SERVIZI

FOTO

COMMUNITY

 

 Chat

 

TERRITORIO

 

Gorgoglione: preso l’autore del furto di oggetti sacri

5/04/2012



I Carabinieri della Stazione di Gorgoglione e di Aliano, collaborati dal personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, a conclusione di attività investigative che si sono protratte per tutto il pomeriggio di ieri, hanno segnalato alla magistratura di Matera una persona. La storia tra angeli e demoni si ripete e teatro della disputa questa volta è il paese della collina materana di Gorgoglione. Il luogo sacro, oggetto di visita di un 31 enne del luogo, è la Chiesa di “Santa Maria dell’Assunta”. Il malfattore si introduceva all’interno del luogo di culto da un a porta secondaria della Chiesa dove asportava due statuette lignee raffiguranti angeli con lamina in oro, un manutergio (piccolo asciugamano di lino bianco, di forma rettangolare, utilizzato dal parroco celebrante per asciugare le mani dopo l’abluzione rituale cd. “lavanda delle mani”) e un corporale (panno di forma quadrata di tela di lino inamidato che viene utilizzato durante l’offertorio il parroco celebrante per posarvi sopra la patena contenente l’ostia e il calice contenente il vino). Le immediate indagini hanno permesso di individuare quasi subito il furfante che aveva operato il furto degli oggetti liturgici e delle statuette. I Carabinieri si sono recati presso l’abitazione e nei terreni di proprietà dell’odierno indagato dove è stata recuperata la refurtiva e restituita al parroco “Don Paolo DI NOTA”. Il Vescovo della Diocesi di Tricarico immediatamente ha espresso parole di compiacimento nei confronti dei vertici dell’Arma locale per la velocità ed i risultati conseguiti dai militari operanti che, come di consueto, hanno dimostrato piene capacità investigative. Analogo plauso è stato espresso al Comandante della Compagnia e del Provinciale dal Sindaco di quel centro.



ALTRE NEWS

CRONACA

17/09/2014 - Matera: nascondono 40 grammi di eroina,arrestati
17/09/2014 - Senise: palestra inaugurata e di nuovo interessata da lavori
16/09/2014 - Il progetto Tempa Rossa presentato alla stampa a Taranto
16/09/2014 - Chiaromonte:il Comune aiuta le famiglie per mensa e scuolabus

SPORT

17/09/2014 - Coppa Italia dilettanti, effettuato il sorteggio degli ottavi di finale
17/09/2014 - Ripartono domenica i campionati di Prima Categoria
16/09/2014 - Senise: riapre la Scuola Calcio a.s.d. MONTECOTUGNO
16/09/2014 - Marathon del Vulture: tutti i segreti del percorso dell’evento mtb

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

16/09/2014 Insediato il nuovo Comitato Regionale INPS Basilicata

Si è insediato ieri il comitato regionale INPS della Basilicata, nominato con decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociale di concerto con il Ministero dell’Economia e delle finanze. Nella stessa seduta, come previsto dal regolamento, si è proceduto alle operazioni di voto per l’elezione del Presidente e del Vice Presidente.Nicola Allegretti, in rappresentanza delle organizzazioni sindacali, è stato rieletto Presidente dell’organismo, Leonardo Ventrella, in rappresentanza delle associazioni dei datori di lavoro e dei lavoratori autonomi, vice presidente.Nei prossimi giorni il comitato si riunirà per la discussione del bilancio sociale.

16/09/2014 Sospensione erogazione idrica Comune di Potenza, 17 Settembre 2014

Per consentire la riparazione di una condotta distributrice in contrada Costa della Gaveta, è necessario sospendere l'erogazione idrica Mercoledì 17 Settembre 2014, dalle ore 9:00 alle ore 12:00, salvo imprevisti, nelle contrade Costa della Gaveta, Varco d'Izzo e San Luca Branca.


15/09/2014 Sospensione erogazione idrica Comune di Ferrandina, 17 Settembre 2014

Per consentire i collegamenti delle condotte in uscita dal nuovo serbatoio di Collina Gesù Cristo alla rete idrica esistente, l’erogazione sarà sospesa nella zona bassa dell’abitato, Mercoledì 17 settembre 2014 dalle ore 14:30 alle ore 20:00 salvo imprevisti.

Spieghiamo al nostro nominato Presidente del Consiglio
di Mariapaola Vergallito

Spieghiamo al nostro nominato Presidente del Consiglio che in Basilicata il petrolio già si estrae da anni e che in tutti questi anni non solo lo sviluppo vero e la tanto mistificata occupazione non ci sono stati, ma le aree dell’oro nero non hanno nemmeno subìto lo “scossone” in termini di demografia.

Spieghiamo al nostro nominato Presidente del Consiglio che in Basilicata sono ormai famosi i ritorni di fiamma, che non hanno nulla a che vedere con...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo