HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Gorgoglione: preso l’autore del furto di oggetti sacri

5/04/2012



I Carabinieri della Stazione di Gorgoglione e di Aliano, collaborati dal personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, a conclusione di attività investigative che si sono protratte per tutto il pomeriggio di ieri, hanno segnalato alla magistratura di Matera una persona. La storia tra angeli e demoni si ripete e teatro della disputa questa volta è il paese della collina materana di Gorgoglione. Il luogo sacro, oggetto di visita di un 31 enne del luogo, è la Chiesa di “Santa Maria dell’Assunta”. Il malfattore si introduceva all’interno del luogo di culto da un a porta secondaria della Chiesa dove asportava due statuette lignee raffiguranti angeli con lamina in oro, un manutergio (piccolo asciugamano di lino bianco, di forma rettangolare, utilizzato dal parroco celebrante per asciugare le mani dopo l’abluzione rituale cd. “lavanda delle mani”) e un corporale (panno di forma quadrata di tela di lino inamidato che viene utilizzato durante l’offertorio il parroco celebrante per posarvi sopra la patena contenente l’ostia e il calice contenente il vino). Le immediate indagini hanno permesso di individuare quasi subito il furfante che aveva operato il furto degli oggetti liturgici e delle statuette. I Carabinieri si sono recati presso l’abitazione e nei terreni di proprietà dell’odierno indagato dove è stata recuperata la refurtiva e restituita al parroco “Don Paolo DI NOTA”. Il Vescovo della Diocesi di Tricarico immediatamente ha espresso parole di compiacimento nei confronti dei vertici dell’Arma locale per la velocità ed i risultati conseguiti dai militari operanti che, come di consueto, hanno dimostrato piene capacità investigative. Analogo plauso è stato espresso al Comandante della Compagnia e del Provinciale dal Sindaco di quel centro.



ALTRE NEWS

CRONACA

21/02/2017 - G.d.F MT.Operazione ‘play-safe’: sequestrati 18apparecchiature per gioco on-line
20/02/2017 - Giovane manifesta intenzioni suicide per una delusione amorosa
20/02/2017 - Identificato cadavere donna Rimini
20/02/2017 - A Lagonegro le tecnologie del San Carlo? Incontro con Pittella e vertici ASP

SPORT

21/02/2017 - Prima Cat/B: è testa a testa tra le prime due, ma il Maratea non molla
20/02/2017 - Prima Cat/B: il Castelluccio si arrende al cinismo del Maratea
20/02/2017 - Il Pomarico impone il pari alla capolista Soccer
20/02/2017 - Prima Cat/B: il Viggianello cade in casa per mano dello United Calvello

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

21/02/2017 Sospensione erogazione idrica 21 febbraio 2017

-Per ultimare i lavori di riparazione della condotta del Frida, l'erogazione idrica potrà subire cali di pressione o essere sospesa a partire dalle ore 12 di oggi e per il tempo necessario al ripristino dei livelli dei serbatoi nei seguenti abitati: Grottole, Calciano, Grassano, Oliveto, Salandra, Garaguso, Stigliano, Accettura, Cirigliano, San Mauro Forte, Gorgoglione.
-Albano di Lucania, Campomaggiore, Castelmezzano, Pietrapertosa: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 18:00 di domani salvo imprevisti.

20/02/2017 CS su "La Teoria Gender"

Domani, martedì 21 c.m., alle ore 10.30, presso la Sala stampa del Consiglio Regionale di Basilicata ubicata al piano terra, I Consiglieri Regionali Aurelio Pace, Luigi Bradascio ed Achille Spada, firmatari assieme ai consiglieri Benedetto, Castelgrande, Castelluccio, Mollica, Napoli e Rosa della mozione avente ad oggetto “ La teoria Gender” che il Consiglio regionale ha approvato nel 2015, oltre a dichiarare le preoccupazioni, per la rappresentazione teatrale intitolata “Fa’afafine”, esprimono il desiderio di un coinvolgimento delle famiglie i cui figli sono chiamati a partecipare ad uno spettacolo del quale ignorano i contenuti.

20/02/2017 Sospensione Erogazione Idrica

Montescaglioso: per consentire l'esecuzione di lavori su condotte, l'erogazione dell'acqua potabile in via Santa Lucia (nel tratto tra via Indipendenza e via Santa Caterina) e vico II Santa Lucia sarà sospesa dalle ore 10:00 alle ore 18:00 di domani salvo imprevisti.

Tra i mali dell’umanità le tossicopatie
di Sac. Don Camillo Perrone – Parroco emerito di San

Basilicata immune dalle contaminazioni della droga? Niente affatto!
Spacci di droga si sono registrati recentemente da Melfi a Senise, da Avigliano a Maratea. Imperversano gli stupefacenti. Retate e manette a raffica. Occorre ben riflettere e agire con vigore.
L’umanità oggi soffre di molti mali fisici, psichici e sociali. Col crescere del progresso scientifico e tecnico aumentano i beni della terra, si dilata il benessere della gente, ma divampa sem...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo