HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Sindaci di Viggianello e Rotonda su indiscrezioni vendita Centrale del Mercure

16/02/2018



L’operazione “Stige” condotta dalla DDA di Catanzaro che ha portato all’arresto di 169 persone, tra esponenti istituzionali e imprenditoria calabrese, non è solo l’unica preoccupazione per le comunità di Rotonda e Viggianello, che da anni si oppongono alla riapertura della centrale Enel del Mercure. Da tempo, le due comunità del Mercure, nell’esprimere contrarietà al progetto hanno manifestato – sia sul piano istituzionale e politico oltre che su quello più strettamente giudiziario - dubbi sulla effettiva bontà e trasparenza del processo produttivo (effetti sulla salute, opportunità occupazionali, vantaggi economici per il territorio, sostenibilità ambientale, ecc.), paventando altresì legittimi dubbi proprio su questo specifico aspetto cui è approdata, fra le altre cose, l’indagine che è balzata alle cronache nelle ultime settimane (tagli boschivi destinati alle centrali a biomasse). A ciò si aggiungono le indiscrezioni date da diverse testate giornalistiche (lasiritide.it per prima e in maniera approfondita ndr) che riportano l’intenzione di Enel di cedere l’impianto a privati operatori del settore delle rinnovabili. I sindaci di Rotonda e Viggianello - che hanno chiesto maggiori approfondimenti riguardo il trasporto di biomasse nella valle Mercure - leggendo queste indiscrezioni esprimono la loro ansia e preoccupazione perché se Enel non è riuscita ad impedire l’infiltrazione di fornitori attualmente sotto la lente della DDA, è difficile che altri imprenditori possano dare simili o maggiori garanzie di impermeabilità. Rizzo e Bruno pretendono dalle Istituzioni e da Enel che il caso delle eventuali infiltrazioni della criminalità organizzata riguardo il trasporto di biomasse alla centrale del Mercure, oltre che con il percorso della magistratura, si risolva non cambiando il gestore dell’impianto e nascondendo così la polvere sotto il tappeto, bensì affrontando di petto la questione affinchè la valle Mercure continui ad essere una terra limpida e salubre da tutti i punti di vista.

Antonio Rizzo sindaco di Viggianello
Rocco Bruno sindaco di Rotonda



ALTRE NEWS

CRONACA

24/06/2018 - Billie Joe Armstrong ai viggianesi: ''vi prometto che tornerò''
24/06/2018 - Rotonda, caso maltrattamenti: disposta collocazione in struttura
23/06/2018 - Gorgoglione: a una donna anziana rubati bancoposta e oltre 5 mila euro
23/06/2018 - Rotonda: il Comune non restituirà 92mila € e ne incasserà 654 mila per lo stadio

SPORT

24/06/2018 -  La Rinascita Lagonegro conferma per il secondo anno il libero Simone Sardanelli
24/06/2018 - Anche l'ASD Albatros a 'Un Assist per il Powerchair football'
24/06/2018 - Eccellenza, Mario Grande ce l’ha fatta: fumata bianca per la nuova Vultur
23/06/2018 - FCI Basilicata. Su il sipario all’edizione numero 18 della Pollino Bike Marathon

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

22/06/2018 Sospensioni idriche 22 giugno 2018

Lauria: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 13:00 di oggi salvo imprevisti in Via Rocco Scotellaro dal civico n.143 al civico n.155 e dal civico n.116 al civico n.140 - Via Carlo Alberto dal civico n.1 al civico n.26 - Via Nazionale - C/da Cona (altezza palazzo Forastieri 3F)

21/06/2018 Sospensione idrica oggi 21 giugno 2018

Maschito: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa, nell'intero abitato, dalle ore 10:45 di oggi fino al termine dei lavori.

21/06/2018 Matera, domani al via XV edizione "500 km della Basilicata"

Domani, venerdì 22 giugno, con partenza da Matera (via XX Settembre) alle ore 18.30, avrà inizio la XV edizione della "500 km della Basilicata", raduno di precisione dedicato ad auto storiche, che durerà l'intero fine settimana. La partenza della seconda tappa, da Potenza (piazza Del Sedile), è prevista sabato 23 giugno alle ore 10.30. La premiazione si terrà domenica 24 giugno, alle ore 11.30, presso Villa Nitti in località Acquafredda di Maratea. La manifestazione è organizzata dall’associazione Historical Motoring Organization 678 Scuderia di Potenza con Automobile Club Potenza e Aci Storico, e con il patrocinio morale di Regione Basilicata, APT Basilicata, UNPLI Basilicata, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, e di tutti i Comuni interessati dall’evento.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo