HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Viggianello: il nuovo bando per la mensa con la novità del biologico

5/01/2013



L'amministrazione comunale di Viggianello fa sapere, con una nota inviataci dal sindaco Vincenzo Corraro, che è stato pubblicato il nuovo bando per la refezione scolastica, indetto da qualche giorno. "Il nuovo bando- dice il sindaco- ha in seno delle importanti novità: adotta cibo biologico e a km zero e prevede un comitato di valutazione composto dai genitori per il controllo della qualità dei prodotti e del servizio. Almeno due prodotti devono appartenere alla filiera corta e devono essere esclusivamente biologici e locali. E’ una scelta importante, ecologista e innovativa, voluta fortemente dal sindaco di Viggianello Vincenzo Corraro e dalla giovane amministrazione che guida, in controtendenza con le politiche dei tagli e della omologazione delle merci e dei prodotti solo del supermercato sulle nostre tavole, che va a tutela delle famiglie e sostiene da un lato la cultura dell’alimentazione sana e dall’altro i produttori locali e l’economia del territorio, sulla base di un capitolato rigoroso in termini di tutela della salute, di minor spesa per le famiglie e qualità degli alimenti elaborato congiuntamente all’ASP servizio SIAN.

L’avviso pubblico per la mensa, anche se in maniera sperimentale da quest’anno con due prodotti biologici, intraprende una strada ormai irreversibile nel sistema educativo e nella crescita attenta ed ecosostenibile di una comunità: una sana alimentazione è un diritto dei bambini che va garantito a partire dalle aule scolastiche e dall’insegnamento, mentre i produttori locali possono offrire il meglio della produzione agricola del territorio ed essere anello importante di una economia che parta dal lavoro e dalle eccellenze locali. Nell’aver riconosciuto in questo capitolato due eccellenze agricole prettamente viggianellesi riempie di significato profondo le politiche di sostegno alle aziende che la nostra amministrazione vuole perseguire e deve essere di sprone a tutti i produttori locali di puntare sempre di più sulle produzioni biologiche e sull’agricoltura di qualità, in modo che, nel lungo periodo, si formi un sistema virtuoso tra educatori, consumatori e produttori nel credere fortemente nel prodotto locale che è sano, genuino, economico".

Gli operatori interessati a partecipare al bando devono far pervenire l’adesione entro il 21 gennaio 2013. L’aggiudicazione avverrà con il criterio del prezzo più basso e ci sarà un rimborso per il comune di circa cento euro al mese per il consumo di energia elettrica e gas.





ALTRE NEWS

CRONACA

20/06/2019 - Basilicata. Il 25 giugno la convalida definitiva dei consiglieri eletti
20/06/2019 - #ParchixilClima del Ministero dell’Ambiente:7,6 Milioni di € per i Parchi Lucani
20/06/2019 - Marcia d’amore per la cultura: da Assisi benedizione per Pomarico
20/06/2019 - Prostituzione minorile: 9 rinvii a giudizio

SPORT

20/06/2019 - Giacomarro: ‘Priorità al Picerno, ma ho dei dubbi”
20/06/2019 - Calcio: perquisizioni Bitonto e Picerno
20/06/2019 - A Terranova di Pollino sopralluogo per realizzare una pista di Skiroll
20/06/2019 - Minibasket in piazza: concluse le attività della terza giornata

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

18/06/2019 Comunicazione sospensione idrica oggi 18 giugno in Basilicata

Potenza, Pignola: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 15:00 di oggi e fino al termine dei lavori. A POTENZA in contrada Faloppa, via Saragat, via Gronchi, contrada Centomani Tora e zone limitrofe. A PIGNOLA nelle contrade: Campo di Giorgio, Molino di Capo, Serra San Marco e zone limitrofe
Lagonegro: a causa di un guasto improvviso, è in corso la sospensione dell'erogazione idrica nelle seguenti zone: Sant'Anna, Molara, Portella, San Giovanni e Castello. Il ripristino del servizio è previsto alle ore 12:30 di oggi, salvo imprevisti.
Barile: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 14:00 circa, nel centro storico, in corso Alice De Gasperi e nelle strade limitrofe. Il ripristino è previsto al temine dei lavori di riparazione.
Paterno: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica nell'area Pip sarà sospesa dalle ore 09:30 alle ore 14:00, salvo imprevisti.

17/06/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 17 Giugno in Basilicata

Melfi: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l’erogazione dell’acqua potabile potrebbe subire cali di pressione o essere sospesa nell'intero abitato, ad esclusione del centro storico, dalle ore 21:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina, salvo imprevisti.
Muro Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Cupa, Pascone, Piano Pagani, Piani San Quirico, Serra del Vento, Serrone.
Muro Lucano: a partire da oggi 17 giugno 2019 e fino al ripristino dei livelli nel serbatoio, l’erogazione dell’acqua potabile, sarà sospesa tutte le sere dalle ore 18:00 di alle ore 07:00 del mattino seguente, salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Cappuccini, Belvedere, Santatuono, Via Conserva, e Sopra Maddalena.

16/06/2019 Metaponto: ruba un cellulare ad un turista, denunciato 33enne

Al termine di attività investigativa i Carabinieri di Metaponto hanno denunciato per ricettazione un 33enne, extracomunitario, originario del Mali e residente a Massa, ma di fatto domiciliato nella frazione di Metaponto, all’interno degli ex stabilimenti della “Felandina” sulla SS 407 “Basentana”.
Il 33enne si era reso autore di un furto di un telefonico di proprietà di una cittadina italiana, residente nella Provincia di Bergamo, avvenuto mentre era in ferie nella cittadina Jonica.
Alla signora verrà riconsegnato il telefonino la quale si è complimentata con i militari.

Buttate le quote rosa come i reggiseni negli anni Settanta
di Mariapaola Vergallito

Puttane. Sante. Streghe. Oche. Chi lo ha detto che alla donna, nei secoli, non sia stato ritagliato un ruolo, riservato un posto incasellato nell’angolino di un mosaico quasi tutto maschile? E non parlo solo del mondo cattolico, come la citazione iniziale farebbe pensare (Guy Bechtel, Le quattro donne di Dio). La donna non è mai veramente stata ‘donna’ e basta. Puttane. Sante. Streghe. Oche. E quote rosa. Nel 2018, in occasione del settantesimo anniversari...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo