HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Genzano di Lucania. In casa ha droga e denaro, arrestato

22/02/2019



I Carabinieri della Stazione di Genzano di Lucania, nel corso di un mirato servizio disposto su tutto il territorio del Comando Provinciale Carabinieri di Potenza, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 35enne del luogo, con specifici precedenti di polizia, responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, del tipo eroina e hashish.

In particolare gli operanti, nel pomeriggio di ieri, coadiuvati da altri militari della Compagnia di Venosa (PZ) e del Nucleo Cinofili Carabinieri di Tito (PZ), hanno effettuato una perquisizione domiciliare a carico dell’uomo rinvenendo, all’interno della sua abitazione, grammi 6 di eroina e 2 di hashish, oltre ad uno spinello confezionato con grammi 0,5 grammi circa di hashish, due bilancini elettronici di precisione, materiale vario per confezionamento degli stupefacenti e la somma contante di euro 3.440, in banconote di vario taglio, ritenuta provento del reato.

Il soggetto è stato quindi dichiarato in stato di arresto. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

Anche in questa occasione è risultato fondamentale l’apporto dell’unità cinofila antidroga dei Carabinieri, il cui cane “Neri”, un bellissimo esemplare femmina di pastore tedesco, ha subito fiutato e segnalato al militare conduttore buona parte della droga nascosta nell’appartamento.
L’operazione di servizio si riaggancia a quella condotta solo due giorni addietro in Marsicovetere, all’esito della quale un 69enne del luogo è stato tratto in arresto poiché colto in possesso di 28 grammi di cocaina. Nella stessa circostanza sono stati segnalati alla Prefettura di Potenza, quali assuntori, due giovani, di 17 e 23 anni, che detenevano per uso personale 2 grammi di hashish.

Questi risultati si collocano nell’alveo di una sempre più incisiva azione condotta dalla Benemerita per contrastare l’utilizzo e il diffondersi della sostanze stupefacenti in una realtà, quale quella lucana, laddove gli stessi esiti investigativi testimoniano un indubbio coinvolgimento, a vario titolo, di persone appartenenti a diverse fasce di età ed estrazione sociale in piccoli centri abitati.



ALTRE NEWS

CRONACA

22/03/2019 - Minaccia la moglie, arrestato a Matera
22/03/2019 - Acerenza: arrestato due volte in due giorni dai carabinieri
21/03/2019 - Viggianello: celebrata la giornata della memoria contro la mafia
21/03/2019 - Rifiuti, l’Ue condanna l’Italia per 44 discariche , 23 sono in Basilicata

SPORT

22/03/2019 - Bernalda Futsal,verso l'Altamura. Il dg Mazzei:“attenzione alle loro ripartenze"
22/03/2019 - Promozione: Lauria è pronta a far festa, triplo salto a un passo
22/03/2019 - Eccellenza: per il Grumentum appuntamento con la storia
21/03/2019 - La Volley Academy Matera chiude la stagione regolare al secondo posto

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

21/03/2019 Basilicata: al voto 573.970 elettori

Sono 573.970 gli elettori che domenica prossima, 24 marzo, voteranno in Basilicata - in 681 sezioni, dalle ore 7 alle 23 - per eleggere il presidente della Regione e i 20 componenti del consiglio regionale. E' quanto emerge dai dati forniti dalle prefetture di Potenza e Matera. Il comune della provincia di Potenza dove vi sono meno elettori è San Paolo Albanese (310); in provincia di Matera il comune con meno elettori è Cirigliano (387).Ansa

20/03/2019 Vito Pace confermato presidente Consiglio Notarile

Il Consiglio Notarile Distrettuale di Potenza, Lagonegro, Melfi e Sala Consilina ha riconfermato, all'unanimità, per il triennio 2019/2021, quale Presidente il Notaio Vito Pace e quale Segretario il Notaio Francesco Carretta. Gli altri componenti sono i Notai : Adele De Bonis Cristalli (tesoriere); Antonio Di Lizia, Annamaria Racioppi, Angelo Pasquariello e Agostino Rizzo.

19/03/2019 Sospensioni Idriche del 19 marzo 2019

Tricarico: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 15:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina, salvo imprevisti.

A causa di un guasto sulla condotta adduttrice del Frida, nella giornata odierna si potrebbero verificare cali di pressione o interruzione idriche fino al termine dei lavori di riparazione.


Noi e quella sacrosanta ''cultura del territorio''
di Mariapaola Vergallito

“I lucani conoscono la frana. I contadini lucani sono vissuti da sempre con la frana, l’orecchio teso a quel fremito oscuro, l’occhio attento a scrutare le rughe della terra. Ma un tempo nessuno la violentava la terra. La temevano, la rispettavano. Istintivamente si tramandavano quella che modernamente si è poi chiamata “cultura del territorio”. Oggi, nell’era della scienza, è proprio quella cultura che è venuta meno. Dalle paure ancestrali si è passati al s...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo