HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Confesercenti: pmi lavorano 162 giorni l’anno solo per il fisco

28/05/2013



Una piccola e media azienda lucana lavora per 162 giorni l’anno solo per il fisco. A lanciare l'allarme è uno studio Confesercenti sulla situazione della pressione fiscale nel nostro Paese.
Confesercenti ricorda che il "Tax Freedom Day" (il giorno della “liberazione” dal fisco) che nel 1990 scattava a maggio, ora è scivolato al 12 giugno.
Secondo Confesercenti "l'abbassamento della pressione fiscale è più che mai una priorità che non può essere risolta con qualche misura tampone. Le risorse" insiste Confesercenti "vanno trovate tagliando la spesa pubblica. Gli sprechi, le spese inutili, i troppi livelli istituzionali producono uno sperpero enorme di denaro pubblico. Si può cominciare a risparmiare molto con il rigore ed una coraggiosa riforma. E' strumentale ogni tentativo di prendere tempo: bisogna cominciare subito per favorire la ripresa".
Il nostro, secondo Confesercenti, "è il paese delle tasse, delle troppe tasse". Abbiamo appena segnato il record della pressione fiscale, con il 44% del 2012, "e già siamo pronti a superarlo di slancio con l'ulteriore aumento atteso per il 2013 (44,4%)". E il futuro, sempre stando alle valutazioni ufficiali, non promette nulla di buono: "le previsioni "tendenziali" (quelle che diventeranno realtà se non si farà nulla) ci dicono che la "maledizione" del 44% ci accompagnerà (decimo più, decimo meno) almeno fino al 2017", avverte l'Associazione
L'Italia, poi, si colloca al primo posto in Europa nel "total tax rate" (somma delle imposte sul lavoro, sui redditi d'impresa e sui consumi), con un 68,3% che ci vede quasi doppiare i livelli di Spagna e Regno Unito e ci colloca bel oltre quello della Germania (46,8%). Siamo, poi, ai più alti livelli europei quanto a numero di ore necessarie per adempiere agli obblighi fiscali (269): 2,5 volte il Regno Unito, il doppio dei paesi nordici (Svezia, Olanda e Danimarca) e della Francia, un terzo in più rispetto al Germania. Infine siamo "in coda, fra i paesi Ocse, nella graduatoria di efficienza della Pubblica Amministrazione, con un valore (0,4) pari a un quarto di quello misurato per la Germania e il Regno Unito".
Per fronteggiare le spese, il cittadino medio ha dovuto impegnare una quota crescente dei frutti del proprio lavoro: se nel 1990 le imposte locali assorbivano l'equivalente di meno di 8 giorni di lavoro annuale, nel 2002 l'impegno risultava triplicato e nel 2013 finirà per toccare i 26 giorni. "Una crescita, insomma, di quasi il 250% in poco più di venti anni".
Quella della pressione fiscale messa insieme al calo dei consumi e a tutti gli altri costi aziendali in aumento – dice Prospero Cassino, presidente Confesercenti provinciale di Potenza - è una miscela esplosiva che ha un impatto fortemente penalizzate specie per le nostre micro-imprese, imprese di famiglia o ditte individuali.



ALTRE NEWS

CRONACA

20/08/2018 - Tragedia nel parco del Pollino: escursionisti morti nel Raganello
20/08/2018 - Cade in una vasca di liquami: morto lavoratore a Bella
20/08/2018 - Rotonda: un fulmine brucia una quercia a un passo da una abitazione
20/08/2018 - Denuncia della Cia lucana,prodotti tipici "falsi"

SPORT

20/08/2018 - Matera: al XXI Settembre il Primo "Memorial Carpentieri"
20/08/2018 - Coppa Italia Serie C: decisa data recuperi
19/08/2018 - Marathon del Vulture, disponibili le tracce GPX dei due percorsi
19/08/2018 - Futsal: il Senise a lavoro per il campionato

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

20/08/2018 Avigliano: arrestato docente di francese

Un uomo di 57 anni, docente di francese in un liceo linguistico, è agli arresti domiciliari ad Avigliano (Potenza) con le accuse di stalking e violenza sessuale aggravati ai danni di una sua alunna minorenne. L'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Potenza, su richiesta della Procura della Repubblica, è stata eseguita il 17 agosto scorso.

20/08/2018 ASP:per maltempo chiusi temporaneamente alcuni servizi in Via Ciccotti a Potenza

A causa del forte temporale che si è verificato su Potenza, nel pomeriggio di oggi 20 agosto, l'Azienda Sanitaria Locale di Potenza comunica che sono stati chiusi, in maniera temporanea, presso la sede ASP di Via Ciccotti, i piani del plesso in cui vengono effettuati i servizi Veterinari, di Assistenza Protesica e Ser.D., con esclusione della somministrazione farmaci agli utenti garantita in altri locali di Via Ciccotti. La chiusura si è resa necessaria per effettuare alcune verifiche ed interventi urgenti.

20/08/2018 Policoro in swing: agenda di domani 21 agosto

Il festival "Policoro in Swing", che andrà in scena fino al 27 agosto, per la giornata di domani 21 agosto prevede alle 19 l'Aperijazz at Sailor Jazz Cafe’ al Circolo Nautico Aquarius in località Torre Mozza a Policoro. In piazza Eraclea alle 22,30 si terrà “Concert Jumpin’up Djset by Dj resident team” e al Circolo Nautico alle 01,30 After Party at Sailor Jazz Café - Live jam session and Djset by resident team.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo