HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Scandalo concorsopoli: iniziati interrogatori e domani tocca a Pittella

11/07/2018



Hanno avuto inizio gli interrogatori di garanzia degli indagati dell’inchiesta denominata “Il suggello”, che vuole accertare le eventuali responsabilità dello scandalo sui presunti concorsi taroccati che ha colpito la sanità lucana. Da quanto si è appreso, gli indagati avrebbero ammesso le richieste ma respinto le accuse.
Nel carcere femminile di Potenza, dove è detenuta da venerdì scorso, si è svolto ieri l’interrogatorio di Maria Benedetto, direttore amministrativo Asm. “Posso dire che la dottoressa Benedetto ha risposto a tutte le domande – ha dichiarato Riccardo Laviola, avvocato difensore della ex dirigente –, ha cercato di dare una risposta logica, di colmare vuoti e dubbi derivanti dalle intercettazioni”. La difesa ha chiesto la revoca della detenzione preventiva poiché “sono intervenute le dimissioni da direttore amministrativo dell’Asm”, e in quanto “vi è stata una richiesta di collocazione in aspettativa”.
Poco prima la Gip di Matera Angela Rosa Nettis aveva ascoltato Pietro Quinto (ex commissario straordinario dell’Azienda sanitaria di Matera, per essersi dimesso dopo l’arresto), anch’egli rinchiuso in carcere da venerdì scorso. Secondo quanto detto dall’avvocato Vincenzo Montagna, suo legale di fiducia insieme a Vito Mormando, “Quinto ha dichiarato di aver fatto e ricevuto molte segnalazioni da più persone, come avvengono in qualsiasi contesto lavorativo e sopratutto in Italia meridionale ma non ha partecipato al pilotaggio nei concorsi e nemmeno alla distruzione di atti o verbali”. Si è parlato anche della vicenda del figlio di Quinto, lo studente universitario che secondo quanto emerso avrebbe sostenuto cinque esami di giurisprudenza nel giro di pochi giorni. Su questo Montagna ha affermato che Giuseppe Quinto, figlio dell’ormai ex Commissario Asm, “ha sostenuto in realtà tre esami tra maggio e dicembre”. Gli avvocati hanno chiesto la scarcerazione per Quinto che non “è più Commissario, né dipendente Asm perché chiede di essere collocato in aspettativa”. Interrogati anche tutti gli altri componenti delle commissioni dei quattro concorsi.
Domani mattina verrà sentito il governatore Marcello Pittella, da venerdì ai domiciliari nella sua residenza di Lauria.


Gianfranco Aurilio
lasiritide.it



ALTRE NEWS

CRONACA

20/07/2018 - Riesame:
20/07/2018 - Lavori mai eseguiti ma pagati,3 indagati
20/07/2018 - Riunito Comitato Provinciale MT per Ordine e Sicurezza su abusivismo Commerciale
19/07/2018 - Matera,arrestato 35enne per rapina,spaccio droga e ricettazione

SPORT

20/07/2018 - San Gerardo C5: arriva il fuoriclasse portoghese GRAçA!
19/07/2018 - G. Siviglia: L’ORSA non giocherà in B
19/07/2018 - Eccellenza: Pioggia e Nicolao passano al Real Metapontino
19/07/2018 - Rinascita Lagonegro:ufficializzati i calendari della prossima stagione di A2

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

20/07/2018 Sospensione idrica in Basilicata 20-7-18

Venosa: a causa di un guasto improvviso, potrebbero verificarsi cali della pressione idrica o sospensione dell'erogazione a partire dalle ore 12,15 di oggi.
Melfi: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile potrebbe subire cali di pressione o essere sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti, nelle seguenti zone: Valleverde, contrade Bicocca e Cardinale, frazione Leonessa.

19/07/2018 Con un coltello minaccia datore lavoro, denunciato a Matera

Per aver minacciato con un coltello il titolare del bar in cui lavora, a Matera, un uomo di 40 anni è stato denunciato dai Carabinieri in stato di libertà alla magistratura. La lite tra i due era cominciata - secondo quanto ricostruito dai militari dell'Arma - per motivi banali. (ANSA).

19/07/2018 Sospensioni idriche 19 luglio 2018

Pisticci: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 14:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti, nell'abitato, nelle zone rurali, nelle contrade San Leonardo e San Pietro e zone limitrofe.
Melfi: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile dalle ore 22:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina potrebbe essere sospesa o subire cali di pressione, nelle seguenti zone: Valleverde, contrade Cardinale e Bicocca, frazione Leonessa.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo