HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Potenza:arrestato maestro di sostegno,picchiava alunna disabile

23/04/2018



Ha picchiato “quotidianamente” un’alunna disabile di nove anni a lui affidata: su decisione del gip di Potenza, un insegnante di sostegno è stato arrestato e posto ai domiciliari
Le indagini dei Carabinieri, coordinati dalla Procura della Repubblica di Potenza, hanno inoltre permesso di accertare che l’insegnante, quando sostituiva le maestre di ruolo, prendeva a schiaffi anche altri alunni e infliggeva loro punizioni per evitare che riferissero che in classe guardava sul suo pc foto a contenuto pornografico.
Malmenava, tirandole i capelli e dandole schiaffi e pizzichi, e insultava “quotidianamente” l’alunna di nove anni, affetta da invalidità motoria e cognitiva e a lui affidata. L’insegnante di sostegno arrestato oggi – al termine delle indagini avviate dai Carabinieri del Nucleo investigativo di Potenza dopo la denuncia di uno dei suoi genitori – è accusato del reato, aggravato e continuato, di maltrattamenti in famiglia o verso fanciulli.
Questi maltrattamenti avevano creato alla bambina disabile “uno stato totale di prostrazione” tale “da indurla – è specificato in un comunicato diffuso dalla Procura della Repubblica di Potenza – a piangere quando doveva recarsi a scuola e a soffrire durante le ore di ‘lezione'”.
“Porci” e “maiali” gli insulti che l’insegnante quando era chiamato a sostituire le maestre di ruolo, rivolgeva anche ad altri compagni di classe della disabile picchiata “quotidianamente”.
L’intera classe – secondo quanto ricostruito dai Carabinieri del Nucleo investigativo di Potenza – “era stata minacciata” dall’insegnante “affinché” gli alunni non “riferissero alla propria famiglia o agli altri insegnanti quanto accadeva in aula”, a cominciare dalla circostanza che guardava sul suo pc anche foto a contenuto pornografico.
In presenza di un’esperta in psicologia infantile, i bambini sono stati ascoltati dagli investigatori che hanno anche sequestrato i quaderni su cui “in un tema assegnato da un’altra maestra” avevano descritto l’insegnante “in termini assolutamente negativi”.

TRM Network



ALTRE NEWS

CRONACA

21/01/2019 - Tassa auto: sconto veicoli storici e si paga in regione residenza
21/01/2019 - Il progetto 'I cammini' a Senise con le opere dell’artista Simo De Florentia
20/01/2019 - Viggiano finanzia le scuole per valorizzare gli impianti sciistici
20/01/2019 - Lauria, frana: ripresi i lavori

SPORT

21/01/2019 - Hockey su pista serie B/E, la HP Matera si aggiudica la stracittadina
21/01/2019 - Matera Calcio,la risposta di patron Lamberti a Ghirelli
21/01/2019 - Monopoli vs Potenza.Il commento di Raffaele e patron Caiata
21/01/2019 - Promozione: la capolista Atletico Lauria vince anche a Viggiano

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

21/01/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi in Basilicata

Grottole: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa nella parte alta dell'abitato dalle ore 11:15 di oggi fino al termine dei lavori, salvo imprevisti.
Montemilone: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile in via Manzoni, nelle zone limitrofe e nella zona bassa dell'abitato resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione.

20/01/2019 Calcio 1^ Ctg./B: risultati 14^ giornata

A.Montalbano – Tursi 0-1
Castelsaraceno – Montemurro 2-2
Città Dei Sassi Matera – L.Montescaglioso 0-3
Irsina- Polis.Tramutola 1-2
Peppino Campagna – Elettra Marconia –inizio ore 18,00
Salandra – Tricarico 0-1
VR Episcopia – Viggianello 0-2

20/01/2019 Serie D-g/H: risultati 20^ giornata

Città di Fasano – Az. Picerno 1-2
Città di Gragnano – Taranto 0-2
Nola – Sorrento 1-2
Sarnese – Nardò 1-0
Altamura – Granata 2-0
Cerignola – Bitonto 2-1
Gravina – Gelbison 2-2
Fidelis Andria – Francavilla 1-0
Savoia – Pomigliano 1-0

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo