SERVIZI

FOTO

COMMUNITY

 

 Chat

 

TERRITORIO

 

Gorgoglione: preso l’autore del furto di oggetti sacri

5/04/2012



I Carabinieri della Stazione di Gorgoglione e di Aliano, collaborati dal personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, a conclusione di attività investigative che si sono protratte per tutto il pomeriggio di ieri, hanno segnalato alla magistratura di Matera una persona. La storia tra angeli e demoni si ripete e teatro della disputa questa volta è il paese della collina materana di Gorgoglione. Il luogo sacro, oggetto di visita di un 31 enne del luogo, è la Chiesa di “Santa Maria dell’Assunta”. Il malfattore si introduceva all’interno del luogo di culto da un a porta secondaria della Chiesa dove asportava due statuette lignee raffiguranti angeli con lamina in oro, un manutergio (piccolo asciugamano di lino bianco, di forma rettangolare, utilizzato dal parroco celebrante per asciugare le mani dopo l’abluzione rituale cd. “lavanda delle mani”) e un corporale (panno di forma quadrata di tela di lino inamidato che viene utilizzato durante l’offertorio il parroco celebrante per posarvi sopra la patena contenente l’ostia e il calice contenente il vino). Le immediate indagini hanno permesso di individuare quasi subito il furfante che aveva operato il furto degli oggetti liturgici e delle statuette. I Carabinieri si sono recati presso l’abitazione e nei terreni di proprietà dell’odierno indagato dove è stata recuperata la refurtiva e restituita al parroco “Don Paolo DI NOTA”. Il Vescovo della Diocesi di Tricarico immediatamente ha espresso parole di compiacimento nei confronti dei vertici dell’Arma locale per la velocità ed i risultati conseguiti dai militari operanti che, come di consueto, hanno dimostrato piene capacità investigative. Analogo plauso è stato espresso al Comandante della Compagnia e del Provinciale dal Sindaco di quel centro.



ALTRE NEWS

CRONACA

2/03/2015 - A3 Salerno-Reggio: incidente mortale sul lavoro nel cantiere del Macrolotto 3.2
2/03/2015 - Il castello di Moliterno si mostra di nuovo al pubblico
2/03/2015 - ATO:finanza riscontra un danno erariale per 390mila euro.Segnalati 4 dirigenti
2/03/2015 - Fca Melfi: Landini, un accordo pessimo

SPORT

2/03/2015 - Un Potenza folle rischia di capitolare in casa
2/03/2015 - Bomber Panetta non si ferma più, altra vittoria per l'Acs 09
1/03/2015 - Promozione: i ragazzi di Marino liquidano la pratica Rionero nei primi 45 minuti
1/03/2015 - La GSI SEPIM POTENZA non riesce ad avere la meglio sull’Europea 92 Isernia

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

2/03/2015 Cyberbullismo: presentazione del progetto Asp

Mercoledì 4 marzo 2015 alle ore 11.00 a Potenza presso il Consultorio Familiare al primo piano della sede ASP di via della Fisica (vicino ARPAB) si terrà la Conferenza stampa per illustrare le attività dell’ambulatorio dedicato al contrasto del Cyberbullismo di nuova attivazione.
Ad illustrare le attività saranno il Direttore Generale dell’ASP Dott. Giovanni Battista Bochicchio, la Responsabile del Consultorio Familiare Dott.ssa Liliana Romano e il Dott. Andrea Barra Psichiatra. Prenderanno parte alla conferenza stampa il Direttore Sanitario ASP Dott. Francesco Saverio Negrone, il Direttore Amministrativo ASP Dott.ssa Cristiana Mecca.

2/03/2015 Pisticci: truffe on line, due denunciati

La Polizia di Stato ha denunciato in stato di libertà due persone - una del Tarantino, l'altra di Roma - con l'accusa di truffa telematica ai danni di due cittadini di Pisticci, che hanno acquistato on line dei telefoni cellulari ma non li hanno mai ricevuti pur avendo pagato quanto pattuito. Entrambi i truffati hanno pagato ricaricando una carta postepay ma non hanno ricevuto il telefono. Uno dei malcapitati è stato minacciato dal truffatore: "Ti trovo e ti sparo in bocca".

2/03/2015 Potenza: gli incassi delle multe in calo

Nel 2014 il Comune di Potenza ha incassato dalle multe agli automobilisti indisciplinati 1,1 milioni di euro (una media di 25,7 euro per patentato), con un calo del 33,2 per cento rispetto agli incassi del 2013. Lo dicono i dati pubblicati oggi dal quotidiano "Il Sole 24 Ore": Potenza è al 73/o posto fra le città italiane. Al 74/o posto c'è Matera, con 90 mila euro di incassi dalle multe (25,2 euro in media per patentato) e una diminuzione dell'1,3 per cento sugli incassi del 2013.

Chi disserta e chi sa
di Mariapaola Vergallito

“Guardi, da qui si vede bene tutta la valle. Si vedono le case, i campi, le montagne più in fondo. E si vede il centro oli. Da qui si riesce a capire che non doveva nascere lì. Troppo vicino ai centri abitati, alle vigne”.

Già, le vigne. Quando ero piccola il pellegrinaggio al Santuario della Madonna di Viggiano era un appuntamento annuale. Nella macchina senza aria condizionata, in quella gita di fine estate che sembrava non finire mai, mi sveglia...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo