HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Continuità assistenziale: 'compenso forfettario non c'entra con la vertenza'

22/02/2018



La proposta di legge (di iniziativa del consigliere Piero Lacorazza) approvata a maggioranza due giorni fa dal Consiglio regionale che prevede, per le attività ambulatoriali di medicina generale non urgenti, un compenso orario forfettario da definire in sede di accordo integrativo regionale, non riguarda la vicenda della vertenza nata dalla sospensione di alcune disposizioni contrattuali previste nell’accordo Integrativo Regionale. E, soprattutto, non rappresenta nessun passo in avanti verso la risoluzione di quel problema. “Si tratta- ci spiega al telefono Maria Teresa Bochicchio, responsabile Fp Cgil Basilicata- di un provvedimento che avevamo voluto noi sindacati. Attualmente i parametri non sono stati decisi, per quello ci sarà il comitato regionale che si riunirà la prossima settimana e in quell’occasione si specificheranno numero di ore e tutto il resto”. “Questo provvedimento- continua Maria Teresa Bochicchio- si sarebbe dovuto attuare già prima e a prescindere da quello che è successo e dalla vertenza in atto. E’ una lotta che si stava portando avanti da anni. Dopo quanto accaduto abbiamo insistito ulteriormente perché ai medici di continuità assistenziale è stato tolto ciò che veniva dato, e velocizzando tale provvedimento almeno si dà loro quello che avrebbe dovuto essere dato ancora prima”. Una impostazione, quella del riconoscimento dell’attività ambulatoriale dei medici di guardia, che sta prendendo piede anche a livello nazionale. Ma che non c’entra con la vicenda nata dall’inchiesta della Corte dei Conti di un anno fa che ha avuto come conseguenza una vertenza che, adesso, segue le vie legali. Intanto domenica 25 febbraio a Potenza è in programma un’assemblea intersindacale dedicata alla vicenda in atto dei medici di continuità assistenziale. Alcuni di loro, contattati dalla Gazzetta, non hanno voluto rilasciare dichiarazioni proprio in attesa dell’incontro di domenica prossima. Medici che “indefessamente- dichiara qualcuno- aprono tutte le sere e tutti i giorni festivi i presidi di guardia medica per le persone. Perché noi, le persone, non le abbiamo abbandonate. Chi rappresenta le persone, invece, ha abbandonato noi”.

Mariapaola Vergallito



ALTRE NEWS

CRONACA

13/12/2018 - ''Perchè la vicenda di Masseria La Rocca è una vittoria di Pirro''
13/12/2018 - Riciclaggio e commercio abusivo dell'oro: coinvolto anche un orafo di Matera
12/12/2018 - Scoperto evasore totale dalla GdF Potenza,occultati al fisco ricavi per 400.000
12/12/2018 - Masseria La Rocca, no a permesso ricerca dal Consiglio dei Ministri

SPORT

13/12/2018 - Futsal Senise: Mercuro va via per fare il salto in B
12/12/2018 - Al Viviani il Potenza non va oltre il pari con il Trapani
12/12/2018 - Buon pari del Matera in trasferta con la Paganese
12/12/2018 - Serie D – G/H: il Picerno supera indenne l’esame Taranto

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

12/12/2018 Serie D: risultati girone I 15^ giornata

Acireale – Gela 2-1
Bari – Troina 1-0
Castrovillari – Igea Virtus 1-0
Cittanovese – Nocerina 3-1
Locri – Citta di Messina 1-2
Marsala – Portici 2-0
Messina – Roccella 0-0
Sancataldese – Rotonda 0-1
Turris – Palmese 3-0

12/12/2018 Serie D: risultati 15^ giornata girone H

Cerignola – Granata 1-0
Bitonto – Francavilla 1-1
Citta di Fasano – Team Altamura 0-1
Gragnano – Gelbison 0-0
Fidelis Andria – Sarnese 3-0 ore 16:00
Nola – Gravina 2-1
Savoia – Nardò 0-0
Pomigliano - Sorrento 1-1
Taranto – Az Picerno 0-0

12/12/2018 Matera 2019: la diretta Rai con Proietti

Sarà Gigi Proietti a guidare la diretta televisiva della Rai - che durerà quasi un'ora - durante la quale, il 19 gennaio 2019, Matera inaugurerà l'anno da Capitale europea della Cultura: lo ha annunciato a Tito (Potenza) - partecipando ad un'iniziativa promossa dall'Eni - il presidente della fondazione Matera-Basilicata 2019, Salvatore Adduce. Confermando anche la presenza a Matera, il 19 gennaio, del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, Adduce ha ricordato alcune delle iniziative programmate per il 2019. E' compresa la mostra degli oggetti che ciascun turisti potrà portare e lasciare a Matera.Ansa

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo