HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Basentana. Riunione in prefettura Matera. ANAS più autovelox e un telelase

12/10/2018



Nella mattinata di ieri si è tenuta, presso la prefettura di Matera, una riunione dedicata alla sicurezza della Strada Statale 407 Basentana.
All'incontro, presieduto dal Prefetto di Matera, Antonella Bellomo, hanno partecipato l'Assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Basilicata, il Presidente della Provincia, i vertici delle Forze di Polizia della provincia di Matera, i Sindaci dei Comuni di Ferrandina, Garaguso, Grassano, Miglionico, Pisticci, Salandra e Tricarico, il Vice Sindaco di Bernalda e i rappresentanti dell'ANAS di Basilicata.
Si è preso atto che la Regione Basilicata, d'intesa con l'ANAS, ha provveduto ad individuare le risorse per il completamento dell'ultimo lotto della Basentana e che, nel contempo, è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il bando relativo ai lavori del primo lotto.
I Sindaci hanno manifestato, in detta sede, la necessità di immediati e straordinari interventi anche in relazione agli incidenti che si sono verificati negli ultimi giorni con perdite di vita umana, chiedendo anche di mettere in campo maggiori risorse al fine di realizzare la manutenzione della strada.
Dal suo ANAS installerà "una serie di box blindati per l'allocazione di autovelox" e "un dispositivo per il rilevamento dell'infrazione al limite di velocità di tipo 'telelaser'" e in concerto con la Sezione della Polizia Stradale di Matera hanno già effettuato dei sopralluoghi lungo la strada ricadente nella provincia di Matera per individuare dove è possibile installare dispositivi e mezzi tecnici di controllo.
Inoltre ANAS nelle more dell’esecuzione di tali ulteriori interventi, secondo quanto richiesto durante l’incontro in Prefettura tenutosi a maggio scorso, tra il km 40 ed il km 65,500, sono già stati installati speciali dispositivi retroriflettenti, ad integrazione della segnaletica orizzontale in corrispondenza della mezzeria della carreggiata, come previsto dall’art. 153 del Regolamento di attuazione del Codice della Strada; l’installazione dei tali dispositivi proseguirà fino al km 100 della statale 407.
Sempre secondo quanto richiesto durante la riunione prefettizia- continua ANAS - del mese di maggio, Anas ha realizzato interventi di nuova pavimentazione per un’estensione di circa 10 km.
Infine Anas ha ricordato che – entro la fine di questo mese di ottobre – prenderanno il via i lavori di manutenzione straordinaria su due viadotti della SS407 “Basentana”, in provincia di Potenza: si interverrà infatti sul viadotto ‘Basento’, situato nel territorio comunale di Vaglio di Basilicata, nell’ambito di un più ampio intervento di adeguamento dell’itinerario Basentano per un importo complessivo di 40 milioni di euro, e sul viadotto ‘Brindisi 2’, al km 11,500 nel territorio comunale di Brindisi di Montagna (PZ), nell’ambito di un più ampio Accordo Quadro che interesserà numerose opere d’arte di competenza Anas nella regione, per un importo complessivo di circa 13 milioni di euro.
Al termine dell'incontro, i Sindaci hanno riferito di aver costituito un "Comitato dei Sindaci" al fine di monitorare lo stato di avanzamento dei lavori e hanno chiesto al Prefetto che vengano indette periodiche riunioni per seguire il cronoprogramma degli interventi.


lasiritide.it



ALTRE NEWS

CRONACA

21/02/2019 - Da 10 giorni Sinnica chiusa per frana e ancora nessun intervento
20/02/2019 - Trerotola candidato alle Regionali per il centrosinistra
20/02/2019 - Francavilla: revocato sgombero per diversi edifici non in zona rossa
20/02/2019 - Il Papa benedice la Madonna del Pantano di San Giorgio Lucano

SPORT

20/02/2019 - Calvello amara per il Castelluccio, l'Anzi si impone 2-0
20/02/2019 - E' morto Maurizio Clerici. Il canottaggio (anche a Senise) a lutto
20/02/2019 - Campionato bocce: la C scende in campo per le semifinali
20/02/2019 - Hockey su pista serie B – girone e, la HP Matera ospita il Giovinazzo

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

20/02/2019 Pallavolo maschile serie D, rinviata la gara tra Volley Academy Matera e Venosa

A causa della indisponibilità della squadra ospite, è stata rinviata la gara casalinga della Volley Academy Matera contro il Venosa valida per il recupero della prima giornata di ritorno del campionato di pallavolo maschile di serie D ed in programma nella serata di mercoledì alle 19:30. L’incontro è stato rinviato al prossimo 19 marzo alle 20:30.

20/02/2019 Conferito incarico di Direttore Sanitario F.F. dell’AOR San Carlo

Il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera Regionale San Carlo di Potenza, Dottor. Massimo Barresi, ha affidato in via temporanea le funzioni di Direttore Sanitario F.F., alla Dottoressa Angela Bellettieri, Dirigente medico della stessa Direzione. Tali funzioni saranno esercitate fino alla nomina del nuovo Direttore Sanitario.
La Dottoressa Bellettieri subentra al Dottor Antonio Picerno, che ha rassegnato le dimissioni dall’incarico per motivi personali.
L’Azienda lo ringrazia per il contributo dato negli anni in cui ha ricoperto l’incarico di Direttore Sanitario.

20/02/2019 Unicef:presentazione Report del Piano d’Azione 2018 e del Piano in Progress 2019

L’Unicef Basilicata, Presidente Angela Granata, venerdì 22 Febbraio 2019, dalle ore 10.00 alle ore 11.30, nell’ Aula Magna “Filomena Pepe” del Liceo Scientifico “P.P. Pasolini” di Potenza, terrà una Conferenza Stampa di presentazione del Report del Piano d’Azione 2018 e del Piano in Progress 2019.

Parteciperanno i rappresentanti Istituzionali, i Dirigenti delle Scuole della Città di Potenza, il Gruppo Interistituzionale, i Presidenti delle Associazioni che collaborano con l’UNICEF Basilicata.

In occasione della conferenza stampa, che sarà coordinata dall’Addetta stampa Unicef Basilicata, Lorenza Colicigno, la Presidente Granata intende ribadire l’impostazione del suo lavoro, impostazione già collaudata nel 2018, come condivisione della politica e delle Azioni dell’UNICEF con la “Rete”, ciò al fine di collaborare nel promuovere e realizzare sull’intero territorio regionale interventi a sostegno dei bambini e delle bambine.

Noi e quella sacrosanta ''cultura del territorio''
di Mariapaola Vergallito

“I lucani conoscono la frana. I contadini lucani sono vissuti da sempre con la frana, l’orecchio teso a quel fremito oscuro, l’occhio attento a scrutare le rughe della terra. Ma un tempo nessuno la violentava la terra. La temevano, la rispettavano. Istintivamente si tramandavano quella che modernamente si è poi chiamata “cultura del territorio”. Oggi, nell’era della scienza, è proprio quella cultura che è venuta meno. Dalle paure ancestrali si è passati al s...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo