HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Total ha deciso di procedere da sola mortificando le relazioni sindacali

8/08/2018



I lavoratori di Total E&P Italia che lavorano presso il centro olio di Tempa Rossa denunciano i disagi che affrontano ogni giorno per raggiungere il posto di lavoro, a circa 1.100 metri di altitudine e distante più di 5 km dal più vicino centro abitato senza ricevere il ristoro economico previsto dal CCNL per il disagio subito. Ogni giorno questi lavoratori partono circa un’ora prima rispetto all’orario previsto dal contratto utilizzando navette messe a disposizione dall'azienda per fini di sicurezza a Corleto Perticara. Ma l’azienda non considera che c'è del personale che vive in altri comuni della Basilicata ed è di fatto impossibilitato ad usufruire del servizio. Inoltre, altro personale dislocato presso il centro di carico del gpl deve raggiungere il posto di lavoro senza che gli venga data la possibilità di usufruire di alcun mezzo. Questo disagio quantificabile in circa un’ora della propria vita che si aggiunge al tempo di viaggio necessario per raggiungere Corleto Perticara, la Total non intende in alcun modo riconoscerlo ne tantomeno indennizzato.
Ai lavoratori, inoltre, viene richiesto che ad ogni inizio turno siano già vestiti con i dpi e operativi all’interno del cantiere, non pensando che gli spogliatoi consegnati in data odierna, dopo circa un anno dalla richiesta da parte dei sindacati, sono distanti circa 400 metri dal punto di ritrovo per effettuare i cambi turni e i passaggi di consegna. Fino a qualche giorno fa gli operai dovevano cambiarsi e vestirsi nelle proprie case o auto e raggiungere l'area di lavoro a piedi esponendosi alle condizioni meteo, impossibilitati a raggiungere la postazione con un veicolo.
L’azienda dopo varie richieste da parte delle sigle sindacali per il lavaggio degli indumenti di lavoro DPI è arrivata a rispondere che per il 20 agosto sarà disponibile una lavanderia presso Corleto Perticara, dove ogni dipendente potrà consegnare di persona,trasportandoli con il proprio veicolo i DPI in dodazione e ritirarli a lavaggio avvenuto, senza mettere in conto i rischi connessi a possibili intossicazioni e/o contaminazioni e sottovalutando aspetti legati allo smaltimento dei reflui del lavaggio degli stessi DPI, trattandosi di potenziali rifiuti speciali.
Altra questione è quella della squadra d'emergenza, con personale incaricato ad intervenire senza avere indumenti disponibili.
Infine, rivendichiamo un riconoscimento economico ai lavoratori che nei precedenti 5-7 anni hanno contribuito a costruire e avviare le apparecchiature del centro olio.

Femca Cisl – Filctem Cgil – Uiltec Uil



ALTRE NEWS

CRONACA

21/10/2018 - Maltempo: domani allerta arancione in Basilicata
21/10/2018 - Furti a Senise, nota dell'amministrazione
21/10/2018 - Potenza: muore finendo negli ingranaggi del trattore
21/10/2018 - Matera: furto nel market, ai domiciliari

SPORT

22/10/2018 - Promozione: l’Atletico Lauria viola il Mancinelli e si conferma al comando
22/10/2018 - Altalenante fine settimana per il settore giovanile del Matera calcio
21/10/2018 - Promozione: colpo della capolista grazie a Olivieri. Ok Brienza e Paternicum
21/10/2018 - Potenza Calcio: secondo successo esterno,1-0 al Siracusa

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

22/10/2018 Potenza: corso di “Disostruzione pediatrica”

L’Associazione Dopo Di Noi onlus di Potenza realizza un interessante corso di “Disostruzione pediatrica” presso il Centro dei servizi del volontariato (CSV) di Via Sicilia , 6 di Potenza il giorno 24 Ottobre alle ore 16,00. In collaborazione con l’Associazione “Respiriamo” del dott. Domenico Lamagna e con il patrocinio del CSV e dell’Associazione RE-HEART che promuove le tecniche di primo soccorso anche in ambito familiare, è diretto alla conoscenza delle manovre da adottare in presenza di disostruzione pediatrica e della prima infanzia.
Il corso, del tutto gratuito, è consigliato alle famiglie, alle insegnanti degli asili e delle scuole ed a tutti gli addetti ai lavori che prestano la loro opera per gestire situazioni di inalazione di corpi estranei.
Ai partecipanti sarà consegnato il materiale informativo delle pratiche da adottare.

21/10/2018 Serie D girone I – risultati 6^ giornata

Marsala Calcio – Bari 1 – 1
Castrovillari Calcio – Sancataldese Calcio 1 – 1
Città di Messina – Troina 0 – 0
Gela Calcio – Nocerina 1910 1 – 2
Igea Virtus Barcellona – Calcio Cittanovese 0 – 4
Locri 1909 – Rotonda Calcio 3 – 0
Palmese 1912 – Portici 1906 0 – 0
Turris Calcio – Messina 2 – 1

21/10/2018 Calcio 1^Ctg./B: risultati 4^ giornata

A.Montalbano – Elettra Marconia 2-1
Castelsaraceno – Irsina 2-1
L.Montescaglioso – Salandra 0-1
Peppino Campagna Bernalda – Tricarico Pozzo Sicar 3-1
Tursi – Viggianello 2-0
V.R.Episcopia – Tramutola 0-1
Città Dei Sassi Matera – Montemurro 5-1

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo