HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

GdF:istituito il gruppo di Potenza per coordinare i reparti sul territorio

9/02/2019



Dall’inizio di quest’anno è in vigore la riforma dei Reparti territoriali della Guardia di Finanza finalizzata a garantire una più diffusa e coordinata presenza delle Fiamme Gialle sul territorio della provincia nello svolgimento del ruolo di polizia economico-finanziaria. Un nuovo assetta a livello nazionale che interessa anche il territorio del capoluogo di regione lucano, ove è stato istituito il Gruppo di Potenza che, alle dipendenze del Comando Provinciale alla stessa sede, è comandato da un Ufficiale Superiore di provata esperienza ed ha il nuovo compito di indirizzare e coordinare più efficacemente l’attività operativa dei reparti territoriali presenti nell’intera provincia e, in particolare, della Compagnia di Potenza comandata da un capitano, della Compagnia di Lauria comandata da un maggiore, della Tenenza di Rionero in Vulture comandata da un Tenente, della Tenenza Viggiano e della neo istituita Tenenza di Maratea, queste ultime rette da luogotenenti cariche speciali in possesso di elevata esperienza di servizio. Tutti i reparti continueranno ad operare in stretta collaborazione con il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Potenza, il quale conserva le proprie attribuzioni di presidio specializzato nelle investigazioni più complesse e nelle attività di verifica condotte nei confronti dei contribuenti di maggiori dimensione economica insistenti sul territorio provinciale. L’intento è evidente: non solo l’innalzamento della qualità della presenza dei Reparti sull’intero territorio, ma anche e soprattutto la crescita dei livelli di responsabilità, compiuto con l’affidamento di tutte leunità operative a militari diqualificata competenza, in un’ottica di più elevata efficacia ed economicità del servizio, di un maggiore contrasto ai traffici illeciti, alla criminalità economica ed organizzata nonché di un più capillare e mirato controllo economico del territorio con un razionalizzato impiego delle unità specializzate del Corpo, tra cui le unità cinofile e i militari AT-PI meglio noti come “baschi verdi” in forza al limitrofo Comando Provinciale di Matera. La revisione concepita per garantire una più diffusa presenza delle Fiamme Gialle sul territorio nello svolgimento della mission di polizia economicofinanziaria a tutela del bilancio pubblico, delle Regioni, degli Enti locali e dell’Unione Europea, fa seguito a quella che, a partire dal 2018, ha interessato i Reparti Speciali del Corpo rendendoli più snelli e operativi anche al fine di fornire maggiore collaborazione alle Authority di riferimento (Autorità Nazionale Anticorruzione, Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, Autorità Garante per la Privacy, Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente e Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni e risponde all’esigenza di adeguare la struttura ordinativa della Guardia di Finanza alle sempre maggiori richieste d’intervento istituzionale dettate dall’attuale contesto socio-economico.



ALTRE NEWS

CRONACA

22/02/2019 - Genzano di Lucania. In casa ha droga e denaro, arrestato
22/02/2019 - Roccanova: picchia la moglie, arrestato
22/02/2019 - Studentessa lucana si dà fuoco a Roma
22/02/2019 - Senise: il Comune risolve il contratto con ASD Montecotugno per decadenza

SPORT

22/02/2019 - Il calcio a 11 in rosa torna in campo
22/02/2019 - Pallavolo maschile serie D,sfida tra la prima e la seconda della classe
22/02/2019 - Hockey su pista serie B – girone E, la HP Matera si impone 11-3 sul Giovinazzo
22/02/2019 - Atletica: Pasquale La Rocca vince la gara 'Idita Sport' in Alaska

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

22/02/2019 Sasso di Castalda,rinviato lo spettacolo "Pane, latte e lacrime"

Si comunica la cancellazione dello spettacolo "Pane, latte e lacrime" previsto domani sabato 23 Febbraio presso il Teatro Mariele Ventre di Sasso di Castalda per il cartellone 2019 della rassegna "Le Valli del Teatro".
Lo spettacolo annulllato a causa dell'allerta neve verrà proposto in data 6 Aprile 2019 alle ore 21:00.
Gli organizzatori si scusano per il disagio.

21/02/2019 Comunicazione acquedotto lucano SOSPENSIONE idrica

Cersosimo, San Paolo Albanese, San Costantino Albanese: a causa di un guasto sull'adduttrice oggi potrebbero verificarsi cali di pressione e/o mancata erogazione negli interi abitati di Cersosimo, San Paolo Albanese e San Costantino Albanese. Il ripristino dell'erogazione è previsto al termine dei lavori di riparazione.
Melfi, Rionero in Vulture, Atella, Barile, Ginestra, Ripacandida, Filiano, San Fele: in considerazione dell’andamento dei lavori condotti da Acquedotto Pugliese Spa, si comunica che la sospensione dell’erogazione idrica nei comuni di Melfi (tranne centro storico e zona industriale di San Nicola), Rionero in Vulture, Atella, Barile, Ginestra, Ripacandida, Filiano e nelle zone rurali Monteserico e Insertafumo di San Fele, si verificherà dalle ore 20:00 di oggi (anziché dalle ore 14:00) alle ore 7:00 di domani 22 febbraio 2019.
Senise: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Tufarelli sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al termine dei lavori di riparazione.
Barile: il ripristino dell'erogazione idrica, inizialmente previsto per le ore 7,00, avverrà alle ore 11:00, di oggi salvo imprevisti.
Marsico Nuovo: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa nelle contrade Fontanelle, Cappuccini, Mandaresi e zone limitrofe dalle ore 11:00 fino ad ultimazione lavori

20/02/2019 Pallavolo maschile serie D, rinviata la gara tra Volley Academy Matera e Venosa

A causa della indisponibilità della squadra ospite, è stata rinviata la gara casalinga della Volley Academy Matera contro il Venosa valida per il recupero della prima giornata di ritorno del campionato di pallavolo maschile di serie D ed in programma nella serata di mercoledì alle 19:30. L’incontro è stato rinviato al prossimo 19 marzo alle 20:30.

Noi e quella sacrosanta ''cultura del territorio''
di Mariapaola Vergallito

“I lucani conoscono la frana. I contadini lucani sono vissuti da sempre con la frana, l’orecchio teso a quel fremito oscuro, l’occhio attento a scrutare le rughe della terra. Ma un tempo nessuno la violentava la terra. La temevano, la rispettavano. Istintivamente si tramandavano quella che modernamente si è poi chiamata “cultura del territorio”. Oggi, nell’era della scienza, è proprio quella cultura che è venuta meno. Dalle paure ancestrali si è passati al s...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo