HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Rotonda: dissuasori abbelliti grazie alla street art

10/08/2018



Sono quanto di più odiato dagli automobilisti indisciplinati, ma i dissuasori, oltre a fungere da deterrente per il rispetto del codice della strada, possono anche essere uno strumento di decoro urbano. Il loro utilizzo in questa particolare funzione si può vedere a Rotonda dove, in tre giorni, alcuni ragazzi li hanno dipinti sulla base di una logica ben precisa.
L’idea è venuta a Vito Sabia, consigliere comunale di maggioranza. Domenico Cavaliere l’ha immediatamente accolta, mettendo su un gruppo di lavoro che si è avvalso dei colori gentilmente offerti da FDTecnologie di Irene D’Avanzo.
“Ho parlato con Vito e Mariagiulia (la vicesindaca De Cristofaro, ndr) che mi hanno chiesto se conoscevo qualcuno in grado di ‘trasformare’ i dissuasori, dandogli un tocco di colore e fantasia. Dopodiché ho informato della proposta alcuni ragazzi che ne sono stati subito entusiasti”, ci spiega Domenico. “C’è stato solo chiesto – aggiunge – di pensare a qualcosa che rappresentasse un richiamo di quanto di bello abbiamo a Rotonda, e abbiamo deciso di dipingere i dissuasori raffigurando qualcosa a tema con ciò che è prossimo alla loro collocazione”. Per cui – prosegue –, su quello in prossimità del museo, dato che ne ospita i resti, è stato dipinto un mammut; nei pressi della villa comunale, dove sono collocati i giochi per bambini, troviamo ‘Picachu’; mentre vicino alla ‘Pitu’ (simbolo del rito arboreo per la festa patronale, ndr), è stato raffigurato lo stemma del Comune”. “Ma poi – conclude Domenico – ce ne sono molti altri nei quali abbiamo lasciato libero sfogo alla fantasia dei ragazzi. Di cui, quello che mi ha colpito maggiormente, è stata la felicità impressa sui volti mentre dipingevano e nel momento in cui avevano finito”.
Abbiamo parlato del progetto con Angelo e Serena, due dei protagonisti dell’iniziativa. “Farlo è stato importante – osserva Angelo – e ci ha permesso di dare una mano a rendere più bello il nostro paese. Per riuscirci è necessario il contributo di noi giovani, che però partecipiamo poco”.
“I giovani dovrebbero essere molto più partecipi alla vita del Comune – continua Serena –. E in questo senso abbiamo cercato di abbellire il nostro paese per renderlo migliore magari anche agli occhi dei turisti”. Entrambi sono stati spinti dalla passione perché non faranno questo nella vita, ma sono stati d’accordo comunque su come comportarsi in ottica di un’eventuale replica. “Lo rifaremmo sicuramente”, ci hanno risposto all’unisono.

Gianfranco Aurilio
lasiritide.it

Tutti i protagonisti dell’iniziativa “The Good Guys of Street Art”
Serena Di Sanzo
Morena De Cristofaro
Francesco Milione
Gianrocco Di Tomaso
Manuela Capuano
Angelo La Gamma
Rosalba Di Giano
Gianmario Di Giano
Elisabetta Maria Fedele (di Voghera)
Fabrizio De Marco
Alessia Di Giano



ALTRE NEWS

CRONACA

15/10/2018 - Le offre stanza poi la violenta, arrestato 41enne originario di Melfi
15/10/2018 - Elezioni in Basilicata forse il 20 gennaio
15/10/2018 - Basilicata. Nove ristoranti su 13 irregolari
15/10/2018 - Maltempo: allerta arancione su Basilicata

SPORT

15/10/2018 - Matera Calcio:Lamberti nuovo socio di maggioranza.Colucci dg
15/10/2018 - 5^ giornata campionati regionali U17 e U15
15/10/2018 - Fine settimana negativo per il settore giovanile del Matera Calcio
15/10/2018 - Prima Ctg/B: il Viggianello cade in casa sconfitto dal Montalbano

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

15/10/2018 16 ottobre 2018: riapertura studio medico Salam c/o Ce.St.Ri.M. Potenza

Lo studio medico Salam – Salute e Pace, attivo presso il Ce.St.Ri.M di Potenza dall’aprile 2017, grazie alla collaborazione di diverse figure professionali volontarie (medici, infermieri, ostetriche, psicologi…) ha avviato un’attività di medicina sociale, indirizzata primariamente (ma non esclusivamente) all’assistenza dei migranti irregolari. Dopo la chiusura estiva l'Ambulatorio riapre domani 16 Ottobre con nuove modalità operative. È possibile prenotare una visita specialistica gratuita chiamando il numero 324 89 69 439 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 16.00 alle 20.00 e consultando il sito Internet www.cestrim.org e la pagina Facebook del Ce.St.Ri.M. sui quali saranno pubblicate le date e i nomi degli specialisti disponibili. Le visite di medicina generale, al contrario, non richiederanno alcuna prenotazione. Per il mese di ottobre il calendario degli appuntamenti è il seguente: Visite specialistiche (richiesta prenotazione) Martedì 16 Otorinolaringoiatria – dott.ssa Langone Martedì 23 Odontoiatria – dott. Di Trana Mercoledì 24 Neurologia – dott.ssa Acquistapace Visite di medicina generale (senza prenotazione) Giovedì 18 Medicina Interna – dott. Pennacchio ore 11.00-13.0 Venerdì 26 Medicina Generale – dott. Buchicchio ore 16.00-18.00

15/10/2018 Sospensione idrica a Ginestra

Ginestra: a causa di un guasto improvviso, nell'intero abitato potrebbe verificarsi cali di pressione e o mancanza di erogazione idrica dalle ore 09:30 alle ore 16:00 circa di oggi, salvo imprevisti.

14/10/2018 Calcio 1^ Ctg./B:risultati 3^ giornata

Elettra Marconia – Città Dei Sassi Matera 2-1
L.Montescaglioso – Tursi 1-3
Montemurro – VR Episcopia Calcio 2-6
Salandra – Irsina 1-3
Tramutola – Peppino Campagna Bernalda 0-1
Tricarico Pozzo Sicar – Castelsaraceno 2-0
Viggianello – A.Montalbano 0-2

L'eredità di Angela
di Mariapaola Vergallito

Angela Ferrara viveva in un paese, Cersosimo, che siamo abituati a raccontare soltanto spulciando le colonnine infinite dei dati sullo spopolamento. Un paese incastonato tra le montagne del Pollino, in una valle bellissima; uno di quei borghi che non vedi da lontano, ma solo quando esci dalla statale per aggrapparti nei tornanti che collegano l’entroterra lucano a quello calabrese. Negli anni saranno stati tanti i giovani che hanno guardato questo paese con...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo