HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Viggianello: il nuovo bando per la mensa con la novità del biologico

5/01/2013



L'amministrazione comunale di Viggianello fa sapere, con una nota inviataci dal sindaco Vincenzo Corraro, che è stato pubblicato il nuovo bando per la refezione scolastica, indetto da qualche giorno. "Il nuovo bando- dice il sindaco- ha in seno delle importanti novità: adotta cibo biologico e a km zero e prevede un comitato di valutazione composto dai genitori per il controllo della qualità dei prodotti e del servizio. Almeno due prodotti devono appartenere alla filiera corta e devono essere esclusivamente biologici e locali. E’ una scelta importante, ecologista e innovativa, voluta fortemente dal sindaco di Viggianello Vincenzo Corraro e dalla giovane amministrazione che guida, in controtendenza con le politiche dei tagli e della omologazione delle merci e dei prodotti solo del supermercato sulle nostre tavole, che va a tutela delle famiglie e sostiene da un lato la cultura dell’alimentazione sana e dall’altro i produttori locali e l’economia del territorio, sulla base di un capitolato rigoroso in termini di tutela della salute, di minor spesa per le famiglie e qualità degli alimenti elaborato congiuntamente all’ASP servizio SIAN.

L’avviso pubblico per la mensa, anche se in maniera sperimentale da quest’anno con due prodotti biologici, intraprende una strada ormai irreversibile nel sistema educativo e nella crescita attenta ed ecosostenibile di una comunità: una sana alimentazione è un diritto dei bambini che va garantito a partire dalle aule scolastiche e dall’insegnamento, mentre i produttori locali possono offrire il meglio della produzione agricola del territorio ed essere anello importante di una economia che parta dal lavoro e dalle eccellenze locali. Nell’aver riconosciuto in questo capitolato due eccellenze agricole prettamente viggianellesi riempie di significato profondo le politiche di sostegno alle aziende che la nostra amministrazione vuole perseguire e deve essere di sprone a tutti i produttori locali di puntare sempre di più sulle produzioni biologiche e sull’agricoltura di qualità, in modo che, nel lungo periodo, si formi un sistema virtuoso tra educatori, consumatori e produttori nel credere fortemente nel prodotto locale che è sano, genuino, economico".

Gli operatori interessati a partecipare al bando devono far pervenire l’adesione entro il 21 gennaio 2013. L’aggiudicazione avverrà con il criterio del prezzo più basso e ci sarà un rimborso per il comune di circa cento euro al mese per il consumo di energia elettrica e gas.





ALTRE NEWS

CRONACA

22/03/2019 - Rionero in Vulture: un cinghiale da salvare
22/03/2019 - Carabinieri Forestali sequestrano stazione di servizio dismessa a Tolve
22/03/2019 - Furto in abitazione nel Materano, due arresti a Zagarolo
22/03/2019 - Il progetto di superamento de 'La Fellandina' ha l'ok delle parti sociali

SPORT

22/03/2019 - Matera,iI concentramento camp. hockey su pista femminile
22/03/2019 - Grumentum Val d'Agri: ad un passo dal sogno
22/03/2019 - Serie D, G/H: al Fittipaldi il Francavilla anticipa contro il Sorrento
22/03/2019 - Bernalda Futsal,verso l'Altamura. Il dg Mazzei:“attenzione alle loro ripartenze"

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

22/03/2019 Sospensione idrica a Matera

Maratea: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in zona Fiumicello sarà sospesa dalle ore 14:30 di oggi fino al termine dei lavori.

21/03/2019 Basilicata: al voto 573.970 elettori

Sono 573.970 gli elettori che domenica prossima, 24 marzo, voteranno in Basilicata - in 681 sezioni, dalle ore 7 alle 23 - per eleggere il presidente della Regione e i 20 componenti del consiglio regionale. E' quanto emerge dai dati forniti dalle prefetture di Potenza e Matera. Il comune della provincia di Potenza dove vi sono meno elettori è San Paolo Albanese (310); in provincia di Matera il comune con meno elettori è Cirigliano (387).Ansa

20/03/2019 Vito Pace confermato presidente Consiglio Notarile

Il Consiglio Notarile Distrettuale di Potenza, Lagonegro, Melfi e Sala Consilina ha riconfermato, all'unanimità, per il triennio 2019/2021, quale Presidente il Notaio Vito Pace e quale Segretario il Notaio Francesco Carretta. Gli altri componenti sono i Notai : Adele De Bonis Cristalli (tesoriere); Antonio Di Lizia, Annamaria Racioppi, Angelo Pasquariello e Agostino Rizzo.

Noi e quella sacrosanta ''cultura del territorio''
di Mariapaola Vergallito

“I lucani conoscono la frana. I contadini lucani sono vissuti da sempre con la frana, l’orecchio teso a quel fremito oscuro, l’occhio attento a scrutare le rughe della terra. Ma un tempo nessuno la violentava la terra. La temevano, la rispettavano. Istintivamente si tramandavano quella che modernamente si è poi chiamata “cultura del territorio”. Oggi, nell’era della scienza, è proprio quella cultura che è venuta meno. Dalle paure ancestrali si è passati al s...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo