HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Scandalo concorsopoli: iniziati interrogatori e domani tocca a Pittella

11/07/2018



Hanno avuto inizio gli interrogatori di garanzia degli indagati dell’inchiesta denominata “Il suggello”, che vuole accertare le eventuali responsabilità dello scandalo sui presunti concorsi taroccati che ha colpito la sanità lucana. Da quanto si è appreso, gli indagati avrebbero ammesso le richieste ma respinto le accuse.
Nel carcere femminile di Potenza, dove è detenuta da venerdì scorso, si è svolto ieri l’interrogatorio di Maria Benedetto, direttore amministrativo Asm. “Posso dire che la dottoressa Benedetto ha risposto a tutte le domande – ha dichiarato Riccardo Laviola, avvocato difensore della ex dirigente –, ha cercato di dare una risposta logica, di colmare vuoti e dubbi derivanti dalle intercettazioni”. La difesa ha chiesto la revoca della detenzione preventiva poiché “sono intervenute le dimissioni da direttore amministrativo dell’Asm”, e in quanto “vi è stata una richiesta di collocazione in aspettativa”.
Poco prima la Gip di Matera Angela Rosa Nettis aveva ascoltato Pietro Quinto (ex commissario straordinario dell’Azienda sanitaria di Matera, per essersi dimesso dopo l’arresto), anch’egli rinchiuso in carcere da venerdì scorso. Secondo quanto detto dall’avvocato Vincenzo Montagna, suo legale di fiducia insieme a Vito Mormando, “Quinto ha dichiarato di aver fatto e ricevuto molte segnalazioni da più persone, come avvengono in qualsiasi contesto lavorativo e sopratutto in Italia meridionale ma non ha partecipato al pilotaggio nei concorsi e nemmeno alla distruzione di atti o verbali”. Si è parlato anche della vicenda del figlio di Quinto, lo studente universitario che secondo quanto emerso avrebbe sostenuto cinque esami di giurisprudenza nel giro di pochi giorni. Su questo Montagna ha affermato che Giuseppe Quinto, figlio dell’ormai ex Commissario Asm, “ha sostenuto in realtà tre esami tra maggio e dicembre”. Gli avvocati hanno chiesto la scarcerazione per Quinto che non “è più Commissario, né dipendente Asm perché chiede di essere collocato in aspettativa”. Interrogati anche tutti gli altri componenti delle commissioni dei quattro concorsi.
Domani mattina verrà sentito il governatore Marcello Pittella, da venerdì ai domiciliari nella sua residenza di Lauria.


Gianfranco Aurilio
lasiritide.it



ALTRE NEWS

CRONACA

12/11/2018 - Metaponto: 2 auto piene di olive rubate. Quattro persone denunciate
12/11/2018 - Tolve:venditore ambulante oltre alla frutta e verdura trasportava anche cocaina
12/11/2018 - Reddito di cittadinanza: in Basilicata oltre 28mila possibili beneficiari
12/11/2018 - ASP: Al via la campagna Antinfluenzale Antipneumococcica 2018 - 2019

SPORT

12/11/2018 - Seconda Ctg/C, riepilogo: la Lainese vince ma perde il suo capitano
12/11/2018 - Bilancio settore giovanile Matera Calcio contro Sicula Leonzio
12/11/2018 - Per il Chiaromonte toccata (in rete) e fuga
12/11/2018 - Promozione: i due allenatori parlano del derby vinto dall’Atletico Lauria

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

12/11/2018 Metaponto: 2 auto piene di olive rubate

Quattro persone, tutte di nazionalità romena, sono state denunciate dai Carabinieri con l'accusa di furto aggravato. Sulle due auto sulle quali viaggiavano, i Carabinieri, a Metaponto di Bernalda (Matera), hanno trovato circa mezza tonnellata di olive in una decina di sacchi.

12/11/2018 Sospensione idrica a Rionero in Vulture

Rionero in Vulture: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Montegrappa e nel rione S.Francesco potrebbe subire cali di pressione o essere sospesa dalle ore 14:00 di oggi fino al termine dei lavori di riparazione.

11/11/2018 Calcio 1^ Ctg./B: risultati 7^ giornata

Castelsaraceno – VR Episcopia 4-0
Elettra Marconia – Viggianello 4-1
Irsina – Città dei Sassi Matera 3-1
Montemurro – L.Montescaglioso 1-0
Tramutola – Tursi 2-4
Salandra – Peppino Campagna 0-2
Tricarico Pozzo Di Sicar – A.Montalbano 1-0

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo