HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Tweet Ministro Calenda:'aree deposito scorie pubblicate prima delle elezioni'

5/12/2017



Al Ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda scappa il tweet ed avverte di voler pubblicare la carta delle aree potenzialmente idonee per la costruzione del deposito nazionale dei rifiuti radioattivi prima delle elezioni parlamentari – dichiara Pasquale Stigliani portavoce dell’Associazione Antinucleare ScanZiamo le Scorie.
Ricordiamo che nel mese di settembre abbiamo presentato 10 osservazioni puntuali al programma con il supporto tecnico della commissione scientifica sul decommissioning presieduta dai Professori Giorgio Parisi e Massimo Scalia. Le abbiamo presentate con lo scopo di ottenere risposte adeguate al fine di chiarire cosa realmente si intenda per deposito nazionale; se le aree individuate possano considerarsi idonee ad ospitare (e per quanti anni) anche i rifiuti di alta attività; quanti saranno i volumi e le tipologie dei rifiuti radioattivi che dovrà ospitare; perché per l’individuazione delle aree siano stati utilizzati criteri discrezionali e non oggettivi con il quale vengono esclusi siti in gran parte del territorio nazionale che potevano essere coinvolti nella prima fase di individuazione, quasi dirottando la scelta a pochi siti in Italia tra i quali anche quelli presenti in piccole zone della Basilicata. Infine vogliamo conoscere per quali ragioni per i rifiuti radioattivi ad alta attività, che rimangono al momento il problema irrisolto nel mondo, si individua ancora impropriamente la soluzione geologica cosi come si voleva realizzare nel 2003 nel Comune di Scanzano J.co.
La pubblicazione delle aree quindi potrebbe arrivare senza recepire le osservazioni presentate.
Se Calenda non vuol andare a sbattere farebbe bene a rispondere e a tenere aperto il dialogo con i territori anziché provocare. Prima di prendere decisioni unilaterali si ricordi che i cittadini non sono più disponibili ad accettare imposizioni. In particolare – conclude Stigliani – in quei territori come quello Lucano che sta già pagando con i rischi di uno sviluppo distorto locale per un discutibile interesse nazionale.



ALTRE NEWS

CRONACA

25/06/2018 - Oriolo. Oltre 4 milioni di euro per consolidamento aree colpite da frana
24/06/2018 - Billie Joe Armstrong ai viggianesi: ''vi prometto che tornerò''
24/06/2018 - Rotonda, caso maltrattamenti: disposta collocazione in struttura
23/06/2018 - Gorgoglione: a una donna anziana rubati bancoposta e oltre 5 mila euro

SPORT

25/06/2018 - Eccellenza, Grumentum: Falco resta e nel mirino anche un difensore goleador
25/06/2018 - UISP di Matera organizza 'Torneo Antirazzista itinerante in Basilicata'
25/06/2018 - Marathon del Pollino: Marco D'Agostino fa il bis
24/06/2018 -  La Rinascita Lagonegro conferma per il secondo anno il libero Simone Sardanelli

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

22/06/2018 Sospensioni idriche 22 giugno 2018

Lauria: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 13:00 di oggi salvo imprevisti in Via Rocco Scotellaro dal civico n.143 al civico n.155 e dal civico n.116 al civico n.140 - Via Carlo Alberto dal civico n.1 al civico n.26 - Via Nazionale - C/da Cona (altezza palazzo Forastieri 3F)

21/06/2018 Sospensione idrica oggi 21 giugno 2018

Maschito: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa, nell'intero abitato, dalle ore 10:45 di oggi fino al termine dei lavori.

21/06/2018 Matera, domani al via XV edizione "500 km della Basilicata"

Domani, venerdì 22 giugno, con partenza da Matera (via XX Settembre) alle ore 18.30, avrà inizio la XV edizione della "500 km della Basilicata", raduno di precisione dedicato ad auto storiche, che durerà l'intero fine settimana. La partenza della seconda tappa, da Potenza (piazza Del Sedile), è prevista sabato 23 giugno alle ore 10.30. La premiazione si terrà domenica 24 giugno, alle ore 11.30, presso Villa Nitti in località Acquafredda di Maratea. La manifestazione è organizzata dall’associazione Historical Motoring Organization 678 Scuderia di Potenza con Automobile Club Potenza e Aci Storico, e con il patrocinio morale di Regione Basilicata, APT Basilicata, UNPLI Basilicata, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, e di tutti i Comuni interessati dall’evento.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo