HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Testamento Biologico, 12 comuni firmano convenzione. Il commento di Mina Welby

16/05/2018



I sindaci dei comuni di Tito, Moliterno, Tramutola, Lagonegro, Bella, Senise, San Chirico Raparo, Carbone, Lauria, Latronico, Rapolla e Maschito hanno sottoscritto con il Presidente della Provincia di Potenza una convenzione per garantire ai propri cittadini la possibilità di manifestare anticipatamente la propria volontà rispetto ai trattamenti di natura medica, in previsione di una futura perdita della capacità di intendere e di volere. Le convenzioni, della durata di 3 anni, disciplinano le modalità di accesso al servizio su base territoriale. Si attua, in tal modo, l'accordo quadro firmato lo scorso gennaio tra la Provincia di Potenza ed il Consiglio notarile Distretti Riuniti di Potenza, Lagonegro, Melfi e Sala Consilina per l'istituzione del registro territoriale delle dichiarazioni anticipate di trattamento (Dat) di natura medica, grazie al quale i residenti dei 100 comuni del potentino potranno formulare le dichiarazioni anticipate di trattamento e disporre anche sulla donazione degli organi e sulla cremazione.
Abbiamo comunicato la notizia a Mina Welby, moglie di Piergiorgio Welby, morto nel 2006 e co-presidente dal 2011 dell’Associazione Luca Coscioni e in prima linea nei dibattiti sull’importanza di temi come l’autodeterminazione della persona, le scelte di vita e fine vita, nonché la rilevanza di un’assistenza adeguata alla persona malata e la vita indipendente della persona disabile.
“Perché le convenzioni sottoscritte non rimangano lettera morta- ci spiega dopo aver espresso soddisfazione per la sottoscrizione- i siti dei comuni diano informazioni dettagliate ai cittadini sulle logistiche. Per la corretta compilazione delle DAT i cittadini possono rivolgersi al proprio medico di fiducia. Scrivere le proprie DAT dovrebbe diventare presto una sentita necessità di ognuno di noi per ottenere cure appropriate anche in caso di nostra incapacità di scegliere, senza coinvolgere i nostri cari”.

Nel ringraziare gli uffici provinciali per il lavoro svolto, il Presidente della Provincia Nicola Valluzzi ha dichiarato che "si tratta di una tappa importante nell'attuazione della legge sul testamento biologico, una legge di civiltà che tutela il principio costituzionale dell'inviolabilità della libertà umana anche nel difficile momento del fine vita. Grazie ad un percorso condiviso con l'Ordine dei Notai, siamo la prima realtà locale a creare un registro territoriale delle Dat che coinvolge tutti i comuni della Provincia. I Notai presteranno la propria opera gratuitamente e la Provincia sarà il soggetto istituzionale di intermediazione tra gli uffici di stato civile dei comuni ed i notai". L'Ente aprirà le proprie porte una volta a settimana a coloro i quali vorranno avere informazioni o rendere le proprie dichiarazioni anticipate di trattamento, trasferirà le richieste al Consiglio notarile, chiedendo l'intervento di un notaio e fissando un appuntamento tra le parti, sul territorio comunale o all'interno dello spazio provinciale.
"Con l'istituzione del registro delle Dat ed offrendo a titolo gratuito la disponibilità a raccogliere e conservare le dichiarazioni anticipate - ha aggiunto il Presidente del Consiglio Notarile di Potenza Vito Pace - valorizziamo la funzione sociale dei notai, la cui professionalità si realizza a servizio della gente. Frutto di una proficua collaborazione con la Provincia di Potenza, l'attività che garantiremo risponde ad un'esigenza di attualità e costituisce un piccolo ma decisivo passo in avanti a tutela della dignità umana nel delicato momento del fine vita".
Il segretario del Consiglio notarile Francesco Carretta nel sottolineare l'importante coinvolgimento dei medici con cui i cittadini dovranno sempre interfacciarsi, ha manifestato l'assoluta disponibilità dei notai del territorio a riscontrare richieste da parte degli interessati, anche attraverso il sito del Consiglio dove verranno pubblicate le principali informazioni.
Le dat, la cui copia conforme sarà rilasciata al cittadino interessato, verranno conservate e custodite presso la sede del Consiglio notarile Distretti Riuniti di Potenza, Lagonegro, Melfi e Sala Consilina ed i relativi dati verranno trasmessi semestralmente alla Provincia di Potenza. I sindaci hanno espresso unanime soddisfazione per la lodevole iniziativa messa in campo dalla Provincia di Potenza e dai Notai, sottolineando come essa rappresenti una conquista in tema di difesa dei diritti civili. Erano presenti alla sottoscrizione le dirigenti provinciali Marcella Avena e Maria Luigia Pace.
“Un ringraziamento al Consiglio Notarile dei distretti riuniti di Potenza, Lagonegro,Melfi e Sala Consilina- ha detto la sindaca di Senise Rossella Spagnuolo- per la disponibilità di assistenza notarile gratuita a disposizione dei cittadini per la compilazione delle DAT. Il testamento biologico è uno strumento di civiltà”.
Poe il sindaco di Lauria Angelo Lamboglia “è fondamentale divulgare quanto posto in essere, per garantire ad ogni cittadino una scelta consapevole. Andiamo avanti, nella consapevolezza che garantire i diritti deve essere la prerogativa della nostra azione”.



lasiritide.it



ALTRE NEWS

CRONACA

21/05/2018 - Servizi sociali, i Comuni non pagano: lettera del sindacato
21/05/2018 - Filcams Fisascat Uiltucs proclamano lo stato di agitazione al San Carlo e Crob
21/05/2018 - Prefettura Potenza.Salgono a 24 i Comuni sottoscrittori 'Mille occhi sulle città
21/05/2018 - Ha un caimano in casa a Matera, denunciato dai Carabinieri

SPORT

21/05/2018 - Serie D, poule scudetto: la Vibonese rifila un poker di reti al Potenza
21/05/2018 - MTB: un Belgiovine sale a Palazzo. Tappa e maglia per il biscegliese
21/05/2018 - Calcio: si salva la Vultur. Disfatta Soccer
21/05/2018 - Pallacanestro Senise: è serie D

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

20/05/2018 Sospensione idrica 21 maggio 2018

Tito: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Annunziata reserà sospesa fino alle ore 16:00, salvo imprevisti.
Acerenza: a causa di un guasto l'erogazione idrica nelle contrade Santa Domenica, Pipoli, San Germano, Finocchiaro, Macchione e zone limitrofe sarà sospesa dalle ore 08:00 alle ore 18:00 di domani mattina, salvo imprevisti.

20/05/2018 Rubano cartelli stradali, due arresti

Scoperti a rubare alcuni cartelli stradali mobili lungo la ss "Ofantina", nei pressi di Melfi (Potenza), due uomini - uno di 58 anni e l'altro di 47, entrambi con precedenti penali - sono stati arrestati dai Carabinieri e posti ai domiciliari. Durante le successive perquisizioni nelle abitazioni dei due, gli uomini dell'Arma hanno inoltre scoperto una cartuccia per pistola illegalmente detenuta e che è stata quindi sottoposta a sequestro.Ansa

20/05/2018 Policoro: i valori dei trialometani 'tornano nella norma'

Policoro: a seguito della comunicazione dell’Azienda sanitaria locale di Matera, che hanno evidenziato il rientro dei valori di trialometani nella soglia consentita, il sindaco del Comune di Policoro ha revocato l'ordinanza di non potabilità dell’acqua.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo