HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Forestazione: la 'rivoluzione' che tarda a concretizzarsi

11/07/2018



Doveva essere la ‘’rivoluzione’’ del settore della forestazione. E potrebbe anche esserlo. Solo che, fino ad ora, non sono pochi ad aver dimostrato malcontento nei confronti di una organizzazione che, nei fatti, non sta dando i frutti sperati. Un comparto che, oggi, fa contare oltre 800 addetti solo nell’area del Lagonegrese Pollino perché ai circa 600 lavoratori che facevano capo al settore forestazione dell’area programma oggi si aggiungono quelli del progetto ‘Parco Fruibile’ dell’Ente Pollino, gli addetti per il verde pubblico di alcuni Comuni e le Vie Blu. Tutti insieme sotto l’egida del Consorzio di Bonifica in una riforma che l’assessore regionale al ramo Luca Braia ha definito, nei vari incontri delle scorse settimane, una vera rivoluzione che risolve problemi antichi di questo comparto. Problemi quali la differenza nelle date di partenza dei cantieri, un trattamento avvertito come diversificato tra lavoratori, i ritardi nei pagamenti e le difficoltà burocratiche che dovrebbero essere superate con l’avvento di un contenitore istituzionale unico per tutti i lavoratori.

Solo che, a sentire una rappresentanza di lavoratori che ha contattato la nostra redazione e che fanno capo al progetto del parco Pollino, “non solo l’auspicata puntualità nei pagamenti non c’è stata (le attività sono cominciate il 1 giugno scorso ma ancora, come spiegano, non è arrivato il mensile, ndr) ma non abbiamo più un interlocutore”. “Non sappiamo a chi rivolgere le nostre domande, le nostre preoccupazioni e le nostre richieste- ci dicono- e se fino ad ora siamo riusciti ad operare è stato non tanto grazie a chi dovrebbe coordinare il nostro lavoro, quanto per l’esperienza pregressa”. Il Consorzio di Bonifica dovrebbe occuparsi dell’aspetto amministrativo, mente l’ente Parco dovrebbe mantenere le attività di coordinamento delle attività.
Ma i lavoratori del progetto parco fruibile non sono i soli ad aver espresso malcontento. L’assessore Giuseppe Guarino del comune di Fardella lamenta che nonostante la maggiore efficienza, auspicata con l’istituzione del consorzio di bonifica , notevoli sono i disagi a carico dei Comuni.Basti pensare che per il funzionamento dei mezzi utilizzati per la pulizia ''siamo costretti ad utilizzare soldi delle case comunali per l’acquisto del carburante, e materiale vario.
L’auspicio che in tempi brevi i responsabili della gestione dei Cantieri Forestali , prendano atto della situazione citata, rendendo più efficace e proficua l’azione posta in essere''.

MpVerg
lasiritide.it



ALTRE NEWS

CRONACA

25/09/2018 -  GdF di Potenza: Individuato un libero professionista “evasore totale”
25/09/2018 - Fiumicino:coppia di Potenza denunciata per furto di gioielli
25/09/2018 - In manette cittadino romeno per violenze e sfruttamento
24/09/2018 - San Costantino Albanese: muore mentre salda un tubo in metallo

SPORT

25/09/2018 - Serata da dimenticare per il Potenza, incassa 4 gol dalle vespe
25/09/2018 - Seconda giornata campionati regionali Allievi e Giovanissimi
25/09/2018 - Eccellenza: la Vultur pareggia a sorpresa con il Pomarico
25/09/2018 - Promozione: il Lauria batte la Santarcangiolese di fronte al pubblico amico

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

25/09/2018 Sospensione Erogazione Idrica

Comune di Montescaglioso: per consentire l'esecuzione di lavori sulle condotte, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa, nell’intero abitato, dalle ore 08:00 del giorno 27 settembre 2018 alle ore 06:00 del giorno 28 settembre 2018, salvo imprevisti.

25/09/2018 Sospensioni idriche 25 settembre 2018

-Abriola: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa nell'intero abitato dalle ore 14:00 alle ore 17:00 circa di oggi, salvo imprevisti.
-Policoro: a causa di un guasto improvviso è stato necessario sospendere l'erogazione idrica in via Gonzaga nel tratto compreso tra via Bologna e 1° Traversa. Il ripristino è previsto al termine dei lavori.

24/09/2018 Sospensione idrica in Basilicata

-Genzano di Lucania: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 15:30 di oggi fino al termine dei lavori, nelle seguenti vie: Monte Grappa, Monte Bianco, Rione Matteotti e zone limitrofe.
-Bella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l’erogazione dell’acqua potabile sarà sospesa nell'intero abitato, a giorni alterni a partire da oggi, dalle ore 18.30 alle ore 06:00 del giorno seguente, salvo imprevisti

L'eredità di Angela
di Mariapaola Vergallito

Angela Ferrara viveva in un paese, Cersosimo, che siamo abituati a raccontare soltanto spulciando le colonnine infinite dei dati sullo spopolamento. Un paese incastonato tra le montagne del Pollino, in una valle bellissima; uno di quei borghi che non vedi da lontano, ma solo quando esci dalla statale per aggrapparti nei tornanti che collegano l’entroterra lucano a quello calabrese. Negli anni saranno stati tanti i giovani che hanno guardato questo paese con...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo