HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Lavello. Aggredisce figlio e moglie, 44enne arrestato

15/03/2019



I Carabinieri della Stazione di Lavello e dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Venosa (PZ), hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 44enne del luogo, ritenuto responsabile di lesioni personali aggravate e resistenza a un pubblico ufficiale.
In particolare, nel pomeriggio di ieri, i militari, a seguito di segnalazione al Numero Unico di Emergenza 112 dell’Arma, intorno alle 17.00, sono tempestivamente intervenuti presso l’abitazione dell’uomo, sorprendendolo nel mentre lo stesso, dopo aver avuto un litigio col figlio convivente, un 23enne, stava colpendo con una sedia la moglie, rea di aver tentato di sedare la lite.
L’azione dei Carabinieri è risultata provvidenziale, interrompendo ed evitando di fatto che la condotta delittuosa si protraesse, sino ad arrecare più gravi conseguenze nei confronti dei due familiari.

Nella circostanza anche due militari, intenti a dividere padre e figlio, sono stati colpiti con calci e gomitate dal 44enne il quale, tentando di divincolarsi, stava cercando di aggredire nuovamente il figlio, prima di essere definitivamente immobilizzato.

La donna, condotta dal personale sanitario del servizio 118 presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale “San Carlo” di Potenza, dopo essere stata sottoposta alle cure del caso per le lesioni riportate, giudicate guaribili in alcuni giorni, è stata successivamente dimessa.

I primi accertamenti eseguiti dai Carabinieri hanno consentito di appurare che il movente dell’insano gesto fosse riconducibile a disaccordi familiari legati a futili motivi.

L’uomo, dichiarato in stato di arresto, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Potenza.

L’episodio descritto ripropone l’importanza di segnalare tempestivamente gli episodi di violenza al NUE 112 o alle Stazioni Carabinieri presenti sul territorio, al fine di consentire ai militari di effettuare gli interventi con immediatezza e scongiurare drammi familiari, oltre che possibili conseguenze ulteriori per le vittime.



ALTRE NEWS

CRONACA

19/03/2019 - Lauria: riaperta al traffico la Provinciale ex SS 19
19/03/2019 - ''Siamo tutti pastori sardi''. Protesta in Basilicata e Puglia
19/03/2019 - INPS_Termine presentazione domande di disoccupazione agricola
19/03/2019 - Finanza Matera: sequestrati oltre 120.000 articoli di merce non sicura

SPORT

19/03/2019 - Da Policoro al Senisese: nasce l'ASD PowerSport
19/03/2019 - Futsal, Serie C femminile: la Venus Lauria pronta a festeggiare il titolo
19/03/2019 - Serie D, G/H: nel posticipo il Picerno prova a riallungare
19/03/2019 - Serie D, G/H – Mitro (dg Picerno): ‘I nostri giocatori hanno fame’

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

19/03/2019 Sospensioni Idriche del 19 marzo 2019

Tricarico: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 15:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina, salvo imprevisti.

A causa di un guasto sulla condotta adduttrice del Frida, nella giornata odierna si potrebbero verificare cali di pressione o interruzione idriche fino al termine dei lavori di riparazione.


18/03/2019 Sospensione idrica Spinoso

Spinoso: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica nelle contrade Mazzoccola e Ficarelle e nelle zone limitrofe resterà sospesa fino ad ultimazione dei lavori.

17/03/2019 Serie D/H: risultati 27^ giornata

Cerignola – Città di Fasano 3-1
Francavilla – Granata 3-0
Gragnano – Nola 1-2
Savoia – Sarnese 3-2
Sorrento – Nardò 2-1
Taranto – Altamura 2-0
Bitonto – Fidelis Andria 1-0

Mercoledì 20 marzo – 14,30
Az.Picerno Gelbison
Pomigliano - Gravina

Noi e quella sacrosanta ''cultura del territorio''
di Mariapaola Vergallito

“I lucani conoscono la frana. I contadini lucani sono vissuti da sempre con la frana, l’orecchio teso a quel fremito oscuro, l’occhio attento a scrutare le rughe della terra. Ma un tempo nessuno la violentava la terra. La temevano, la rispettavano. Istintivamente si tramandavano quella che modernamente si è poi chiamata “cultura del territorio”. Oggi, nell’era della scienza, è proprio quella cultura che è venuta meno. Dalle paure ancestrali si è passati al s...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo