HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Riserva Naturale Bosco Pantano Policoro.Siglato protocollo provincia- comune

20/05/2019



Valorizzazione e promozione dell’area della Riserva Naturale del Bosco Pantano di Policoro. È quanto prevede il protocollo d’intesa siglato tra la Provincia di Matera e il Comune di Policoro, che durerà per i prossimi 5 anni tra associazioni che si occupano del parco, ed avrà sempre il coordinamento della Provincia. Ad apporre la firma all’intesa sono stati il presidente della Provincia di Matera Piero Marrese e il Sindaco di Policoro Enrico Mascia, con l’assessore comunale alle Aree Protette Teresa Cacciatore.
Il protocollo è stato sottoscritto alla luce delle potenzialità di sviluppo e crescita del territorio, legata a fattori ambientali, paesaggistici, identitari che spesso lo caratterizzano in modo peculiare. “L’intento – ha sottolineato il Presidente Marrese – è quello di lavorare sulla valorizzazione del territorio in cui insistono le aree protette affinchè vengano create politiche pubbliche miranti a sostenere lo sviluppo delle risorse agricole, forestali, ambientali e storico-culturali. Attraverso questa collaborazione tra enti, che oggi si consolida, puntiamo a promuovere azioni volte alla valorizzazione, al controllo e alla tutela della Riserva Naturale Bosco Pantano di Policoro, uno dei patrimoni del nostro territorio”.
Il protocollo prevede anche la tutela della biodiversità e del paesaggio, rafforzandola rispetto al passato, con la attiva partecipazione delle comunità locali, degli attori economici e sociali in modo da integrare le azioni di tutela delle risorse naturali con la valorizzazione del territorio come risorsa per lo sviluppo. Una azione coordinata nell’ambito di un progetto che prevede anche la promozione di politiche di marketing territoriale da parte degli enti interessati, didattiche relative all’educazione ambientale, il potenziamento, la destagionalizzazione e la qualificazione dell’offerta ambientale, culturale e paesaggistica, per scopi didattici e sociali, la promozione del territorio, delle sue valenze ambientali, culturali, delle produzioni agroalimentari ed artigianali tipiche e di qualità. “I Parchi e le Aree Protette costituiscono lo scenario ideale per iniziative di educazione ambientale e, tra le loro finalità istitutive c’è anche il miglioramento della qualità della vita dei cittadini – ha aggiunto il sindaco Mascia -. Con la Provincia creeremo un coordinamento strategico nella promozione di iniziative di sviluppo economico e sociale dell’area”.
La Provincia di Matera porterà avanti ulteriori accordi di collaborazione con altri enti, istituzioni e comuni, volti alla promozione e valorizzazione del territorio e alla tutela delle aree protette.



ALTRE NEWS

CRONACA

17/06/2019 - Basilicata. Rionero in Vulture, due giovani arrestati per furto
17/06/2019 - Nova Siri. Lotta allo spaccio di stupefacenti: controlli straordinari dei Cc
17/06/2019 - San Carlo di Potenza, l’ira degli esclusi al concorso per infermieri
16/06/2019 - Lavello.Esecuzione ordinanza di custodia cautelare per furto aggravato

SPORT

17/06/2019 - Seconda Ctg: la Lainese vince la Coppa Italia ai rigori
17/06/2019 - Eccellenza: Biagio Riccio non allenerà l’Atletico Lauria
15/06/2019 - A Montecotugno torna il canottaggio il 22 e 23 giugno
15/06/2019 - ACS 09: Il ‘Memorial Giovanni Veloce’ per festeggiare i 10 anni

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

17/06/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 17 Giugno in Basilicata

Muro Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Cupa, Pascone, Piano Pagani, Piani San Quirico, Serra del Vento, Serrone.
Muro Lucano: a partire da oggi 17 giugno 2019 e fino al ripristino dei livelli nel serbatoio, l’erogazione dell’acqua potabile, sarà sospesa tutte le sere dalle ore 18:00 di alle ore 07:00 del mattino seguente, salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Cappuccini, Belvedere, Santatuono, Via Conserva, e Sopra Maddalena.

16/06/2019 Metaponto: ruba un cellulare ad un turista, denunciato 33enne

Al termine di attività investigativa i Carabinieri di Metaponto hanno denunciato per ricettazione un 33enne, extracomunitario, originario del Mali e residente a Massa, ma di fatto domiciliato nella frazione di Metaponto, all’interno degli ex stabilimenti della “Felandina” sulla SS 407 “Basentana”.
Il 33enne si era reso autore di un furto di un telefonico di proprietà di una cittadina italiana, residente nella Provincia di Bergamo, avvenuto mentre era in ferie nella cittadina Jonica.
Alla signora verrà riconsegnato il telefonino la quale si è complimentata con i militari.

14/06/2019 Angelo Oliveto nuovo presidente dell'Assostampa

Angelo Oliveto è il nuovo presidente dell’Associazione della Stampa di Basilicata.
L’elezione di Oliveto è avvenuta a maggioranza nel corso della riunione di insediamento del nuovo consiglio direttivo eletto il 1 giugno scorso.
Il consiglio, inoltre, ha eletto vicepresidente Nicoletta Altomonte, segretario Renato Cantore, amministratore Giuseppe Cutro.
Completano il direttivo Margherita Agata, Alessandro Boccia, Pierantonio Lutrelli e Leandro Domenico Verde.

Buttate le quote rosa come i reggiseni negli anni Settanta
di Mariapaola Vergallito

Puttane. Sante. Streghe. Oche. Chi lo ha detto che alla donna, nei secoli, non sia stato ritagliato un ruolo, riservato un posto incasellato nell’angolino di un mosaico quasi tutto maschile? E non parlo solo del mondo cattolico, come la citazione iniziale farebbe pensare (Guy Bechtel, Le quattro donne di Dio). La donna non è mai veramente stata ‘donna’ e basta. Puttane. Sante. Streghe. Oche. E quote rosa. Nel 2018, in occasione del settantesimo anniversari...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo