HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Metapontino: sequestri per depositi abusivi di rifiuti

14/08/2018



Controllo straordinario del territorio della Compagnia di Pisticci nell’ambito della campagna sulla gestione dei rifiuti promossa dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. I militari delle Stazioni della fascia costiera del Metapontino, Pisticci, Marconia, Bernalda e Metaponto, hanno setacciato il territorio rinvenendo diverse aree, alcune delle quali lungo le arterie stradali di riferimento, quali la S.S. 106 “Jonica”, dove i soliti ignoti, in barba alle leggi contro l’inquinamento del suolo e degli sforzi dei Comuni per creare le isole ecologiche dove far confluire i rifiuti speciali voluminosi, hanno abbandonato di tutto, dai copertoni alle lavatrici, dai materiali di risulta al mobilio dismesso. In particolare: i militari di Bernalda hanno scoperto, in contrada “Cupa” due grossi cumuli di immondizia, dell’estensione di circa 20 m2, dove sono stati abbandonati materiali plastici e di risulta; la Stazione di Metaponto, sotto il cavalcavia della S.S. 106 Jonica, al km. 452+600, hanno rinvenuto una vera e propria discarica in cui, i soliti ignoti hanno conferito materiali plastici, sanitari in ceramica, materassi, elettrodomestici e pneumatici in disuso; analoga scoperta è stata fatta, sempre dagli stessi militari lungo la SP 175, ove i militari hanno constatato, oltre alla presenza dei soliti materiali di risulta e carcasse di elettrodomestici, anche sacchetti di R.S.U.; La Stazione di Marconia, lungo la S.P. Pisticci Mare, percorsa dai tanti turisti che d’estate affollano le spiagge di San Basilio e dintorni, hanno rinvenuto, lastre in fibra di cemento, residui di potatura, materiali plastici e, anche qui, sacchetti di R.S.U., sicuramente conferiti da cittadini che non hanno voglia di attenersi alla raccolta differenziata. Il sito che ha destato maggiore meraviglia, da parte dei Carabinieri è stato però quello di Pisticci, a pochi metri da quello che dovrebbe essere il rione di riferimento della città, vale a dire il “rione dirupo”. Nella vicina pineta, infatti, i militari hanno localizzato un’area di circa un migliaio di metri quadrati, dove, in mezzo agli alberi, è stato abbandonato di tutto, carcasse di elettrodomestici, materiali di risulta, vetro, legname, sacchetti di R.S.U., residui di vegetazione provenienti da potature di giardini. Le aree, in ossequio al decreto Ronchi, sono state segnalate ai rispettivi sindaci per l’emissione delle ordinanze di sgombero e il ripristino dello stato dei luoghi per riportarli alla loro naturale bellezza.



ALTRE NEWS

CRONACA

21/11/2018 - Sequestrati 316.000 euro ad una nota società materana
20/11/2018 - Sinnica: autocarro esce fuoristrada e finisce nell'alveo del fiume
20/11/2018 - Espianto multi organo al San Carlo
20/11/2018 - Stalking:a Matera un 30enne agli arresti e un divieto di avvicinamento per 45enn

SPORT

21/11/2018 - Il calcio dilettantistico lucano protagonista della trasmissione B come sabato
21/11/2018 - Futsal Senise battuto dal Marsico e fuori dalla coppa
21/11/2018 - Seconda Ctg/C, riepilogo: per l’ACS primato e dolore
21/11/2018 - Matera Calcio U17 e U15_recuperi Vibo Valentia

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

20/11/2018 Comunicazione di sospensione idrica

Sasso di Castalda: a causa delle abbondanti precipitazioni che hanno causato l'intorbidimento delle sorgenti, l'erogazione idrica è stata sospesa e sarà ripristinata non appena lo consentiranno le condizioni metereologiche. Nel frattempo, Acquedotto Lucano ha istituito il servizio sostitutivo tramite autobotte ubicata nel piazzale antistante il municipio.
Genzano di Lucania: a causa di un guasto elettrico all' impianto di sollevamento idrico si potrebbero verificare sospensioni dell'erogazione o cali di pressione fino al termine dei lavori di riparazione nelle seguenti contrade: Sterpara, Pile, Piani di Giorgio e zone limitrofe.
Brienza: a causa delle abbondanti precipitazioni che hanno causato l’intorbidimento delle sorgenti, l’erogazione idrica é stata sospesa e sarà ripristinata non appena lo consentiranno le condizioni metereologiche. Nel frattempo, Acquedotto Lucano ha istituito il servizio sostitutivo tramite autobotte

19/11/2018 Maltempo. Allerta meteo sulla Basilicata e Puglia

Dal pomeriggio di lunedì e per le successive 24 – 36 ore, si prevedono precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale sulla Campania, in estensione dalle prime ore di martedì 20 novembre, a Basilicata e Calabria, specie settori tirrenici, e alla Puglia meridionale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

19/11/2018 Sospensione idrica a Matera

Matera: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica in via Dante tra via Manzoni e via delgi Svevi, resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione.

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo