HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

“Un presidio sanitario contro le leggi disumane”

11/01/2019



Dinanzi allo scempio umanitario di una legge che nega essenziali diritti umani come mai era accaduto nel nostro Paese almeno negli ultimi settanta anni, non solo ribadiamo il nostro sostegno a quei Sindaci che nell'obbedienza alla Costituzione – e quindi alla sacralità dei diritti umani – hanno deciso di non rispettare alcune norme del cosiddetto Decreto sicurezza, ma ribadiamo il nostro impegno a sostenere quei migranti che a causa di questo scellerato Decreto dovessero incontrare ancora più difficoltà nell’assistenza sanitaria, e in modo particolare rinnovando l’invito, laddove ne avessero bisogno, a rivolgersi al nostro studio medico sociale Salam dove troveranno personale sanitario volontario pronto ad aiutarli.


Don Marcello Cozzi




ALTRE NEWS

CRONACA

15/01/2019 - Rsu Fim e Fiom proclamano due ore di sciopero alla Ingegneria Italia (ex Blutec)
15/01/2019 - Muro Lucano. Droga: evade dai domiciliari, arrestato
15/01/2019 - Basilicata. Carabinieri forestali, sette denunce reati contro l'ambiente
15/01/2019 - Frana Lauria: tempi incerti, ma arrivano i primi fondi

SPORT

15/01/2019 - Prima Ctg/B, il punto: il Tursi si conferma un rullo compressore
15/01/2019 - Prima Ctg/B: brutta sconfitta per il Viggianello
14/01/2019 - Promozione: l’Atletico Lauria inizia bene il 2019
13/01/2019 - Promozione: non si fermano le prime due

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

15/01/2019 Tribunale Matera: cessato allarme bomba

E' cessato dopo circa quattro ore l'allarme bomba al Palazzo di giustizia di Matera: sono terminate poco fa le operazioni di controllo della struttura di via Aldo Moro effettuate dagli artificieri dai Carabinieri. Alle operazioni hanno partecipato anche unità del Nucleo cinofili di Tito (Potenza). Il personale del Palazzo di giustizia ha quindi fatto rientro negli uffici e sono riprese regolarmente tutte le attività.ANSA

15/01/2019 Allarme bomba al Tribunale di Matera

Allarme bomba al Palazzo di giustizia di Matera, città nella quale sabato prossimo, 19 gennaio, ci sarà l'inaugurazione dell'anno da Capitale europea della Cultura 2019 a cui parteciperanno il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, e il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e gli artificieri che verificheranno l'eventuale presenza di un ordigno, segnalata con una telefonata alla Polizia municipale. ANSA

15/01/2019 Sospensioni idriche 15 gennaio 2019

Genzano di Lucania, Banzi, Palazzo San Gervasio: in considerazione del programma di interruzione idrica comunicato dal Consorzio Di Bonifica Terre D'Apulia, l'erogazione sarà sospesa nei giorni 15-16-17 gennaio, dalle ore 14:30 alle ore 08:30 del mattino successivo, salvo imprevisti, nelle seguenti zone: GENZANO DI LUCANIA: contrade Basentello, Masseria Mastronicola, Spada, Monte Pote e Terre D’Apulia, Li Cugni, Cerreto e zone limitrofe. BANZI: contrade Mattina Grande, Masseria dell’Agli, Silos Mancusi, Parco Cassano, Carrera della Regina e zone limitrofe. PALAZZO SAN GERVASIO: contrada Piani, Terzo di Capo, e zone limitrofe.
b>Lauria: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa nella zona bassa di località Cona dalle ore 09:00 di oggi fino al termine dei lavori.
Forenza: a causa del protarsi dei lavori di riparazione in via Convento, l'erogazione idrica nella stessa strada resterà sospesa fino al termine dei lavori prevista per ore 17,00, salvo imprevisti.
Nova Siri: per consentire le operazioni lavaggio della rete previste a seguito dei lavori di riparazione effettuati, a Nova Siri Scalo si potrebbero verificare temporanee sospensioni dell'erogazione idrica e/o cali di pressione fino alle ore 23:30 circa di oggi, salvo imprevisti

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo