HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Lauria: riaperta al traffico la Provinciale ex SS 19

19/03/2019



La riapertura era prevista per il 22 marzo, ma la ditta esecutrice ha terminato i lavori in anticipo e da questa sera è stata riaperta la Provinciale ex SS 19 delle Calabrie: chiusa al traffico dalla mattina dello scorso 13 gennaio, per lo smottamento di un intero costone roccioso in località Pianomenta.
“Ho fatto di tutto – ha scritto via social il sindaco Lamboglia – per anticipare quanto più possibile i tempi: ricordo infatti che sono stati necessari i lavori di somma urgenza (conclusi il 4 febbraio) e poi tutta la fase propedeutica alla concretizzazione del primo stralcio dell'intervento necessario per consentire l'apertura (progetto e procedura di gara), conclusasi il 25 febbraio con l'apertura delle buste e la successiva consegna”.
I lavori, con i primi interventi di sgombero e messa in sicurezza, erano iniziati praticamente subito. La Regione, per queste opere iniziali aveva messo a disposizione della Provincia di Potenza 221 mila euro; cui ne sono seguiti altri 691 mila per la successiva realizzazione di una barriera paramassi e per mettere definitivamente in sicurezza il costone (i due lotti più volte richiamati).
“Voglio ringraziare tutti – ha scritto ancora Lamboglia – per l'impegno profuso a partire dal presidente della Provincia di Potenza Rocco Guarino, dai tecnici comunali, provinciali e regionali coinvolti, dall'assessore regionale Carmine Castelgrande e dalla ditta esecutrice dell'opera - poiché si riesce ad anticipare di due giorni questo ritorno alla normalità rispetto alla data prevista del 22 marzo. Io e l'Amministrazione ce l'abbiamo messa tutta, ma l'impegno e la sinergia comune hanno consentito di affrontare un disagio che ha messo seriamente alla prova la tenuta sociale del nostro territorio. Voglio ringraziare tutta la cittadinanza, quindi, anche per la pazienza e la comprensione.
Ora, con la strada aperta, non resta che completare l'intervento, grazie al quale si contribuirà di fatto ad elevare gli standard di sicurezza del costone”.
Sono stati più di due mesi vissuti a Lauria in modo molto inteso, durante i quali è stata massima la sinergia tra le istituzioni, con in testa il sindaco, e chi protestava per un’interruzione che di fatto aveva spaccato Lauria in due: dividendo il centro abitato dalla sua area produttiva di Galdo.
“Passare nuovamente da lì è stato emozionante”, ci ha detto il portavoce del “Comitato Area Pip Galdo” Nicola Chiarelli.
Si ricorderà la prima protesta degli operatori economici di Galdo che stava per sfociare nel blocco totale dell’autostrada A2 tra gli svincoli di Lauria Nord e Sud, bloccata solo dall’immediata azione delle istituzioni.
“Finalmente – ha aggiunto Chiarelli – possiamo tornare alla normalità e per questo ringrazio la “Geovertical” (la ditta appaltatrice, ndr) che ha dimostrato ancora una volta di essere numero 1 in Italia per opere di questo genere e la sua appartenenza proprio alla zona industriale di Galdo è per noi motivo di ulteriore orgoglio. Ma ringrazio anche il sindaco Angelo Lamboglia per tutto il suo impegno”.
Ma l’impegno per cercare di mitigare i danni dovuti alla frana si è spinto anche fino alla delibera della Giunta Comunale, con la quale è stato richiesto la “Stato di Emergenza” per il ristoro dei danni.

Gianfranco Aurilio
lasiritide.it



ALTRE NEWS

CRONACA

24/06/2019 - Potenza. Minaccia di morte l'ex moglie, arrestato
24/06/2019 - Fca: a Melfi stop produzione in 30 turni
24/06/2019 - Carenze personale medico UOC Neonatologia e TIN al San Carlo
24/06/2019 - Incidente Sinnica con cinghiale: da venerdì la carcassa dell'animale è ancora lì

SPORT

24/06/2019 - Presentata a Policoro la ''Academy Picerno''
24/06/2019 -  US Castelluccio: si riparte con il gioiellino Mecca fra i pali
24/06/2019 - Serie C, Picerno: nominati direttore sportivo e responsabile area tecnica
24/06/2019 - Risultati sportivi cittadini montesi

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

24/06/2019 Ortofrutta in crisi, firmato un accordo

Per affrontare le conseguenze della "grave crisi commerciale" del settore dell'ortofrutta, Coldiretti Basilicata e Spesì hanno concluso a Policoro (Matera) il "primo accordo di filiera". Lo ha annunciato Coldiretti Basilicata, ricordando che il settore ortofrutticolo ha anche "subito ingenti danni dalle ultime dannose ed eccezionali attività atmosferiche". Il progetto promosso da Coldiretti è denominato "Io sono lucano".

24/06/2019 Sospensione idrica a Pisticci

Pisticci: a causa di un guasto, dalle ore 07:30 di domani mattina fino al termine dei lavori di riparazione nelle località San Basilio, lido 48 e San Teodoro si potrebbero verificare cali di pressione o la sospensione dell'erogazione idrica.

22/06/2019 Castelluccio Inferiore: martedì, work conference sul Pollino

A Castelluccio Inferiore, nella Sala Consiliare di Largo Marconi, alle ore 18 di mercoledì 26 giugno, si svolgerà una work conference intitolata: “Territori e Sviluppo Sociale nel Pollino”, “Aspetti nutraceutici e sociali delle piante officinali”. L’incontro è organizzato da A’Naca Basilicata, orizzonti sostenibili.
Interverranno: il sindaco di Castelluccio Inferiore Paolo Francesco Campanella, per i saluti istituzionali; Francesco Forte (di A’Naca Basilicata, la sfida sociale per la sostenibilità) e Francesca Scannone (di e-nutrition, piante officinali), entrambi della Fondazione Eni Enrico Mattei; Aldo Aufierro (Masseria Meldoro 2.0, la fattoria del benessere), di Masseria Meldoro Coop. Sociale; Egidia Salomone (la filiera delle erbe officinali), di Evra; Domenico Cerbino (le piante officinali del Pollino), di Alsia.

Buttate le quote rosa come i reggiseni negli anni Settanta
di Mariapaola Vergallito

Puttane. Sante. Streghe. Oche. Chi lo ha detto che alla donna, nei secoli, non sia stato ritagliato un ruolo, riservato un posto incasellato nell’angolino di un mosaico quasi tutto maschile? E non parlo solo del mondo cattolico, come la citazione iniziale farebbe pensare (Guy Bechtel, Le quattro donne di Dio). La donna non è mai veramente stata ‘donna’ e basta. Puttane. Sante. Streghe. Oche. E quote rosa. Nel 2018, in occasione del settantesimo anniversari...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo