HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Carabinieri: controlli finalizzati al contrasto del lavoro 'in nero'

14/09/2018



Nei giorni compresi fra il 9 ed il 13 settembre 2018, nell’ambito di servizi disposti sull’intero territorio regionale d’intesa con la Legione Carabinieri “Basilicata” e la Direzione Territoriale del Lavoro di Potenza e Matera, finalizzati al contrasto del “lavoro nero”, i Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza e, in particolare, delle Compagnie di Melfi e Potenza, congiuntamente a Funzionari della predetta Direzione Territoriale, hanno effettuato, nelle rispettive giurisdizioni, mirati controlli in materia di edilizia, occupazione e lavoro nero.

Nel corso delle attività, nei Comuni di Melfi, Potenza, Rapone e Rionero in Vulture, sono state rilevate irregolarità da parte di due imprese operanti nel settore agrituristico e due in quello dell’edilizia.

Gli illeciti riscontrati hanno riguardato il lavoro nero, l’impiego di lavoratori subordinati in assenza della preventiva comunicazione di instaurazione del rapporto di lavoro da parte del datore di lavoro privato, l’omessa sorveglianza sanitaria, l’omessa formazione ed informazione, le omesse informazioni sulla sicurezza ai genitori, la valutazione rischi minori, la videosorveglianza ed il lavoro illecito dei bambini.

Il personale operante che, al termine dei controlli, ha provveduto ad informare le competenti Autorità Giudiziarie ed Amministrative, ha:

individuato 11 lavoratori “in nero”, di cui un minore di anni 16 ed un adolescente, su un totale di 22;
deferito in stato di libertà all’A.G. il legale rappresentante di un’impresa;
comminato sanzioni amministrative per oltre 110.000,00 Euro;
adottato 1 provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale ed 1 di sospensione di cantiere.



ALTRE NEWS

CRONACA

18/11/2018 - Senise: cittadino aggredito da cani che gli danneggiano l'auto
18/11/2018 - Regionali il 26 maggio nell'Election day
18/11/2018 - 'Terre in comodato d'uso ai cinghiali':a Senise protestano gli agricoltori
18/11/2018 - Pietragalla. Doveva essere in comunità, scoperta

SPORT

18/11/2018 - Derby lucano, il commento dei due tecnici
18/11/2018 - La Geosat Geovertical tiene testa alla corazzata Monini
18/11/2018 - Un altro passo in avanti per la PM Asci Potenza
18/11/2018 - Promozione:Castelluccio all'ultimo respiro per tre punti pesantissimi

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

18/11/2018 Serie D/H: risultati 11^ giornata

Bitonto – Nardò 1-1
Pomigliano – Granata 1-1
Gragnano – Altamura 1-2
Nola – Fasano 3-1
Savoia – Fidelis Andria 0-0
Sorrento – Francavilla 1-2
Taranto – Gelbison 1-1
Az. Picerno – Sarnese 3-0
Ore 16,00
A.Cerignola – Gravina 5-1

18/11/2018 Eccellenza: risultati 11^ giornata

Vultur – Montescaglioso 1-0
Ferrandina – Real Senise 1-3
Grumentum Val D’Agri – Murese 5-0
Lavello – Real Metapontino 4-0
Melfi – Ripacandida 3-0
Policoro – Real Tolve 3-0
Pomarico – Moliterno 1-4
Latronico – Avigliano 0-1

18/11/2018 Serie D – G/I, risultati 11^ giornata

Bari – Palmese 1 – 0
Calcio Cittanovese – Gela Calcio 0 – 2
Città Di Acireale 1946 – Locri 1909 0 – 1
Marsala Calcio – Città Di Messina 2 – 0
Messina – Portici 0 – 1
Roccella – Igea Virtus Barcellona 1 – 0
Rotonda Calcio – Troina 1 – 1
Sancataldese Calcio - Nocerina 1910 2 – 0
Turris Calcio – Castrovillari Calcio 4 – 2

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo