HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Forestazione Lagonegrese-Pollino: ''vogliamo certezze su presente e futuro''

16/04/2018



Sono oltre 650 i lavoratori forestali che fanno capo all’area programma Lagonegrese-Pollino, che riunisce le vecchie comunità montane Alto Sinni, Val Sarmento e Lagonegrese. C’eravamo lasciati, nel 2017, con un periodo in cui una folta rappresentanza di lavoratori forestali aveva messo in atto un sit in a Senise per protestare sulla carenza di fondi messi a disposizione e, quindi, sull’incertezza di riuscire a concludere il numero minimo di giornate lavorative, 130 contributive. Era il mese di giugno. Alla fine, con fatica, si arrivò al termine dello scorso anno e si raggiunse il numero delle giornate. Solo che la situazione non è poi tanto cambiata perché, come lamenta il signor Giuseppe, lavoratore di San Severino Lucano che ha contattato la nostra redazione. Come ci spiega, non soltanto “non sappiamo ancora nulla sulla programmazione futura, ma aspettiamo ancora il pagamento degli ultimi giorni di dicembre”. “Abbiamo famiglia- spiega Giuseppe- siamo lucani e paghiamo le tasse e la nostra situazione non può rimanere così appesa. Ci diano risposte concrete”.
Domani è previsto un incontro in regione al quale parteciperà il responsabile Vincenzo Provenzano che, al telefono, intanto ci preannuncia che pochi giorni fa è stata approvata la graduatoria definitiva del PSR e che le ultime dieci giornate dello scorso mese di dicembre dovrebbero essere corrisposte a breve. Nei prossimi giorni approfondiremo anche cosa prevede la programmazione futura per l'anno 2018.


lasiritide.it



ALTRE NEWS

CRONACA

25/03/2019 - Ecco il ''nuovo Consiglio Regionale''
24/03/2019 - Elezioni regionali Basilicata. Affluenza sopra il 50%. I dati dello scrutinio
24/03/2019 - Elezioni regionali Basilicata. Alle 19 l'affluenza intorno al 40%
24/03/2019 - Rionero in Vulture. Due donne tentano furto in auto, ma vengono arrestate

SPORT

25/03/2019 - Futsal: la Venus Lauria vince il campionato e sale in A2
25/03/2019 - Comitato Provinciale Us Acli di Matera,selezione della Rappresentativa 2019
24/03/2019 - Serie D, G/H: il Picerno vince ancora e vola in classifica
24/03/2019 - Atletico Lauria, Riccio: ‘Vinto sempre nel rispetto degli avversari’

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

25/03/2019 Sospensione Idrica a Picerno

Picerno: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:00 alle ore 17:00 di domani, salvo imprevisti, nelle seguenti zone: piazza Plebiscito, via Tasso, via X Maggio, via San Nicola, via Cavour, via Santa Lucia e piazza Forlenza.

24/03/2019 Calcio 2^ Ctg./C: risultati 17^ giornata

ACS =9 – Real Chiaromonte 1-1
Lanese – Real Grumento 2-1
Sanseverinese – Sporting Lucania 6-2
Proloco Spinoso – City Sport Agromonte 2-3

24/03/2019 Calcio 1^ Ctg./B: risultati 23^ giornata

Peppino Campagna – A.Montalbano 3-0
VR Episcopia – Città Dei Sassi Matera 1-1
Tramutola – Elettra Marconia 1-1
Irsina – L.Montescaglioso 4-1
Salandra – Montemurro 3-0
Castelsaraceno – Tursi 0-1
Tricarico – Viggianello 6-3

Noi e quella sacrosanta ''cultura del territorio''
di Mariapaola Vergallito

“I lucani conoscono la frana. I contadini lucani sono vissuti da sempre con la frana, l’orecchio teso a quel fremito oscuro, l’occhio attento a scrutare le rughe della terra. Ma un tempo nessuno la violentava la terra. La temevano, la rispettavano. Istintivamente si tramandavano quella che modernamente si è poi chiamata “cultura del territorio”. Oggi, nell’era della scienza, è proprio quella cultura che è venuta meno. Dalle paure ancestrali si è passati al s...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo