HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Carabinieri: controlli finalizzati al contrasto del lavoro 'in nero'

14/09/2018



Nei giorni compresi fra il 9 ed il 13 settembre 2018, nell’ambito di servizi disposti sull’intero territorio regionale d’intesa con la Legione Carabinieri “Basilicata” e la Direzione Territoriale del Lavoro di Potenza e Matera, finalizzati al contrasto del “lavoro nero”, i Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza e, in particolare, delle Compagnie di Melfi e Potenza, congiuntamente a Funzionari della predetta Direzione Territoriale, hanno effettuato, nelle rispettive giurisdizioni, mirati controlli in materia di edilizia, occupazione e lavoro nero.

Nel corso delle attività, nei Comuni di Melfi, Potenza, Rapone e Rionero in Vulture, sono state rilevate irregolarità da parte di due imprese operanti nel settore agrituristico e due in quello dell’edilizia.

Gli illeciti riscontrati hanno riguardato il lavoro nero, l’impiego di lavoratori subordinati in assenza della preventiva comunicazione di instaurazione del rapporto di lavoro da parte del datore di lavoro privato, l’omessa sorveglianza sanitaria, l’omessa formazione ed informazione, le omesse informazioni sulla sicurezza ai genitori, la valutazione rischi minori, la videosorveglianza ed il lavoro illecito dei bambini.

Il personale operante che, al termine dei controlli, ha provveduto ad informare le competenti Autorità Giudiziarie ed Amministrative, ha:

individuato 11 lavoratori “in nero”, di cui un minore di anni 16 ed un adolescente, su un totale di 22;
deferito in stato di libertà all’A.G. il legale rappresentante di un’impresa;
comminato sanzioni amministrative per oltre 110.000,00 Euro;
adottato 1 provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale ed 1 di sospensione di cantiere.



ALTRE NEWS

CRONACA

26/06/2019 - Basilicata: in un anno scoperti 122 evasori totali
25/06/2019 - Latronico diventa un paradiso fiscale per immigrati in pensione
25/06/2019 - Pignola (PZ): Evade dai domiciliari. Arrestato dai Carabinieri
25/06/2019 - Melfi. Furti: intercettato furgone con 110 pannelli fotovoltaici rubati

SPORT

26/06/2019 - Serie C, Picerno: dalla Turris arriva Vacca
26/06/2019 - Serie C, Picerno: resta anche il bomber Santaniello
26/06/2019 - Elettra Marconia incontra tifosi e imprenditori per presentare la nuova stagione
26/06/2019 - FIPAV Basilicata:TDR 2019, ottimi risultati per la selezione maschile

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

26/06/2019 Sospensione idrica a Senise

Senise: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica nella zona industriale sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori.

25/06/2019 Sospensione idrica a Rapone

Rapone: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in contrada Pediglione resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione.

25/06/2019 Sospensione idrica a Muro Lucano

Muro Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti zone: Raia dei Monaci, via Roma, via don Minzoni, via Appia (alta e bassa), via Serra.

Buttate le quote rosa come i reggiseni negli anni Settanta
di Mariapaola Vergallito

Puttane. Sante. Streghe. Oche. Chi lo ha detto che alla donna, nei secoli, non sia stato ritagliato un ruolo, riservato un posto incasellato nell’angolino di un mosaico quasi tutto maschile? E non parlo solo del mondo cattolico, come la citazione iniziale farebbe pensare (Guy Bechtel, Le quattro donne di Dio). La donna non è mai veramente stata ‘donna’ e basta. Puttane. Sante. Streghe. Oche. E quote rosa. Nel 2018, in occasione del settantesimo anniversari...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo