HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Maratea: imprenditore incassa oltre 1 milione € ma non dichiara nulla al fisco

15/05/2019



Un’attività più che remunerativa quella esercitata da un’impresa di Maratea, specializzata nella installazione e manutenzione di impianti destinati alla produzione di energie alternative che, per tre anni consecutivi, non ha mai dichiarato nulla al fisco, occultando ricavi per oltre un milione di euro.
Nell’ambito delle attività finalizzate alla lotta all’evasione fiscale e del sommerso d’azienda, svolte anche attraverso il costante monitoraggio del territorio, le Fiamme Gialle della cittadina tirrenica hanno eseguito un controllo in materia di trasporto merci nei confronti dell’imprenditore intento a trasferire, in località ubicate nelle regioni limitrofe, beni ed attrezzature strumentali all’attività esercitata. Le risultanze dell’attività svolta su strada, trasfuse nelle banche dati in uso all’Amministrazione Finanziaria, hanno portato al riconoscimento di significativi elementi di pericolosità fiscale in capo al soggetto controllato; primo fra tutti, la mancanza di dichiarazioni fiscali negli anni 2015, 2016 e 2017.
Le indagini di polizia economico-finanziaria culminavano con l’esecuzione di una verifica fiscale attraverso la quale veniva ricostruito il giro d’affari dell’imprenditore, ammontante in oltre un milione di euro e costituito soprattutto da consistenti prestazioni rese ad imprese operanti nel settore delle energie alternative (eolico).
In presenza di una scarna documentazione fiscale, peraltro tenuta in maniera frammentaria e non aggiornata, i finanzieri della Tenenza di Maratea sono riusciti a ricostruire l’effettiva capacità contributiva dell’imprenditore effettuando riscontri presso numerosi clienti ed utilizzando cospicua documentazione bancaria acquisita nel corso delle indagini.

Al termine degli accertamenti, attesa la rilevanza penale dell’imposta evasa, l’imprenditore, che assumeva la qualità di evasore totale, è stato denunciato a piede libero all’Autorità Giudiziaria in quanto ritenuto responsabile del delitto previsto e punito dall’art. 5 del D.Lgs. 74/2000.
Tale intervento costituisce ulteriore testimonianza dell’azione posta in essere dalla Guardia di Finanza nel settore della tutela delle entrate, con lo scopo di contrastare gli effetti distorsivi in termini di libera concorrenza e di equità fiscale.



ALTRE NEWS

CRONACA

24/05/2019 - Scuole sicure: sequestrati 4,9 gr di marjuana e 2,2 gr di hashish
24/05/2019 - Castelluccio Inf.: approvato il Piano Comunale di Emergenza
24/05/2019 - Maratea: Tenta un’estorsione, arrestato dai Carabinieri
23/05/2019 - Estorsioni: arrestata donna nel potentino

SPORT

24/05/2019 - Iannone,Verre e Laino: ciclismo lucano protagonista in Puglia, Veneto e Campania
24/05/2019 - Ultima gara stagionale per la PM Asci Potenza,in palio la salvezza
24/05/2019 - L'Olimpia Matera chiude la stagione sportiva con una conferenza stampa
24/05/2019 - Lucania volley alle finali nazionali Giovanili di Pallavolo Under 13

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

24/05/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 24 Maggio in Basilicata

Acerenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile nelle contrade San Germano e Macchione e nelle zone limitrofe sarà sospesa dalle ore 16:30 alle ore 19:30, salvo imprevisti.
Maschito: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa in via Parini, via U. Foscolo, Via Calvario, via A. Moro, via Nitti, via IV° Novembre e via XXIV Maggio dalle ore 08:00 di domani mattina fino al termine dei lavori.
Muro Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti zone : contrada Cappuccini, contrada Belvedere, contrada Sant'Antuono, via Maddalena, via Conserva.

23/05/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 23 Maggio in Basilicata

Rionero in Vulture: a causa del protrarsi dei tempi necessari all'esecuzione dei lavori di riparazione, l'erogazione idrica in via E. Alessandrini, via G. Rossa, via M. Rigillo e sue traverse, via M. Miradio della Provvidenza, via Padre Pio e contrada Fontana Maruggia, resterà sospesa fino alle ore 16:00 circa di oggi, salvo imprevisti.

22/05/2019 Sospensioni idriche 22 maggio 2019

Rapolla: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa in parte di via Melfi e contrada Marciano dalle ore 15:30 alle ore 18:00 circa, salvo imprevisti
Acerenza: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile in contrada Finocchiaro sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina, salvo imprevisti.

La pesante leggerezza dell'ipocrisia. Dedicato ai fatti di Manduria
di Giovanni Paolo Ferrari

Incubi riaffiorano alla memoria e con loro alcune delle molte vittime del bullismo e dell’omertà nei nostri paesini... Tra tutti due donne povere e anziane che non avevano mai fatto del male a nessuno: Lucia detta “a Vertel” a Nemoli e un’altra “povera crista” che viveva in Piazza Plebiscito a Sapri e della quale pur sforzandomi non ricordo il soprannome (il nome non l’ho mai saputo...). Unica colpa delle due poverette? Aver perso un po’ il senno durante la ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo