HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Basilicata.Truffe in danno di anziani sventate dai Carabinieri di Lagonegro

12/07/2018



I Carabinieri della Compagnia di Lagonegro (PZ) hanno sventato due tentativi di truffa in danno di altrettanti anziani. In particolare, nel corso della tarda mattinata di ieri 11 luglio 2018, una pensionata veniva contattata telefonicamente da una persona che, presentatasi come un proprio nipote, del quale indicava il nome, chiedeva che fosse elargita una somma di denaro necessaria al pagamento di un pacco che sarebbe stato consegnato da un corriere. La donna, riferendo all’interlocutore di non avere contante ed avendo bisogno di tempo per ritirare il denaro presso la banca, allertava i Carabinieri della locale Stazione. I militari dell’Arma predisponevano immediatamente un mirato servizio teso all’individuazione dei truffatori che, tuttavia, non si presentavano all’appuntamento per incassare quanto richiesto.

Nel corso della stessa mattinata, analogo tentativo, con il medesimo modus operandi, veniva posto in essere in danno di una seconda anziana dello stesso centro lucano. Anche in questa circostanza i Carabinieri, attivati, procedevano analogamente con apposito servizio. I truffatori, evidentemente, dissuasi dall’intervento disposto dai militari dell’Arma, grazie alla prontezza dimostrata dalle vittime, non riuscivano a portare a compimento l’azione delittuosa.

Quanto verificatosi a Lagonegro costituisce l’esito di una mirata attività disposta dal Comando Legione Carabinieri “Basilicata” sull’intero territorio regionale tesa a prevenire e reprimere reati in danno delle fasce deboli.

L’iniziativa, avviata da tempo dall’Arma dei Carabinieri nell’ambito del progetto “Segui i nostri consigli”, rinvenibile anche sul sito istituzionale “www.carabinieri.it”, è volta a fornire specifiche informazioni per difendersi da tali condotte illecite.

In tale ambito, nelle varie comunità, i Carabinieri, attraverso il costante dialogo con la cittadinanza, hanno distribuito appositi opuscoli descrittivi degli accorgimenti da adottare e predisposto incontri presso istituti scolastici, associazioni e luoghi di aggregazione.

Ad ogni buon fine, qualora ci si trovi in presenza di richieste di denaro da soggetti sconosciuti, a volte fingendosi anche appartenenti alle FF.OO. e/o a società erogatrici di servizi, è sempre opportuno allertare, immediatamente, le FF.PP. presenti sul territorio, anche attraverso l’utenza di pronto intervento 112, così che possano essere effettuate le dovute verifiche.

Proseguiranno le attività dell’Arma dei Carabinieri tese ad infrenare la specifica fenomenologia.



ALTRE NEWS

CRONACA

16/07/2018 - Potenza:rapina in centro storico,arrestati 4 cittadini spagnoli
16/07/2018 - Concorsopoli: Quinto e Benedetto passano dal carcere ai domiciliari
16/07/2018 - Marsicovetere:Un 22enne è stato posto ai domiciliari dai Carabinieri per droga
16/07/2018 - Vigili del Fuoco: ancora niente convenzione con la Regione Basilicata

SPORT

16/07/2018 - I Kings di Rivello hanno partecipato al camp dei Rays Lights
16/07/2018 - SCALDAFERRI: dal nuoto al Triathlon e ritorno (in Coppa del Mondo FINA!)
16/07/2018 - Tim Cup di Serie A: il Picerno tra le 9 squadre della Serie D
16/07/2018 - Eccellenza: Lavello e Policoro sugli scudi

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

16/07/2018 Sospensione idrica a Filiano

Filiano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile nel centro abitato e in contrada Dragonetti sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina, salvo imprevisti.

16/07/2018 Sospensione idrica a Lauria

Lauria: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 di oggi fino al termine dei lavori, nelle seguenti località: Santa Maria, Oliveto, Piano Focaia, Timpa D'Elce, Tronomanco e 4^ traversa provinciale Melara

16/07/2018 Sospensione idrica Tricarico

Tricarico: per consentire il recupero del livello del serbatoio, l'erogazione idrica resterà sospesa fino alle ore 7,30 di domani mattina, salvo imprevisti.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo