionale di Basilicata”, seguendo l'hastag ufficiale della giornata #openfuture, aggiornamenti continui e dirette video con interviste.

18/01/2019 Comunicazione di sospensione idrica per oggi 18 gennaio

Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa in via Benedetto Croce dalle ore 16:15 circa alle ore 20:00, salvo imprevisti.
Atella: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in contrada Montesirico sarà sospesa dalle ore 08:00 di oggi fino al termine dei lavori.
Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile in via Portasalza e zone limitrofe sarà sospesa dalle ore 09:00 di oggi fino al termine dei lavori.
LAURIA: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:30 di oggi fino al termine dei lavori, nelle seguenti località: Marfitano, Piano Focara, Parco Carroso e Timpa d'Elce.

17/01/2019 Sospensioni idriche 17 gennaio 2019

Atella: a causa di un guasto improvviso nella zona industriale di Vitalba si potrebbero verificare cali di pressione o la sospensione dell'erogazione fino al termine dei lavori di riparazione.
Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in vico III Casalnuovo sarà sospesa dalle ore 15:30 di oggi alle ore 13:00 di domani salvo imprevisti.
Irsina: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 15:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo