HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Senise, viene giù il muro di via Marconi

19/01/2013



Alla fine è successo. Era l’11 giugno del 2009 e Lasiritide.it raccoglieva la segnalazione di 8 cittadini senisesi, alcuni dei quali si erano rivolti alla nostra testata, mostrandoci una sottoscrizione e una richiesta a Regione Basilicata, Comune di Senise, Carabinieri e Prefettura, per chiedere un “intervento urgente al fine di evitare problemi alla pubblica incolumità”. Il problema? Un muro di contenimento posto al di sotto della palazzina che stava visibilmente cedendo. Una storia vecchia, che, negli ultimi mesi, si era però aggravata e che aveva causato una spaccatura nella piccola balconata sorretta dal muro. guarda il video

Ieri il muro ha ceduto. Dopo il sopralluogo dei tecnici comunali, il sindaco ci spiega al telefono di aver emesso “un’ordinanza per intimare ai proprietari interventi urgenti perchè si tratta di proprietà privata e, intanto, vietare l’utilizzo dei garage che si trovano nei pressi del muro crollato”. L'edificio sovrastante non è stato sgomberato perchè non ci sarebbero legami con il crollo del muro.

Si tratta di un lavoro realizzato anni addietro, fatto forse non troppo bene, per il quale i proprietari degli appartamenti e dei locali nell’edificio di via Marconi non volevano né sentirsi responsabili né, tantomeno, rischiare, per loro stessi e per gli altri. Questo avevano dichiarato nel 2009.
Dall’esterno si vedeva chiaramente che il muro di contenimento che stava cedendo, in parte nascosto dalle sterpaglie, non aveva grosse fondazioni, anzi, sembrava “poggiato” sul terreno, “in un luogo in cui originariamente c’era un fosso” come ricordano alcuni. Storicamente non è nato assieme all’edificio, ma in un secondo momento, probabilmente assieme alla viuzza che porta sul retro, per ricavare il piccolo piazzale retrostante che dà ai locali interrati. Per questo motivo il muro non dovrebbe essere collegato necessariamente ad una instabilità dell’edificio. “Un eventuale cedimento del muro - era scritto in un articolo del 2009- causerebbe sicuramente un riversamento del terreno utilizzato per la sua costruzione (e impregnato e appesantito a causa di una perdita d’acqua qualche anno fa) nello spazio sottostante, accanto alle altre case”.

Mariapaola Vergallito
Lasiritide.it



ALTRE NEWS

CRONACA

21/11/2018 - Sequestrati 316.000 euro ad una nota società materana
20/11/2018 - Sinnica: autocarro esce fuoristrada e finisce nell'alveo del fiume
20/11/2018 - Espianto multi organo al San Carlo
20/11/2018 - Stalking:a Matera un 30enne agli arresti e un divieto di avvicinamento per 45enn

SPORT

21/11/2018 - Futsal Senise battuto dal Marsico e fuori dalla coppa
21/11/2018 - Seconda Ctg/C, riepilogo: per l’ACS primato e dolore
21/11/2018 - Matera Calcio U17 e U15_recuperi Vibo Valentia
21/11/2018 - Prima Ctg/B, riepilogo: si conferma il trio di testa

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

20/11/2018 Comunicazione di sospensione idrica

Sasso di Castalda: a causa delle abbondanti precipitazioni che hanno causato l'intorbidimento delle sorgenti, l'erogazione idrica è stata sospesa e sarà ripristinata non appena lo consentiranno le condizioni metereologiche. Nel frattempo, Acquedotto Lucano ha istituito il servizio sostitutivo tramite autobotte ubicata nel piazzale antistante il municipio.
Genzano di Lucania: a causa di un guasto elettrico all' impianto di sollevamento idrico si potrebbero verificare sospensioni dell'erogazione o cali di pressione fino al termine dei lavori di riparazione nelle seguenti contrade: Sterpara, Pile, Piani di Giorgio e zone limitrofe.
Brienza: a causa delle abbondanti precipitazioni che hanno causato l’intorbidimento delle sorgenti, l’erogazione idrica é stata sospesa e sarà ripristinata non appena lo consentiranno le condizioni metereologiche. Nel frattempo, Acquedotto Lucano ha istituito il servizio sostitutivo tramite autobotte

19/11/2018 Maltempo. Allerta meteo sulla Basilicata e Puglia

Dal pomeriggio di lunedì e per le successive 24 – 36 ore, si prevedono precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale sulla Campania, in estensione dalle prime ore di martedì 20 novembre, a Basilicata e Calabria, specie settori tirrenici, e alla Puglia meridionale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

19/11/2018 Sospensione idrica a Matera

Matera: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica in via Dante tra via Manzoni e via delgi Svevi, resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione.

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo