HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Senise, ex sindaca Spagnuolo: ‘Un vile tradimento’

13/03/2019



Un “vile tradimento”. Così Rossella Spagnuolo, ormai ex sindaco di Senise, in un gremito Palazzo della Cultura e della Legalità Falcone-Borsellino, ha definito il comportamento di Antonio Bonito, Nicoletta Collarino e Vito Polito: i tre consiglieri dimissionari che, staccandosi dalla maggioranza, hanno scritto la parola fine sull’attuale Amministrazione Comunale, inviando un documento al Prefetto, sottoscritto dagli altri 4 consiglieri di minoranza dimissionari: Luigi Le Rose, Filomena Amendolara, Giuseppe Arleo e Giovanna Di Sanzo.
Spagnuolo ha ricordato innanzitutto quanto fatto durante il suo mandato, iniziato nella primavera del 2017, per poi passare all’attacco.
Assieme a lei, presenti il vicesindaco Michele Rossi, il presidente del Consiglio Francesco Arbia, la consigliera Antonietta Palmira e gli assessori Lucia Lista e Rocco Graziano: ossia ciò che resta della maggioranza.
“Tutto ciò che non è stato fatto dalla Giunta, lo trovate negli atti ufficiali”, ha osservato la sindaca. “I due assessori dimissionari, pur rimettendo a me le loro deleghe, mi avevano garantito di proseguire nel loro impegno”.
“Le assenze gli hanno impedito di capire cosa stessimo facendo», ha rincarato il vicesindaco riferendosi sempre agli ex assessori Bonito e Polito.
“A Senise – ha aggiunto Spagnuolo – stiamo vivendo un momento buio. Voglio sapere perché due assessori e una consigliera non si sono nemmeno preoccupati di venire a discuterne in Giunta o in Consiglio, ma hanno firmato un atto vile con il quale si accusano di essere stati incapaci loro stessi ma senza alcun riferimento specifico”.
“Mi rammarica che non si sia tenuto in considerazione nemmeno il momento delicato che stiamo attraversando per la questione Sinnica e proprio domani ci sarebbe stato un incontro in Regione al quale parteciperanno ovviamente i tecnici comunali.
“Vado a testa alta, noi abbiamo sempre agito nel rispetto della legalità”. “Possiamo chiedere scusa perché non abbiamo colto il tradimento, dovevamo accorgerci che si stava congiurando lo scioglimento del Consiglio Comunale. Ma eravamo intenti a lavorare su questioni che riguardavano la nostra comunità”.
“Torneremo ad essere cittadini, ma vi posso garantire che il nostro impegno continuerà”, ha concluso Spagnuolo.

Mariapaola Vergallito
Gianfranco Aurilio
lasiritide.it




ALTRE NEWS

CRONACA

25/05/2019 - Fridays For Future: il rumore degli studenti in Val d'Agri
25/05/2019 - Basilicata. Rifiuti: controlli del Noe in 4 aziende
25/05/2019 - Melfi: ai domiciliari continuava a fare il pusher. Arrestato
24/05/2019 - Scuole sicure: sequestrati 4,9 gr di marjuana e 2,2 gr di hashish

SPORT

25/05/2019 - Giro d’Italia 2019.Domenico Pozzovivo ,il gregario di lusso
25/05/2019 - Potenza,torna quadrangolare interregionale di bocce "Trofeo delle 4 Porte"
24/05/2019 - Iannone,Verre e Laino: ciclismo lucano protagonista in Puglia, Veneto e Campania
24/05/2019 - Ultima gara stagionale per la PM Asci Potenza,in palio la salvezza

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

25/05/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 25 Maggio in Basilicata

Rapolla: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica reVia Biagio Guarnaccio, Via Caprini, Via Ventiquattro Maggio e zone limitrofe
Rapolla: a causa di un guasto improvviso l'erogazione resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione nelle seguenti zone: via Biagio Guarnaccio, via Caprini, via Ventiquattro Maggio e strade limitrofe.

24/05/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 24 Maggio in Basilicata

Acerenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile nelle contrade San Germano e Macchione e nelle zone limitrofe sarà sospesa dalle ore 16:30 alle ore 19:30, salvo imprevisti.
Maschito: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa in via Parini, via U. Foscolo, Via Calvario, via A. Moro, via Nitti, via IV° Novembre e via XXIV Maggio dalle ore 08:00 di domani mattina fino al termine dei lavori.
Muro Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti zone : contrada Cappuccini, contrada Belvedere, contrada Sant'Antuono, via Maddalena, via Conserva.

23/05/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 23 Maggio in Basilicata

Rionero in Vulture: a causa del protrarsi dei tempi necessari all'esecuzione dei lavori di riparazione, l'erogazione idrica in via E. Alessandrini, via G. Rossa, via M. Rigillo e sue traverse, via M. Miradio della Provvidenza, via Padre Pio e contrada Fontana Maruggia, resterà sospesa fino alle ore 16:00 circa di oggi, salvo imprevisti.

La pesante leggerezza dell'ipocrisia. Dedicato ai fatti di Manduria
di Giovanni Paolo Ferrari

Incubi riaffiorano alla memoria e con loro alcune delle molte vittime del bullismo e dell’omertà nei nostri paesini... Tra tutti due donne povere e anziane che non avevano mai fatto del male a nessuno: Lucia detta “a Vertel” a Nemoli e un’altra “povera crista” che viveva in Piazza Plebiscito a Sapri e della quale pur sforzandomi non ricordo il soprannome (il nome non l’ho mai saputo...). Unica colpa delle due poverette? Aver perso un po’ il senno durante la ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo