HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Alla Bit si parla anche del calo di presenze sul Pollino dopo il sisma

16/02/2013



"Il sisma dello scorso mese di Ottobre,che ha interessato il versante calabrese e lucano del Parco, ha causato un calo delle presenze turistiche nei paesi del Parco Nazionale del Pollino, c'e' quindi la necessità di avviare azioni che possano determinare un rilancio della fruizione turistica del territorio". Lo afferma il vicepresidente del Parco Nazionale del Pollino Franco Fiore, in queste ore alla BIT di Milano proprio per evidenziare tale obiettivo. Il vicepresidente ha illustrato i tanti
elementi di attrazione del Parco Nazionale Pollino, e le azioni programma dall’ente per il rilancio turistico, a cominciare da “La Primavera nel Pollin”,ossia una serie di eventi che si realizzeranno nella Valle del Mercure ed in altre aree ,Vivilitalia, che prevede la visita da parte di operatori turistici provenienti da varie regioni d'Italia dei luoghi maggiormente significativi del Parco e poi per la prossima stagione estiva un raduno a valenza nazionale di appassionati di equiturismo, nell'ambito del PIOT Natura-Cultura ,sulla base di un accordo di programma fra APT di Basilicata e Parco del Pollino, e ancora il progetto “Naturarte”,finanziato dal Dipartimento Ambiente della Regione Basilicata,che coinvolgerà i quattro parchi della Regione Basilicata, Ente capofila il parco della Murgia Materana,il programma prevede, da maggio a settembre eventi artistico - musicali, percorsi escursionistici,itinerari gastronomici e dell'artigianato e infine tre eventi sui temi:
“Il paesaggio dell'acqua nella valle del Frido”; “La biodiversità nella valle del Mercure”; e “I luoghi e le tradizioni in Valsarmento”. Per ciascuno dei tre eventi sarà coinvolta rispettivamente una personalità del mondo della cultura,dello spettacolo,dell'arte e del mondo scientifico.
E' chiaro, conclude Fiore, che un rilancio turistico deve prevedere anche altre azioni di promozione e comunicazione. Sarà utile adoprarsi per fare in modo per esempio che programmi quali Ambiente Italia,Linea Verde, Geo e Geo e altri possano occuparsi del Parco Pollino del realizzando servizi nel suo territorio.




ALTRE NEWS

CRONACA

24/06/2019 - Fca: a Melfi stop produzione in 30 turni
24/06/2019 - Carenze personale medico UOC Neonatologia e TIN al San Carlo
24/06/2019 - Incidente Sinnica con cinghiale: da venerdì la carcassa dell'animale è ancora lì
23/06/2019 - Incendio a Policoro nei pressi della ferrovia

SPORT

24/06/2019 - Presentata a Policoro la ''Academy Picerno''
24/06/2019 -  US Castelluccio: si riparte con il gioiellino Mecca fra i pali
24/06/2019 - Serie C, Picerno: nominati direttore sportivo e responsabile area tecnica
24/06/2019 - Risultati sportivi cittadini montesi

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

22/06/2019 Castelluccio Inferiore: martedì, work conference sul Pollino

A Castelluccio Inferiore, nella Sala Consiliare di Largo Marconi, alle ore 18 di mercoledì 26 giugno, si svolgerà una work conference intitolata: “Territori e Sviluppo Sociale nel Pollino”, “Aspetti nutraceutici e sociali delle piante officinali”. L’incontro è organizzato da A’Naca Basilicata, orizzonti sostenibili.
Interverranno: il sindaco di Castelluccio Inferiore Paolo Francesco Campanella, per i saluti istituzionali; Francesco Forte (di A’Naca Basilicata, la sfida sociale per la sostenibilità) e Francesca Scannone (di e-nutrition, piante officinali), entrambi della Fondazione Eni Enrico Mattei; Aldo Aufierro (Masseria Meldoro 2.0, la fattoria del benessere), di Masseria Meldoro Coop. Sociale; Egidia Salomone (la filiera delle erbe officinali), di Evra; Domenico Cerbino (le piante officinali del Pollino), di Alsia.

22/06/2019 Sospensione idrica a Matera

Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in viale Italia resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione.

22/06/2019 Sospensione Idrica a Potenza

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in contrada Centomani e nelle zone limitrofe sarà sospesa dalle ore 08:30 alle ore 11:00, salvo imprevisti.

Buttate le quote rosa come i reggiseni negli anni Settanta
di Mariapaola Vergallito

Puttane. Sante. Streghe. Oche. Chi lo ha detto che alla donna, nei secoli, non sia stato ritagliato un ruolo, riservato un posto incasellato nell’angolino di un mosaico quasi tutto maschile? E non parlo solo del mondo cattolico, come la citazione iniziale farebbe pensare (Guy Bechtel, Le quattro donne di Dio). La donna non è mai veramente stata ‘donna’ e basta. Puttane. Sante. Streghe. Oche. E quote rosa. Nel 2018, in occasione del settantesimo anniversari...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo