HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Rotonda: ordinanza indirizzata al proprietario di un ‘pitt bull morsicatore’

14/02/2018



Nella giornata di ieri Rocco Bruno, sindaco di Rotonda, ha emanato un’ordinanza nei confronti del cittadino proprietario “del cane morsicatore – si legge nel provvedimento – razza americana pitt bull t”, iscritto all’anagrafe canina, intimandogli di provvedere “all’osservazione e all’isolamento dell’animale per la durata di 10 giorni e, precisamente, fino al 20/02/2018”. In modo particolare si impone il divieto di “far allontanare per alcuna ragione l’animale dal domicilio indicato”. E di “custodirlo in modo che non possa fuggire, mordere e venire a contatto con altri animali e persone”. “Di non sottoporre l’animale a trattamenti immunizzanti” e “di segnalare al Servizio Veterinario qualsiasi sintomo anormale nel comportamento o nello stato di salute dell’animale, nonché l’eventuale fuga o morte”. Nel documento si precisa che il proprietario dovrà attenersi al “tassativo rispetto delle prescrizioni (…), evitando condizioni di sofferenza o maltrattamento dell’animale”. “Il cane – continua il provvedimento – , quando non tenuto all’interno della proprietà, deve essere sempre munito di museruola e custodito dal proprietario o da persona in grado di gestirlo correttamente” e “se condotto in aree urbane e luoghi aperti al pubblico, deve essere trattenuto con apposito guinzaglio”.
L’ordinanza è stata emanata in seguito a “una segnalazione di cane morsicatore dell’Asp di Potenza, Asl n. 3 di Lagonegro” datata 12 febbraio.

Nessun rifermento a chi possa essere stata la vittima di questo pitt bul tuttavia, ricordiamo che domenica sera una bambina è stata addentata da un cane in Piazza Vittorio Emanuele III che le ha provocato, oltre a un grosso spavento, una ferita alla gamba sinistra suturata nell’Ospedale di Lagonegro con nove punti applicati in anestesia locale, con una prognosi di dieci giorni.

Gianfranco Aurilio
lasiritide.it



ALTRE NEWS

CRONACA

18/02/2018 - Prefettura: presto un sopralluogo nel CAS di Senise
18/02/2018 - Lotta contro lo spaccio di sostanze stupefacenti,arresti e denunce in provincia
18/02/2018 - Potenza: borseggi alla fiera, arrestati padre e figlia
17/02/2018 - Credito sportivo: il Governo finanzia 5 Comuni lucani

SPORT

19/02/2018 - Prima Ctg/B: il Castelluccio batte con merito il Lauria
19/02/2018 - Serie D: importante vittoria del Francavilla in casa contro il Gragnano
18/02/2018 - Eccellenza: il Rotonda batte la Soccer e ipoteca la Serie D
18/02/2018 - Il Matera Calcio torna alla vittoria

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

18/02/2018 Calcio 1^ Ctg/B. :risultati 20^ giornata

Castelluccio – Atletico Lauria 2-1
Montemurro – R.A.F. Vejanum 0-3
Policoro – Lu Tito 1-1
Polis.Sarconi – Roccanova 0-1
Polis.Tramutola – Libertas Montescaglioso 2-0
Salandra – Pro Loco Spinoso 4-0
Viggianello - Tursi 5-2

18/02/2018 Promozione: risultati 19^ giornata

Anzi – CandidaMelfi 0-0
Bella Calcio – Ferrandina 0-3
Brienza Calcio – Fortuna Potentia 1-2
Miglionico – Paternicum 2-1
Oraziana Venosa – Avigliano 1-0
Rotunda Maris – Santarcangiolese 1-1
Roti – Pomarico 0-0

18/02/2018 Eccellenza: risultati 25^ giornata

Fides Scalera – Moliterno 2-1
Melfi – Latronico 2-0
Montescaglioso – Alto Bradano 3-0
Murese – S.Pignola 2-3
Real Metapontino –Vultur 2-0
Real Senise – Vitalba 5-0
Real Tolve – Lavello 1-1
Soccer Lagonegro – Rotonda 1-2
Riposa Grumentum Val D’Agri

Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo