HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Controlli sulla movida di Policoro. Scoperti 8 lavoratori in nero ed irregolari

11/02/2019



Le Fiamme Gialle della Compagnia di Policoro, nell’ambito delle attività volte al contrasto del lavoro sommerso, hanno sottoposto a controllo una società con sede in Puglia, ma operante nel territorio della circoscrizione, individuando otto lavoratori in nero ed irregolari.
L’intervento è stato eseguito presso un noto locale di Policoro, durante una serata.
I riscontri in loco ed i successivi approfondimenti documentali hanno consentito di accertare la posizione anomala di ben otto persone, impiegate quali camerieri, barman, accompagnatori, hostess, alle dipendenze di una società di Bari, in virtù di un contratto stipulato dal rappresentante legale della stessa società con i responsabili del locale.
Per due soggetti il datore di lavoro non disponeva di alcuna documentazione attestante la regolarizzazione del rapporto di lavoro; per altri sei lavoratori, invece, seppur assunti regolarmente, non risultavano annotate le presenze sul Libro Unico del Lavoro.
I finanzieri di Policoro, pertanto, hanno contestato al responsabile della società, complessivamente, violazioni amministrative da un minimo di 6.000 euro ad un massimo di 36.000 euro, commisurate al numero dei lavoratori e al periodo di manodopera prestata in nero. La società ispezionata, inoltre, dovrà procedere alla regolarizzazione delle posizioni lavorative scoperte.
L’intervento rappresenta il prosieguo di una più vasta attività condotta dalle Fiamme Gialle nell’ambito di eventi, manifestazioni e serate musicali presso locali e discoteche del litorale metapontino. In particolare, nelle serate condotte da deejay con conseguente afflusso di numerosissimi giovani, è stata posta sotto la lente d’ingrandimento l’aspetto legato alla presenza di personale addetto alla sicurezza, con il conseguente approfondimento delle singole posizioni lavorative.
Al momento, ammontano a 14 le posizioni irregolari riscontrate (tra cui ben sei addetti alla Security completamente in nero), con sanzioni amministrative, a carico di due differenti società, fino ad un importo complessivo di Euro 90.000.
L’impegno del Corpo a contrasto all’impiego di manodopera irregolare e/o in nero, soprattutto in particolari contesti frequentati da giovani, quali discoteche e locali notturni, mira ad assicurare, tra l’altro, un adeguato monitoraggio sul rispetto delle normative previdenziali e, conseguentemente, sulla professionalità degli operatori del settore, affinché sia idoneamente garantita la sicurezza degli avventori.



ALTRE NEWS

CRONACA

22/02/2019 - Genzano di Lucania. In casa ha droga e denaro, arrestato
22/02/2019 - Roccanova: picchia la moglie, arrestato
22/02/2019 - Studentessa lucana si dà fuoco a Roma
22/02/2019 - Senise: il Comune risolve il contratto con ASD Montecotugno per decadenza

SPORT

22/02/2019 - Pallavolo maschile serie D,sfida tra la prima e la seconda della classe
22/02/2019 - Hockey su pista serie B – girone E, la HP Matera si impone 11-3 sul Giovinazzo
22/02/2019 - Atletica: Pasquale La Rocca vince la gara 'Idita Sport' in Alaska
21/02/2019 - Bisignano- Bernalda Futsal.Patron Plati:“assisteremo a un match di alto livello"

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

22/02/2019 Sasso di Castalda,rinviato lo spettacolo "Pane, latte e lacrime"

Si comunica la cancellazione dello spettacolo "Pane, latte e lacrime" previsto domani sabato 23 Febbraio presso il Teatro Mariele Ventre di Sasso di Castalda per il cartellone 2019 della rassegna "Le Valli del Teatro".
Lo spettacolo annulllato a causa dell'allerta neve verrà proposto in data 6 Aprile 2019 alle ore 21:00.
Gli organizzatori si scusano per il disagio.

21/02/2019 Comunicazione acquedotto lucano SOSPENSIONE idrica

Cersosimo, San Paolo Albanese, San Costantino Albanese: a causa di un guasto sull'adduttrice oggi potrebbero verificarsi cali di pressione e/o mancata erogazione negli interi abitati di Cersosimo, San Paolo Albanese e San Costantino Albanese. Il ripristino dell'erogazione è previsto al termine dei lavori di riparazione.
Melfi, Rionero in Vulture, Atella, Barile, Ginestra, Ripacandida, Filiano, San Fele: in considerazione dell’andamento dei lavori condotti da Acquedotto Pugliese Spa, si comunica che la sospensione dell’erogazione idrica nei comuni di Melfi (tranne centro storico e zona industriale di San Nicola), Rionero in Vulture, Atella, Barile, Ginestra, Ripacandida, Filiano e nelle zone rurali Monteserico e Insertafumo di San Fele, si verificherà dalle ore 20:00 di oggi (anziché dalle ore 14:00) alle ore 7:00 di domani 22 febbraio 2019.
Senise: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Tufarelli sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al termine dei lavori di riparazione.
Barile: il ripristino dell'erogazione idrica, inizialmente previsto per le ore 7,00, avverrà alle ore 11:00, di oggi salvo imprevisti.
Marsico Nuovo: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa nelle contrade Fontanelle, Cappuccini, Mandaresi e zone limitrofe dalle ore 11:00 fino ad ultimazione lavori

20/02/2019 Pallavolo maschile serie D, rinviata la gara tra Volley Academy Matera e Venosa

A causa della indisponibilità della squadra ospite, è stata rinviata la gara casalinga della Volley Academy Matera contro il Venosa valida per il recupero della prima giornata di ritorno del campionato di pallavolo maschile di serie D ed in programma nella serata di mercoledì alle 19:30. L’incontro è stato rinviato al prossimo 19 marzo alle 20:30.

Noi e quella sacrosanta ''cultura del territorio''
di Mariapaola Vergallito

“I lucani conoscono la frana. I contadini lucani sono vissuti da sempre con la frana, l’orecchio teso a quel fremito oscuro, l’occhio attento a scrutare le rughe della terra. Ma un tempo nessuno la violentava la terra. La temevano, la rispettavano. Istintivamente si tramandavano quella che modernamente si è poi chiamata “cultura del territorio”. Oggi, nell’era della scienza, è proprio quella cultura che è venuta meno. Dalle paure ancestrali si è passati al s...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo