HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Gorgoglione: preso l’autore del furto di oggetti sacri

5/04/2012



I Carabinieri della Stazione di Gorgoglione e di Aliano, collaborati dal personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, a conclusione di attività investigative che si sono protratte per tutto il pomeriggio di ieri, hanno segnalato alla magistratura di Matera una persona. La storia tra angeli e demoni si ripete e teatro della disputa questa volta è il paese della collina materana di Gorgoglione. Il luogo sacro, oggetto di visita di un 31 enne del luogo, è la Chiesa di “Santa Maria dell’Assunta”. Il malfattore si introduceva all’interno del luogo di culto da un a porta secondaria della Chiesa dove asportava due statuette lignee raffiguranti angeli con lamina in oro, un manutergio (piccolo asciugamano di lino bianco, di forma rettangolare, utilizzato dal parroco celebrante per asciugare le mani dopo l’abluzione rituale cd. “lavanda delle mani”) e un corporale (panno di forma quadrata di tela di lino inamidato che viene utilizzato durante l’offertorio il parroco celebrante per posarvi sopra la patena contenente l’ostia e il calice contenente il vino). Le immediate indagini hanno permesso di individuare quasi subito il furfante che aveva operato il furto degli oggetti liturgici e delle statuette. I Carabinieri si sono recati presso l’abitazione e nei terreni di proprietà dell’odierno indagato dove è stata recuperata la refurtiva e restituita al parroco “Don Paolo DI NOTA”. Il Vescovo della Diocesi di Tricarico immediatamente ha espresso parole di compiacimento nei confronti dei vertici dell’Arma locale per la velocità ed i risultati conseguiti dai militari operanti che, come di consueto, hanno dimostrato piene capacità investigative. Analogo plauso è stato espresso al Comandante della Compagnia e del Provinciale dal Sindaco di quel centro.



ALTRE NEWS

CRONACA

7/12/2016 - Consorzio Thesis: 26 lavoratori sul tetto per protesta
7/12/2016 - Aeroporto Pisticci: firmato accordo Salerno-Matera-Potenza
7/12/2016 - Chiaromonte: ancora proteste tra migranti
7/12/2016 - Rinnovo consiglio provinciale Potenza. Elezioni 8 gennaio 2017

SPORT

9/12/2016 - Serie D: disfatta del Potenza in un 'Viviani' deserto
8/12/2016 - Serie D: un pareggio in zona Cesarini tra Francavilla e Vultur
8/12/2016 - Calcio a 5: Fc Senise attende in casa il Real Ferrandina
8/12/2016 - Calciomercato: il Francavilla ha ufficializzato l’arrivo di Matteo Del Gol

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

8/12/2016 Serie D girone H, risultati

Herculaneum 1924-Az Picerno 0-0
Anzio -Madrepietra Daunia 2-0
Città Di Ciampino-Bisceglie 1913 Donuva 1-4
Francavilla – Vultur 2-2
Manfredonia-Cynthia 1920 1-0
Potenza Calcio -Nardò 0-1
San Severo-Gelbison Vallo D. Lucania 0-0
Trastevere -Fbc Gravina 3-2

8/12/2016 Matera 2019, per il 2017 budget 7,1 mln

Il Consiglio di amministrazione della Fondazione Matera-Basilicata 2019 ha indicato, per il 2017, un budget di 7,1 milioni di euro, aumentato del 15% rispetto ai 6,3 milioni inizialmente previsto: è quanto hanno reso noto i componenti del cda, a Potenza, incontrando i giornalisti al termine della riunione dello stesso Consiglio di amministrazione.
"Adesso bisogna correre a doppia velocità - ha detto la presidente della Fondazione, Aurelia Sole - verso il 2019 (quando Matera sarà Capitale europea della Cultura), per recuperare alcuni ritardi come segnalato dalla Commissione europea, che ha però apprezzato il lavoro svolto fino a oggi: siamo fiduciosi nella collaborazione di tutti, abbiamo messo in campo tante attività importanti per il bene della città e della regione".ANSA

7/12/2016 Sospensione Erogazione Idrica

Comune di #Montescaglioso, 13 dicembre 2016

Per consentire lavori di collegamento della nuova rete idrica in via Diaz al serbatoio cittadino, è necessario sospendere l'erogazione nell'intero abitato dalle ore 8:30 del 13 dicembre 2016 alle ore 7:00 del 14 dicembre 2016, salvo imprevisti. Potrebbero verificarsi probabili disservizi (fenomeni di bassa pressione e/o temporanea mancata erogazione), legati all'andamento dei lavori, anche nella giornata del 14 dicembre 2016.

Il sistema di accoglienza è una bomba. La miccia chi ce l'ha?
di Mariapaola Vergallito

Quello che è accaduto e che, anzi, sta accadendo da tempo a Chiaromonte, un paese che ha dimostrato di saper accogliere i migranti che, a loro volta, hanno dimostrato di poter convivere con le comunità , è un serio campanello d’allarme, non il primo, rimasto fino ad ora inascoltato dalle istituzioni, Prefettura in primis. Lo denunciano, da mesi, gli amministratori e lo segnalano i cittadini, sulla cui testa, spesso, pende la spada delle decisioni non concer...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo