SERVIZI

FOTO

COMMUNITY

 

 Chat

 

TERRITORIO

 

Gorgoglione: preso l’autore del furto di oggetti sacri

5/04/2012



I Carabinieri della Stazione di Gorgoglione e di Aliano, collaborati dal personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, a conclusione di attività investigative che si sono protratte per tutto il pomeriggio di ieri, hanno segnalato alla magistratura di Matera una persona. La storia tra angeli e demoni si ripete e teatro della disputa questa volta è il paese della collina materana di Gorgoglione. Il luogo sacro, oggetto di visita di un 31 enne del luogo, è la Chiesa di “Santa Maria dell’Assunta”. Il malfattore si introduceva all’interno del luogo di culto da un a porta secondaria della Chiesa dove asportava due statuette lignee raffiguranti angeli con lamina in oro, un manutergio (piccolo asciugamano di lino bianco, di forma rettangolare, utilizzato dal parroco celebrante per asciugare le mani dopo l’abluzione rituale cd. “lavanda delle mani”) e un corporale (panno di forma quadrata di tela di lino inamidato che viene utilizzato durante l’offertorio il parroco celebrante per posarvi sopra la patena contenente l’ostia e il calice contenente il vino). Le immediate indagini hanno permesso di individuare quasi subito il furfante che aveva operato il furto degli oggetti liturgici e delle statuette. I Carabinieri si sono recati presso l’abitazione e nei terreni di proprietà dell’odierno indagato dove è stata recuperata la refurtiva e restituita al parroco “Don Paolo DI NOTA”. Il Vescovo della Diocesi di Tricarico immediatamente ha espresso parole di compiacimento nei confronti dei vertici dell’Arma locale per la velocità ed i risultati conseguiti dai militari operanti che, come di consueto, hanno dimostrato piene capacità investigative. Analogo plauso è stato espresso al Comandante della Compagnia e del Provinciale dal Sindaco di quel centro.



ALTRE NEWS

CRONACA

1/10/2014 - Impianto rifiuti a Senise: tutto tace. Ma la vicenda approda in Parlamento
1/10/2014 - Carabinieri Pisticci: 5 persone denunciate alla magistratura a vario titolo
1/10/2014 - E’ cominciato da San Severino Lucano il monitoraggio sanitario ovini di Basilica
30/09/2014 - Primi tre meuro per sostegno al reddito e inclusione sociale

SPORT

1/10/2014 - Coppa Italia.Un Villa D’Agri sornione batte un buon Real Senise
1/10/2014 - Coppa Italia dilettanti: si giocano gli ottavi, fischio d'inizio ore 15.30
1/10/2014 - Calcio a 5: D. Siviglia ci presenta la A.S.D. OR.SA.
1/10/2014 - Potenza Fc.: per la comunicazione ufficiale, parla Rocco Galasso

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

1/10/2014 Ultimo giorno alla biennale del libro universitario

Il 2 ottobre, si chiude la biennale del libro universitario con il seguente programma:
Ore 10.00 Apertura del padiglione espositivo
Ore 11.00 Tavola rotonda sul tema
Le forme e le sedi editoriali influenzano la produzione del sapere?
Ore 15.30 Chiusura della Biennale:
conferenza stampa di chiusura : Interverranno Il Magnifico Rettore Prof.ssa Aurelia Sole, il Sindaco della Città di Potenza Dott. De Luca, l'Assessore con delega all'Università Dott ssa Percoco,
l'Intera Quarta commissione del Comune di Potenza Presieduta dalla Dott.ssa Sileo. Nell'ambito della conferenza si tracceranno le linee guida per porre l'accento sui "rapporti tra l'Università degli Studi della Basilicata e la Città di Potenza"
Ore 16.30 Tour gratuito della città con le guide turistiche abilitate dall'APT insieme all'Amministrazione Comunale.
Ore 20.30 Aspettando il concerto: Osservazione delle stelle con Il Planetario astronomico di Anzi
Ore 21.00 Concerto Jazz Michele Brienza Quartet ft. Giovanni Amato ( nel caso di pioggia, il concerto si prevede all'interno dell'Aula Magna del campus Di macchia Romana )

1/10/2014 Aql.Chiusura temporanea della sede di Melfi

Da oggi la sede di Acquedotto Lucano a Melfi è chiusa per consentire lavori di riorganizzazione e ristrutturazione dei locali. In attesa della sua riapertura gli utenti dei comuni di Atella, Barile, Filiano, Ginestra, Melfi, Rapolla, Rapone, Rionero in Vulture, Ripacandida, Ruvo del Monte e San Fele, possono recarsi presso la sede di Venosa in via dei Longobardi, 19-23.Gli utenti, inoltre, possono contattare telefonicamente gli uffici ai numeri telefonici 0972/31121 e 0972/375014, oppure chiedere informazioni al numero verde 800/992292 o consultare il sito www.acquedottolucano.it.
La riapertura della sede di Melfi sarà tempestivamente comunicata, intanto, Acquedotto Lucano si scusa per i disagi, seppur temporanei, che questa nuova organizzazione potrebbe comportare.

1/10/2014 Sospensione erogazione idrica a Potenza

Per consentire la riparazione della condotta distributrice in contrada Tora-Ciciniello, oggi 1 ottobre 2014, è necessario sospendere l'erogazione idrica dalle ore 14:00 alle ore 19:00, salvo imprevisti, nelle contrade Tora e Ciciniello.

Spieghiamo al nostro nominato Presidente del Consiglio
di Mariapaola Vergallito

Spieghiamo al nostro nominato Presidente del Consiglio che in Basilicata il petrolio già si estrae da anni e che in tutti questi anni non solo lo sviluppo vero e la tanto mistificata occupazione non ci sono stati, ma le aree dell’oro nero non hanno nemmeno subìto lo “scossone” in termini di demografia.

Spieghiamo al nostro nominato Presidente del Consiglio che in Basilicata sono ormai famosi i ritorni di fiamma, che non hanno nulla a che vedere con...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo