HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Viggianello: il nuovo bando per la mensa con la novità del biologico

5/01/2013



L'amministrazione comunale di Viggianello fa sapere, con una nota inviataci dal sindaco Vincenzo Corraro, che è stato pubblicato il nuovo bando per la refezione scolastica, indetto da qualche giorno. "Il nuovo bando- dice il sindaco- ha in seno delle importanti novità: adotta cibo biologico e a km zero e prevede un comitato di valutazione composto dai genitori per il controllo della qualità dei prodotti e del servizio. Almeno due prodotti devono appartenere alla filiera corta e devono essere esclusivamente biologici e locali. E’ una scelta importante, ecologista e innovativa, voluta fortemente dal sindaco di Viggianello Vincenzo Corraro e dalla giovane amministrazione che guida, in controtendenza con le politiche dei tagli e della omologazione delle merci e dei prodotti solo del supermercato sulle nostre tavole, che va a tutela delle famiglie e sostiene da un lato la cultura dell’alimentazione sana e dall’altro i produttori locali e l’economia del territorio, sulla base di un capitolato rigoroso in termini di tutela della salute, di minor spesa per le famiglie e qualità degli alimenti elaborato congiuntamente all’ASP servizio SIAN.

L’avviso pubblico per la mensa, anche se in maniera sperimentale da quest’anno con due prodotti biologici, intraprende una strada ormai irreversibile nel sistema educativo e nella crescita attenta ed ecosostenibile di una comunità: una sana alimentazione è un diritto dei bambini che va garantito a partire dalle aule scolastiche e dall’insegnamento, mentre i produttori locali possono offrire il meglio della produzione agricola del territorio ed essere anello importante di una economia che parta dal lavoro e dalle eccellenze locali. Nell’aver riconosciuto in questo capitolato due eccellenze agricole prettamente viggianellesi riempie di significato profondo le politiche di sostegno alle aziende che la nostra amministrazione vuole perseguire e deve essere di sprone a tutti i produttori locali di puntare sempre di più sulle produzioni biologiche e sull’agricoltura di qualità, in modo che, nel lungo periodo, si formi un sistema virtuoso tra educatori, consumatori e produttori nel credere fortemente nel prodotto locale che è sano, genuino, economico".

Gli operatori interessati a partecipare al bando devono far pervenire l’adesione entro il 21 gennaio 2013. L’aggiudicazione avverrà con il criterio del prezzo più basso e ci sarà un rimborso per il comune di circa cento euro al mese per il consumo di energia elettrica e gas.





ALTRE NEWS

CRONACA

18/01/2019 - Domani la serata inaugurale di Matera Capitale Europea della Cultura 2019
18/01/2019 - Frana Lauria: ‘I lavori riprenderanno in un paio di giorni’
18/01/2019 - GdFViggiano: sequestrati circa 37.000 articoli pericolosi per la salute umana
18/01/2019 - Matera 2019, attività collaterali alla cerimonia inaugurale del 19 gennaio

SPORT

18/01/2019 - Eccellenza: colpi di mercato per Lavello e Vultur
18/01/2019 - Bernalda Futsal.Mazzei:“Serviranno carattere e determinazione con il Ruvo
18/01/2019 - La PM Asci Potenza chiude il girone di andata con Primadonna Volley Bari
18/01/2019 - Geosat Geovertical,riprendere il cammino verso la zona playoff

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

18/01/2019 Matera 2019 in diretta anche sul sito e sui social della regione

Domani doppio appuntamento in diretta video da Matera anche sul portale www.regione.basilicata.it e sulla pagina Facebook “Giunta regionale di Basilicata”.

A partire dalle ore 10 sul portale della Regione Basilicata sarà possibile seguire la trasmissione realizzata da TRM h24, in coproduzione con la Fondazione Matera Basilicata 2019 e il Comune di Matera.
In particolare, dalle ore 10, sarà trasmessa la cerimonia di inaugurazione della Cava del Sole con il concerto delle bande. Alle 11,30 seguirà la trasmissione della conferenza istituzionale con gli interventi del Presidente del Consiglio, Conte, del Ministro ai beni culturali, Bonisoli, del Commissario europeo alla Cultura, Navracsics, del presidente della Fondazione Matera Basilicata 2019, Adduce, del sindaco di Matera, De Ruggieri, del Presidente facente funzioni della Regione, Flavia Franconi, del direttore generale della Fondazione Paolo Verri. La diretta su www.regione.basilicata.it riprenderà alle ore 16 con collegamenti dall’evento “Open Light Matera Cielo stellato”, dalla performance della Compagnia dei Folli e da altri punti della città. Inoltre sul sulla pagina Facebook “Giunta regionale di Basilicata”, seguendo l'hastag ufficiale della giornata #openfuture, aggiornamenti continui e dirette video con interviste.

18/01/2019 Comunicazione di sospensione idrica per oggi 18 gennaio

Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa in via Benedetto Croce dalle ore 16:15 circa alle ore 20:00, salvo imprevisti.
Atella: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in contrada Montesirico sarà sospesa dalle ore 08:00 di oggi fino al termine dei lavori.
Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile in via Portasalza e zone limitrofe sarà sospesa dalle ore 09:00 di oggi fino al termine dei lavori.
LAURIA: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:30 di oggi fino al termine dei lavori, nelle seguenti località: Marfitano, Piano Focara, Parco Carroso e Timpa d'Elce.

17/01/2019 Sospensioni idriche 17 gennaio 2019

Atella: a causa di un guasto improvviso nella zona industriale di Vitalba si potrebbero verificare cali di pressione o la sospensione dell'erogazione fino al termine dei lavori di riparazione.
Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in vico III Casalnuovo sarà sospesa dalle ore 15:30 di oggi alle ore 13:00 di domani salvo imprevisti.
Irsina: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 15:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo