HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Villa d'Agri, asportato un raro tumore neurologico del massiccio facciale

13/03/2018



E' stato operato con successo nell'Ospedale di Villa d'Agri un raro caso di tumore del simpatico cervicale dello spazio parafaringeo. A rimuovere lo schwannoma, un tumore benigno dei nervi periferici, l'equipe di Otorinolaringoiatria e Chirurgia Oncologica Maxillo-Facciale, diretta da Marco Manola e composta da Cesare Marte, Antonella Ferrara e Vincenzo Fortino. La paziente, una 72enne del Lagonegrese da circa 3 anni presentava in regione tonsillare destra una voluminosa formazione (oltre 5 centimetri di diametro) che, occupando spazio, causava un'evidente dislocazione tonsillare e difficoltà di deglutizione.
"L'Angio-Tac e l'esame citologico effettuati a Villa d'Agri - spiega il dottor Manola - ha confermato la diagnosi istologica di schwannoma dello spazio parafaringeo, evidente nella Risonanza Magnetica con cui la paziente è arrivata in ospedale. L'intervento chirurgico è stato realizzato con una cervicotomia attraverso la mandibola. Il tumore è stato completamente asportato salvaguardando tutti i nervi cranici. La paziente nel decorso post operatorio non ha evidenziato alcun deficit dei nervi cranici né del simpatico cervicale".
"I tumori primitivi dello spazio parafaringeo - precisa il direttore sanitario di Villa d'Agri, Bruno Masino - rappresentano lo 0.5 % delle neoplasie cervico-facciali, e costituiscono una sfida per il chirurgo, sia per le difficoltà di definirne lo stadio prima dell'operazione, sia la scelta del corretto approccio in uno spazio difficilmente aggredibile perché attraversato da numerose strutture anatomiche. I più frequenti tumori benigni sono gli adenomi pleomorfi provenienti dal polo profondo della parotide seguiti dagli schwannomi del vago, meno frequentemente si possono trovare i schwannomi del simpatico cervicale. Dal punto di vista sintomatologico presentano scarsi segni: talora una massa cervicale, ma più spesso unicamente una tumefazione del palato molle che medializza la regione tonsillare. L'intervento è stato eseguito grazie alla collaborazione degli anestesisti guidati da Nicola Scaccuto, e all'assistenza offerta dal personale infermieristico dei reparti di Terapia Intensiva e Chirurgia e della sala operatoria".





ALTRE NEWS

CRONACA

16/08/2018 - Viggiano: un uomo muore in un incidente
15/08/2018 - Rotonda: Andrea Di Consoli si confessa in una lunga e profonda intervista
14/08/2018 - Rotonda: auto in fiamme a Pedarreto
14/08/2018 - "Salmone a rischio listeria", Coop richiama un lotto di salmone affumicato

SPORT

14/08/2018 - Più di mille corridori per la XI StraMarconia
14/08/2018 - Calciomercato: i movimenti di Matera e Potenza
14/08/2018 - Allenatori settore giovanile Matera Calcio
14/08/2018 - Promozione: a sorpresa ripescato il Possidente

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

16/08/2018 Sospensione idrica a Matera

Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:30 di oggi fino al termine dei lavori, nelle seguenti zone: via Lucana (nei pressi della Milizia), via Verricelli, via Cappuccini.

14/08/2018 Sospensioni idriche

Salandra: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti.

14/08/2018 Sospensione Erogazione Idrica

Tito: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti frazioni: rione Mancusi, contrada Serra, Area PIP, scalo ferroviario, contrada Stranieri, contrada Rodolena, Torre di Satriano, contrada Chiancarelli, contrada Botte, contrada Botte, contrada campi, contrada campi e zone limitrofe

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo