HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Ispettorato lavoro controlli in edilizia e ristorazione con diverse irregolarità

11/07/2018



Basilicata. Lo scorso fine settimana l'Ispettorato territoriale del Lavoro di Potenza e Matera, unitamente alle Compagnie territoriali dell'Arma dei Carabinieri di Potenza, Melfi e Senise, anche a seguito delle implementazioni info-operative, nonché alla permanente e rinnovata collaborazione realizzata tra il neo Comandante della Legione Basilicata Generale Castello e il Direttore dell'Ispettorato del Lavoro di Potenza e Matera, si è potuta realizzare una azione congiunta e mirata al contrasto del lavoro nero e irregolare.

In particolare, detta attività di presidio del territorio, in materia di tutela del lavoro nelle sue varie forme, ha visto implicato specificamente il settore della ristorazione e dei pubblici esercizi particolarmente interessato dalle irregolarità lavoristiche.

Nell'attività in questione sono state impiegate diverse pattuglie dell'Arma che hanno garantito il regolare e tranquillo svolgimento dell'attività istituzionale giuslavoristica portata a compimento da una quindicina di unità ispettive composite.

Sono stati messi al setaccio 14 esercizi commerciali e verificate le posizioni di una settantina di lavoratori.

Sono stati trovati 21 lavoratori irregolari, dei quali ben 16 totalmente al nero. Sono state prescritte, dagli ispettori, 5 sospensioni di attività di impresa in virtù del superamento della soglia del 20 %, della forza lavoro complessiva, impiegata al nero.

Complessivamente sono state elevate sanzioni amministrative per circa 65.000 euro, ulteriori verifiche sono in corso.

Sempre nel quadro delle azioni ispettive, svolte in questo fine settimana estivo, gli uomini dell'Ispettorato del Lavoro del Nil - nucleo ispettorato speciale dell'Arma dei Carabinieri, affiancati dalle unità delle stazioni territoriali dell'Arma dei Carabinieri, operanti nel territorio di Matera e Provincia, nell'ambito dei controlli nel settore edile e delle costruzioni, hanno attenzionato, attraverso le verifiche ispettive, complessive 9 aziende, delle quali ben 4 sono risultate irregolari.

Venivano deferite all'Autorità giudiziaria, in stato di libertà, 3 persone, di cui 1 di nazionalità albanese. Controllati in totale 27 lavoratori, di cui trovati irregolari 5 oltre a 1 lavoratore al nero.

Sono state impartite 4 prescrizioni penali in materia di sicurezza.

Elevate ammende per oltre 15.000 euro e sanzioni amministrative per circa 4.000 euro. Le Autorità giudiziarie e gli Enti competenti sono stati informati dai reparti procedenti.

Detta operazione, ancora una volta, ha sostanziato, seppur ce ne fosse bisogno, la necessità di un continuo impegno delle Istituzioni per contrastare la piaga del lavoro nero e irregolare, della verifica degli standard di sicurezza ed igiene dei luoghi di lavoro, di concreto contrasto agli infortuni sul lavoro, e di presidio per garantire induttivamente la leale concorrenza del mercato, tra gli operatori.



ALTRE NEWS

CRONACA

23/07/2018 - Reddito minimo di inserimento: da oggi 570 lavoratori tirano un sospiro di solli
23/07/2018 - Operazione 'Ghost cars', auto individuate anche in Basilicata
22/07/2018 - Nel salernitano in un incidente muore giovane di Maratea
21/07/2018 - Vasto incendio alle spalle dello sbarramento di Montecotugno

SPORT

23/07/2018 - Eccellenza: Emanuele Finamore nuovo tecnico del Ferrandina 17890
23/07/2018 - Rotonda Calcio in ritiro a San Severino Lucano
23/07/2018 - Serie C:il Potenza Calcio si candida a matricola terribile
23/07/2018 - Futsal, A2: Sharon Di Sanza passa alla Dorica

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

23/07/2018 UNIBAS:conferenza stampa di presentazione del video di Casa Surace

Domani, martedì 24 luglio 2018, a Potenza nel Campus di Macchia Romana (ore 11.30, aula magna) si svolgerà la conferenza stampa di presentazione del video realizzato da Casa Surace per l'Università della Basilicata. Il video sarò proiettato in anteprima nazionale, con la partecipazione degli studenti che hanno preso parte alle riprese del video, realizzato in coproduzione con la Fondazione Matera Basilicata 2019 e con il patrocinio dell'Apt.

21/07/2018 Sospensioni idriche 21 luglio 2018

Calciano, Garaguso: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.

21/07/2018 Lavello: un giovane arrestato per droga

Un giovane di 23 anni, di Melfi (Potenza), è stato arrestato dai Carabinieri a Lavello (Potenza) con l'accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane, che è incensurato, aveva 100 grammi di marijuana nella sua auto.Ansa

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo