HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Interrogatori sanità: Pittella 'ha escluso responsabilità'

12/07/2018



Basilicata. Marcello Pittella è stato interrogato per quasi due ore dal Gip di Matera Angela Rosa Nettis nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Matera e della Guardia di Finanza “Il suggello”, sulla concorsopoli lucana che ha portato all’arresto di 22 persone e all’obbligo di dimora di altre 8. Pittella, attualmente sospeso dall’incarico per effetto dell’applicazione della legge Severino, è accusato di falso e abuso di ufficio ed è difeso dagli avvocati Emilio Nicola Buccico e Donatello Cimadomo. “Il presidente ha risposto alle domande con fermezza, serenità e grande forza d’animo respingendo ogni sua responsabilità”, ha dichiarato l’avvocato Buccico. “Abbiamo chiesto la revoca secca della misura cautelare. Non accettiamo attenuazioni: riteniamo non ci siano elementi perché possa continuare la restrizione”, ha concluso il difensore. Il Gip deciderà entro 5 giorni se accogliere l’istanza dei legali di Pittella di revoca dei domiciliari.
Il governatore lucano, ai domiciliari da venerdì scorso, era giunto in Tribunale poco prima di mezzogiorno di questa mattina per l’interrogatorio di garanzia, inizialmente previsto per le 12 e 30, è slittato al tardo pomeriggio. Gli inquirenti lo considerano il “deus ex machina” del sistema clientelare che a loro avviso avrebbe condizionato l’esito di quattro concorsi pubblici per le assunzioni nella sanità lucana. Circa la mancanza di evidenti riscontri telefonici sul ruolo del governatore, il gip nell’ordinanza ha scritto che Pittella “non si sente molto nelle intercettazioni poiché le sue direttive sono sempre mediate”.
Prima di lui, intorno alle 15, era stato sentito anche il docente universitario di diritto amministrativo presso l’Università di Bari Agostino Meale, accusato di corruzione insieme a Pietro Quinto (ex commissario Asm), per la vicenda relativa agli esami sostenuti dal figlio di quest’ultimo in cambio, sostiene il magistrato, di incarichi di consulenza. “Il mio assistito” ha detto Guglielmo Starace, legale di Meale, “ha cercato di chiarire la sua posizione, spiegando tutto quello che gli era possibile spiegare”. “Abbiamo chiesto la revoca della misura”.
Nella giornata di lunedì erano già stati ascoltati lo stesso Quinto e Maria Benedetto, dirigente amministrativo Asm, che avrebbero ammesso di aver ricevuto richieste di raccomandazioni ma negato ogni accusa. Gli interrogatori proseguiranno anche domani.

Gianfranco Aurilio
lasiritide.it



ALTRE NEWS

CRONACA

23/03/2019 - Aliano. Coltelli e armi nello zaino, denunciato
23/03/2019 - Irsina: sorpresi a rubare rame. Arrestato 20enne e denunciato un minorenne
23/03/2019 - Lavello: Arrestati autori di un furto ai danni di una azienda agricola in Puglia
23/03/2019 - Le poesie di Cascini alla Casa circondariale di Potenza

SPORT

23/03/2019 - Futsal Senise: vittoria casalinga contro lo Shaolin
23/03/2019 - Bernalda Futsal vs Futsal Altamura:10-4. I rossoblu emergono nella ripresa
23/03/2019 - La PM Asci Potenza sarà di scena a Molfetta per la sfida contro Asdam Pegaso 93
23/03/2019 - Serie D, G/H: il Francavilla sconfitto in casa dal Sorrento

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

23/03/2019 Calcio a 5-C1/g.UNICO: risultati 20^ giornata

Comp.Sport Pisticci-Futsal Marsico 5-2
Futsal Potenza – Real Potenza 11-4
Castrum Byanelli – San Gerardo 3-8
Maschito – Essedisport 11-5
Senise – Shaolin Soccer 11-4

23/03/2019 Basilicata: insediati i seggi elettorali

Sono stati insediati alle ore 16 i seggi elettorali in vista delle elezioni Regionali di domani in Basilicata. Nei seggi si provvederà quindi alla autenticazione delle schede per la votazione, mediante apposizione della firma dello scrutatore, alla apertura del plico contenente il bollo della sezione ed all'apposizione del timbro nell'apposito spazio. Sono 573.970 gli elettori che domani voteranno in 681 sezioni, dalle ore 7 alle 23.Ansa

23/03/2019 Sospensioni idriche 23 marzo 2019

Francavilla in Sinni: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al termine dei lavori.

Noi e quella sacrosanta ''cultura del territorio''
di Mariapaola Vergallito

“I lucani conoscono la frana. I contadini lucani sono vissuti da sempre con la frana, l’orecchio teso a quel fremito oscuro, l’occhio attento a scrutare le rughe della terra. Ma un tempo nessuno la violentava la terra. La temevano, la rispettavano. Istintivamente si tramandavano quella che modernamente si è poi chiamata “cultura del territorio”. Oggi, nell’era della scienza, è proprio quella cultura che è venuta meno. Dalle paure ancestrali si è passati al s...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo